CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Messaggio da cuoccimix » 29 nov 2016, 10:55

Visto che con gli orologi per ciechi sono stato cecato oltre che smemorato, ecco un orologio bello visibile, e utile per alcune considerazioni.
P1030002.jpg
P1030002.jpg (160.57 KiB) Visto 1003 volte
Dunque, il nome CCCP come marchio orologiaio postsovietico nasce nei primi 2000, all'epoca era il nome di una gamma di orologi classici prodotta da Poljot International in Germania con movimenti Slava. Oltre una decade dopo, lo stesso marchio è migrato in altre mani, e la gamma si è estesa con altri modelli equipaggiati con il classico Slava 2427 e con movimenti cino/jap automatici o al quarzo.
P1030003.jpg
P1030003.jpg (147.75 KiB) Visto 1003 volte
P1030005.jpg
P1030005.jpg (168.07 KiB) Visto 1003 volte
L'orologio si chiama "Golden Soviet 1970" in omaggio, credo, alla classe di sottomarini K-222, come d'uso per questi "russi moderni" finchè non finiscono gli aerei/sotttomarini ecc a cui ispirarsi :lol: L'orologio è a prova di ipovedenti, ecco qui una foto che rende bene l'idea delle dimensioni, sembra un orologio classico anni '60 agli steroidi:
P1030006.jpg
P1030006.jpg (248.64 KiB) Visto 1003 volte
Un bel quadrante grigio scuro/nero metallescente, indici applicati e con finitura satinata come le lancette, ampie e ben visibili, il bel logo CCCP con falce/martello stile Aeroflot , la stellina sulla corona, la cassa ben fatta, fibbia e cinturino personalizzzati, l'originale fondello in vetro rosso serigrafato. Tutti elementi che lo rendono un bell'orologio al di là di qualsiasi considerazione sulla sua modernità od originalità.
P1030007.jpg
P1030007.jpg (236.8 KiB) Visto 1003 volte
P1030008.jpg
P1030008.jpg (171.75 KiB) Visto 1003 volte
P1030009.jpg
P1030009.jpg (156.78 KiB) Visto 1003 volte
P1030010.jpg
P1030010.jpg (212.86 KiB) Visto 1003 volte
P1030011.jpg
P1030011.jpg (207 KiB) Visto 1003 volte
P1030015.jpg
P1030015.jpg (163.36 KiB) Visto 1003 volte
Tuttavia questa gamma di orologi sembra essere finita da un paio di anni nel dimenticatoio. Il sito web non è più presente e la pagina Facebook non ha aggiornamenti da ormai un anno e mezzo. Il mio l'ho preso addirittura in svendita a una settantina di euro, nuovo di fabbrica. Eppure tecnicamente questi orologi non avevano molto di differente da altri marchi "moderni" come Vostok Europe, Volmax e similari: anche in quei casi, movimenti russi da vecchio stock, movimenti asiatici di nuova produzione, casse made in China e ispirazione al passato russo recente.

Io ho una teoria: probabilmente non tutti si sentono a proprio agio con il nome CCCP, specie se abbinato a una falce e martello sul quadrante, sia pure stilizzata, anche se ci sarebbe da fare tutta una serie di distinguo sui quali non mi dilungo. Non a caso i primi modelli Vostok Europe erano presentati con lo slogan "Soviet Modern Technology", poi evidentemente si son resi conto che non tutti gradivano e così son rimasti sul vago. Eppure verso la fine degli anni '80 la scritta CCCP e la stella rossa su un orologio erano addirittura un must, persino per i non comunisti che compravano russi in quantità. La ragione è una sola: la storia la scrivono sempre i vincitori, non si spiega altrimenti. Vale per le scritte CCCP, per Predappio e per qualunque altro caso in cui si cerca di imporre la storia vincitrice.

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 3665
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Messaggio da Cane » 29 nov 2016, 11:32

Orologio classico, non male... :ok:

Solo un po' grande....ma apprezzo finalmente la rimessa rapida della data, anche se il movimento e' cinese...

Di certo con quel cccp e quella falce/martello e' relegato al mondo dei russofili.... ;)

Il must del cccp a fine anni 80 era legato alla simpatia occidentale per gorbacev, alla constatazione che lo storico nemico era agonizzate, ecc...

Adesso con putin siamo tornati a una via di mezzo... 8-) (eccetto per burja... :lol: )

Ma chi e' il proprietario del marchio cccp?
Paolo .............Quì i miei vintage russi...

Veronesi: "Dopo Auschwitz, il cancro è la prova che Dio non esiste"

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5527
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Messaggio da DaniLao » 29 nov 2016, 12:18

Mi piace l'effetto delle sfere grigie contro il quadrante e la stilizzazione del logo sopra ore 6, molto ben riuscita.
Non ne conoscevo la storia e non gli ho mai presi in considerazione perché solitamente li ho visti proposti a cifre fuori dalle grazie d'un russofilo :-)

Indipendentemente da questo il tuo non lo trovo per niente male, anche nonostante il fondello a vista (...)
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Messaggio da cuoccimix » 29 nov 2016, 12:44

Cane ha scritto:Orologio classico, non male... :ok:

