Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Avatar utente
Fabio-1
user
user
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 apr 2016, 9:54
Località: Roma

Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Messaggio da Fabio-1 » 14 apr 2016, 9:52

Per prima cosa vorrei specificare che il termine guida è forse esagerato per queste indicazioni che darò. Il procedimento che mostrerò l'ho effettuato sul mio Kom ed è riuscito perfettamente, non sono assolutamente un tecnico ma solo uno "smanettone". Comunque potrebbe essere utile per qualcuno.
(Per non rismontare il Kom le foto sono prese in parte da quest'ultimo e in parte da un movimento che ho cannibalizzato, ma ai fini della guida non cambia niente)

Gli strumenti che serviranno per questo lavoro sono:
Apricasse,
Pinzette da orologiaio,
Giraviti,
Strumento appuntito (ma si pùò usare anche la punta delle pinzette o un ago)

Per cominciare ovviamente si procede smontando il fondello dell'orologio:

Immagineinvia immagini

Consiglio di effettuare il lavoro ad orologio scarico, ma se avete fretta potete scaricare la molla manualmente. Con un oggetto sempre appuntito spostate il meccanismo di blocco del rocchetto del bariletto indicato in foto in modo che la molla si scarichi. Per fare questa operazione disserate prima la corona e tenetela tra pollice e indice in modo da controllare la velocità di srotolamento. E' vero che se sostituite il bariletto sarà perche la molla è già rotta, ma le cose vanno fatte bene.

Immaginefree image upload

Passiamo all'estrazione della corona, si deve premere con un oggetto appuntito sul pulsante di rilascio, indicato dalla freccia, e tirarla verso l'esterno (ovviamente da disserrata):

Immaginehost image

A questo punto provvediamo a levare il rocchetto del bariletto svitando la vite che si trova al suo centro. (non vi preoccupate se nella foto seguente vedete che c'è la corona, è per il motivo di comodità delle foto detto prima, nel vostro non c'è)

Immaginehost image

Ci troviamo quindi in questa situazione:

Immaginehosting immagini

Provvediamo a svitare le 3 viti, indicate in rosso, che bloccano la platina:

Immaginehosting immagini

Adesso arriva il punto in cui forse i tecnici veri mi prenderebbero a botte, ma il procedimento funziona. Alzando dai suoi estremi la platina, facendo attenzione perchè attaccata tramite rubino, si riesce a prendere il bariletto dal punto indicato (con pinzette adatte) e sostituirlo col nuovo.

Immagineupload

Ovviamente per rimontarlo si segue il procedimento inverso che descriverò brevemente senza foto.
Abbiamo messo il bariletto nuovo, quindi rimettiamo le 3 viti della platina. A questo punto rimettiamo al suo posto il rocchetto del bariletto ed infine la corona.

E siamo arrivati alla fine di questa umile, credo che neanche abbia il diritto di chiamarla così, guida. Il procedimento non è difficile, certo ci vuole un po' di manualità, non voglio di certo incitare nessuno a distruggere il suo Vostok.

Questo thread si trova anche sul forum Orologi&Passioni al seguente link:
http://orologi.forumfree.it/?t=71414621
Ultima modifica di Fabio-1 il 17 apr 2016, 20:17, modificato 5 volte in totale.
"Qualcosa di male, mi permetta, si nasconde in coloro che evitano il vino, il gioco, la compagnia di leggiadre fanciulle, le conversazioni conviviali." (Mikhail Bulgakov - Il maestro e Margherita)

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2058
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Messaggio da cuoccimix » 14 apr 2016, 10:25

Fabio-1 ha scritto: Adesso arriva il punto in cui forse i tecnici veri mi prenderebbero a botte, ma il procedimento funziona. Alzando dai suoi estremi la platina, facendo attenzione perchè attaccata tramite rubino, si riesce a prendere il bariletto dal punto indicato (con pinzette adatte) e sostituirlo col nuovo.
Ciao e benvenuto!
Il procedimento che hai citato, è esattamente quello che uso io: sollevo la platina di quel tanto che basta, facendo poi "perno" con molta prudenza (smuovendo la platina verso l'alto) sullo sferino dei secondi. Ciò permette di evitare lo smontaggio dello sferino stesso, della molla a braccetto che lo tiene in sede, e a volte dell'intero movimento dalla cassa.

Soprattutto, evitare di smontare sfera e molettina (quest'ultima facilissima da perdere, non parliamo poi della minuscola vite che la tiene in sede) è un vantaggio che va oltre qualsiasi teoria ortodossa: se puntiamo solo al ripristino della funzionalità dell'orologio, non c'è bisogno di smontare tutto, fermo restando che si può pulire e lubrificare la sede del bariletto anche così.

E' un'operazione che va fatta con prudenza (se si incontrano "resistenze" non si deve forzare nell'alzare la platina!), ma meglio così che un'operazione di smontaggio invasivo che aumenta il rischio di danni.

Avatar utente
Fabio-1
user
user
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 apr 2016, 9:54
Località: Roma

Re: RE: Re: Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Messaggio da Fabio-1 » 14 apr 2016, 10:38

cuoccimix ha scritto:
Fabio-1 ha scritto: Adesso arriva il punto in cui forse i tecnici veri mi prenderebbero a botte, ma il procedimento funziona. Alzando dai suoi estremi la platina, facendo attenzione perchè attaccata tramite rubino, si riesce a prendere il bariletto dal punto indicato (con pinzette adatte) e sostituirlo col nuovo.
Ciao e benvenuto!
Il procedimento che hai citato, è esattamente quello che uso io: sollevo la platina di quel tanto che basta, facendo poi "perno" con molta prudenza (smuovendo la platina verso l'alto) sullo sferino dei secondi. Ciò permette di evitare lo smontaggio dello sferino stesso, della molla a braccetto che lo tiene in sede, e a volte dell'intero movimento dalla cassa.

Soprattutto, evitare di smontare sfera e molettina (quest'ultima facilissima da perdere, non parliamo poi della minuscola vite che la tiene in sede) è un vantaggio che va oltre qualsiasi teoria ortodossa: se puntiamo solo al ripristino della funzionalità dell'orologio, non c'è bisogno di smontare tutto, fermo restando che si può pulire e lubrificare la sede del bariletto anche così.

E' un'operazione che va fatta con prudenza (se si incontrano "resistenze" non si deve forzare nell'alzare la platina!), ma meglio così che un'operazione di smontaggio invasivo che aumenta il rischio di danni.
Ciao, grazie del benvenuto e del commento.
Io li ritengo i migliori orologi per iniziare a far pratica, la loro semplicità costruttiva (non sinonimo di poca qualità) permette di operare senza tanti problemi. Cambiare il bariletto fu la prima cosa che feci, ma successivamente dato che l'ora si bloccava dovetti cambiare la ruota ore. Senza essere assolutamente un tecnico la cosa fu abbastanza facile. Amo l'orologeria sovietico/russa proprio per questo: orologi robusti, indistruttibili e semplici da riparare se servisse.
"Qualcosa di male, mi permetta, si nasconde in coloro che evitano il vino, il gioco, la compagnia di leggiadre fanciulle, le conversazioni conviviali." (Mikhail Bulgakov - Il maestro e Margherita)

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2058
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: RE: Re: Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Messaggio da cuoccimix » 14 apr 2016, 12:16

Fabio-1 ha scritto:
cuoccimix ha scritto:
Fabio-1 ha scritto: Adesso arriva il punto in cui forse i tecnici veri mi prenderebbero a botte, ma il procedimento funziona. Alzando dai suoi estremi la platina, facendo attenzione perchè attaccata tramite rubino, si riesce a prendere il bariletto dal punto indicato (con pinzette adatte) e sostituirlo col nuovo.
Ciao e benvenuto!
Il procedimento che hai citato, è esattamente quello che uso io: sollevo la platina di quel tanto che basta, facendo poi "perno" con molta prudenza (smuovendo la platina verso l'alto) sullo sferino dei secondi. Ciò permette di evitare lo smontaggio dello sferino stesso, della molla a braccetto che lo tiene in sede, e a volte dell'intero movimento dalla cassa.

Soprattutto, evitare di smontare sfera e molettina (quest'ultima facilissima da perdere, non parliamo poi della minuscola vite che la tiene in sede) è un vantaggio che va oltre qualsiasi teoria ortodossa: se puntiamo solo al ripristino della funzionalità dell'orologio, non c'è bisogno di smontare tutto, fermo restando che si può pulire e lubrificare la sede del bariletto anche così.

E' un'operazione che va fatta con prudenza (se si incontrano "resistenze" non si deve forzare nell'alzare la platina!), ma meglio così che un'operazione di smontaggio invasivo che aumenta il rischio di danni.
Ciao, grazie del benvenuto e del commento.
Io li ritengo i migliori orologi per iniziare a far pratica, la loro semplicità costruttiva (non sinonimo di poca qualità) permette di operare senza tanti problemi. Cambiare il bariletto fu la prima cosa che feci, ma successivamente dato che l'ora si bloccava dovetti cambiare la ruota ore. Senza essere assolutamente un tecnico la cosa fu abbastanza facile. Amo l'orologeria sovietico/russa proprio per questo: orologi robusti, indistruttibili e semplici da riparare se servisse.
Sono ottimi non solo per la semplicità (anche se non sempre sono "facili" come sembra), ma anche e soprattutto per il loro costo contenuto: se si rompe qualcosa durante la riparazione non è una tragedia, e si può quasi sempre rimediare con poca spesa.
Non a caso , una scuola svizzera di orologeria, per far fare pratica agli studenti, usava dei calibri Molnija 3602 e non, per dire, degli ETA 2824. Grandi, "facili" e soprattutto poco costosi.

Avatar utente
Fabio-1
user
user
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 apr 2016, 9:54
Località: Roma

Re: Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Messaggio da Fabio-1 » 14 apr 2016, 12:34

Hai ragione forse semplici no rende a pieno l'idea, potrebbe essere più calzante la definizione di "senza fronzoli". Se può essere utile potrei postare anche un thread in cui "illustro" come sostituire l'intero movimento.

Inviato dal mio ASUS_T00P utilizzando Tapatalk
"Qualcosa di male, mi permetta, si nasconde in coloro che evitano il vino, il gioco, la compagnia di leggiadre fanciulle, le conversazioni conviviali." (Mikhail Bulgakov - Il maestro e Margherita)

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6906
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Messaggio da DaniLao » 14 apr 2016, 13:31

Io di tecnica non ci capisco un accidente ed ogni tutorial è benvenuto (magari funge da stimolo).

Magari se ritrovassi le foto originali sarebbe meglio, non vorrei che il forum che ti ha bollato le foto sopra se la pigliasse con noi per qualche motivo di lesa nonsocosa
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
Fabio-1
user
user
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 apr 2016, 9:54
Località: Roma

Re: Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Messaggio da Fabio-1 » 14 apr 2016, 14:23

DaniLao ha scritto:Io di tecnica non ci capisco un accidente ed ogni tutorial è benvenuto (magari funge da stimolo).

Magari se ritrovassi le foto originali sarebbe meglio, non vorrei che il forum che ti ha bollato le foto sopra se la pigliasse con noi per qualche motivo di lesa nonsocosa
Ti assicuro che, trovato un orologio cavia, con un pizzico di manualità e intraprendenza è un lavoro alla portata di tutti.
Hai ragione Daniele, le foto sono fatte da me, ma il mark è stato messo automaticamente. Purtroppo ho cancellato le originali quindi ho solo queste, eventualmente potrei ricaricarle oscurando il logo. ;)
Non so se in giornata, ma caricherò anche l'altro thread.


P.S: modificate foto, adesso sono senza logo :ok:
"Qualcosa di male, mi permetta, si nasconde in coloro che evitano il vino, il gioco, la compagnia di leggiadre fanciulle, le conversazioni conviviali." (Mikhail Bulgakov - Il maestro e Margherita)

Avatar utente
giorgio_quinto
advanced user
advanced user
Messaggi: 251
Iscritto il: 29 dic 2015, 18:34

Re: Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Messaggio da giorgio_quinto » 14 apr 2016, 18:37

Si, sostituire il bariletto è abbastanza semplice, come detto da Mich non serve nemmeno togliere la molletta che spinge sull'asse dei secondi.
Però che questo sia un movimento semplice ci andrei piano a dirlo.
Mi spiego meglio.
Prendo a paragone un movimento Seiko dato che ad ora ne ho revisionati una trentina.
Sul Seiko tolto il ponte delle ruote si toglie la ruota di scappamento, poi la ruota di rinvio.
Sotto quest'ultima c'è un altro ponte che ferma la ruota centro.
Il 2414 tolto il ponte delle ruote ci sono le tre ruote che si tolgono direttamente.
Fin qui che difficoltà c'è, uno si chiederebbe....
Il fatto è che rimontare il ponte ruote è per gente che è stata in meditazione in un monastero buddista per 7 anni (7 anni in Tibet).
Il Seiko ha i rubini autocentranti, la ruota centro sta ferma bloccata dal "sottoponte" e quindi solo due assi devono centrarsi, e succede facilemente proprio viste le caratteristiche della "autocentratura" dei rubini (qualora non ci fossero il metallo e micrometricamente svasato).
Sul Vostok le tre ruote ballano notevolmente, quella che ingrana sullo spillo secondi è oltretutto di asse lunghissimo e col peso sbilanciato in alto che tende a farla cadere.
Il ponte ha i rubini perfettamente piatti.
Dopo ore di smanettamenti con le pinzette per allineare gli assi ai rubini e miliardi di parolacce ti vien voglia di buttare tutto.
A parte questa NON semplicità, il movimento stesso non differisce sostanzialmente dai jap e swiss, sono molto molto simili e semplici tutti.
E' semplicemente :mrgreen: "immontabile"
Immagine

Avatar utente
Fabio-1
user
user
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 apr 2016, 9:54
Località: Roma

Re: RE: Re: Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Messaggio da Fabio-1 » 14 apr 2016, 18:45

giorgio_quinto ha scritto:Si, sostituire il bariletto è abbastanza semplice, come detto da Mich non serve nemmeno togliere la molletta che spinge sull'asse dei secondi.
Però che questo sia un movimento semplice ci andrei piano a dirlo.
Mi spiego meglio.
Prendo a paragone un movimento Seiko dato che ad ora ne ho revisionati una trentina.
Sul Seiko tolto il ponte delle ruote si toglie la ruota di scappamento, poi la ruota di rinvio.
Sotto quest'ultima c'è un altro ponte che ferma la ruota centro.
Il 2414 tolto il ponte delle ruote ci sono le tre ruote che si tolgono direttamente.
Fin qui che difficoltà c'è, uno si chiederebbe....
Il fatto è che rimontare il ponte ruote è per gente che è stata in meditazione in un monastero buddista per 7 anni (7 anni in Tibet).
Il Seiko ha i rubini autocentranti, la ruota centro sta ferma bloccata dal "sottoponte" e quindi solo due assi devono centrarsi, e succede facilemente proprio viste le caratteristiche della "autocentratura" dei rubini (qualora non ci fossero il metallo e micrometricamente svasato).
Sul Vostok le tre ruote ballano notevolmente, quella che ingrana sullo spillo secondi è oltretutto di asse lunghissimo e col peso sbilanciato in alto che tende a farla cadere.
Il ponte ha i rubini perfettamente piatti.
Dopo ore di smanettamenti con le pinzette per allineare gli assi ai rubini e miliardi di parolacce ti vien voglia di buttare tutto.
A parte questa NON semplicità, il movimento stesso non differisce sostanzialmente dai jap e swiss, sono molto molto simili e semplici tutti.
E' semplicemente :mrgreen: "immontabile"
Giorgio grazie per il contributo. Effettivamente il termine semplice non è adatto, come ho spiegato dopo si addice più quello di senza fronzoli. È molto interessante la descrizione delle differenze fra Vostok e Seiko. Di questi ultimi in altri lidi mi sono complimentato con te per i bei restauri che effettui.
"Qualcosa di male, mi permetta, si nasconde in coloro che evitano il vino, il gioco, la compagnia di leggiadre fanciulle, le conversazioni conviviali." (Mikhail Bulgakov - Il maestro e Margherita)

Avatar utente
giorgio_quinto
advanced user
advanced user
Messaggi: 251
Iscritto il: 29 dic 2015, 18:34

Re: Vostok 2414 - Guida sostituzione bariletto

Messaggio da giorgio_quinto » 14 apr 2016, 18:53

Grazie Fabio :)

Lidi "simpatici"... :censored:
Immagine

Rispondi