Solo un po' grande....ma apprezzo finalmente la rimessa rapida della data, anche se il movimento e' cinese...
Di certo con quel cccp e quella falce/martello e' relegato al mondo dei russofili.... ;)
Il must del cccp a fine anni 80 era legato alla simpatia occidentale per gorbacev, alla constatazione che lo storico nemico era agonizzate, ecc...Ma chi e' il proprietario del marchio cccp?
No, il movimento è Slava 2427 new old stock, privato del disco del giorno della settimana.
La falcemartello alata (anche se chiaramente diversa) è ancora presente sul logo dell'Aeroflot, è stata mantenuta non per motivi politici ma perchè ormai un vero e proprio marchio aziendale storico. Personalmente sono uno che ritiene belle le opere fasciste, io ragiono in questo modo, comunque all'epoca non c'era ancora la constatazione che l'URSS sarebbe crollata...caso mai cambiata, ma nessuno investe in un marchio che si sa già che crollerà in valore :)

Comunque la proprietà del nome CCCP non so di chi sia, però ho scoperto dal registro Wipo che nel maggio 1989 la Timex registrò il marchio! Forse poi non hanno potuto utilizzarlo.
DaniLao ha scritto:Mi piace l'effetto delle sfere grigie contro il quadrante e la stilizzazione del logo sopra ore 6, molto ben riuscita.
Non ne conoscevo la storia e non gli ho mai presi in considerazione perché solitamente li ho visti proposti a cifre fuori dalle grazie d'un russofilo :-)
Penso piuttosto a chi li ha comprati a prezzo pieno :) Hanno provato a stabilire una fascia prezzo alta, non ci sono riusciti, e alla fine li hanno "fatti fuori" a prezzo stracciato. Quindi i miei due CCCP (questo qui e uno Sputnik-1) sono venuti settanta-ottanta euro l'uno, che sono un prezzo risibile per orologi fatti piuttosto bene.

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 3665
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Messaggio da Cane » 29 nov 2016, 13:11

cuoccimix ha scritto:No, il movimento è Slava 2427 new old stock, privato del disco del giorno della settimana.
Caspita hai ragione... :oops: (quindi per me acquista ancora in dignita')
Mi ero fatto influenzare dal tuo trafiletto sui movimenti asiatici e proprio dalla singola finestrella della data...
Paolo .............Quì i miei vintage russi...

Veronesi: "Dopo Auschwitz, il cancro è la prova che Dio non esiste"

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5527
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Messaggio da DaniLao » 29 nov 2016, 13:34

Tra l'effetto che fa, le dimensioni, il senso di solido classico (come stile, ovvio che non è un classico-sovietico), la bella stilizzazione del logo e -last but not last- il movimento Slava, tutto sommato non mi sarei tirato indietro nemmeno io, probabilmente.

Però le sfere non sono grigie ma bianche, mi aveva confuso la luce nell'ultima foto.
Beh, le dovresti ingrigire allora :-)
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1138
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Messaggio da zvezda » 29 nov 2016, 22:22

Articolo e orologio interessanti e godibili come sempre Mix :ok:
cuoccimix ha scritto:Comunque la proprietà del nome CCCP non so di chi sia, però ho scoperto dal registro Wipo che nel maggio 1989 la Timex registrò il marchio! Forse poi non hanno potuto utilizzarlo.
Non ho trovato la Timex, ma in compenso ho trovato vari registrars del marchio, tra cui automobili (russe), vodke e abbigliamento (svedesi). Anche la tedesca Poljot international ha registrato in passato il nome CCCP. Questo è il marchio registrato, che risulta cessato nell'agosto 2015.
CCCP.jpg
CCCP.jpg (3.46 KiB) Visto 945 volte

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Messaggio da cuoccimix » 30 nov 2016, 12:56

zvezda ha scritto:Articolo e orologio interessanti e godibili come sempre Mix :ok:
cuoccimix ha scritto:Comunque la proprietà del nome CCCP non so di chi sia, però ho scoperto dal registro Wipo che nel maggio 1989 la Timex registrò il marchio! Forse poi non hanno potuto utilizzarlo.
Non ho trovato la Timex, ma in compenso ho trovato vari registrars del marchio, tra cui automobili (russe), vodke e abbigliamento (svedesi). Anche la tedesca Poljot international ha registrato in passato il nome CCCP. Questo è il marchio registrato, che risulta cessato nell'agosto 2015.
CCCP.jpg
La registrazione da parte di Timex è nella prima pagina, risalente al 24 maggio 1989, ovviamente inattiva.
Poi si trova a sorpresa anche il marchio Vremja CCCP, registrato il 24 marzo 1989 dalla Unic Time Ltd.
Il marchio CCCP di Poljot International risulta registrato nel 2005 anche da un'altra scoietà, Solar Time Ltd.
Il resto, vodka, abbigliamento e altro. Interessante la registrazione da parte della De Agostini nel 2010, se non erro per una serie sulle auto sovietiche destinata solo al mercato russo.

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5527
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Messaggio da DaniLao » 27 ago 2017, 23:41

Cari Soci,
aggiungo poco a quanto sopra espresso da Michele su questo orologio se non qualche altra foto della versione meno abbronzata.

Del resto lo zampino del Cuoccimix c'è lo stesso già che la soffiata me l'ha fatta lui e allora:

CCCP Golden Soviet 1970.jpg
CCCP Golden Soviet 1970.jpg (439.71 KiB) Visto 542 volte
Debbo dire che anche la versione chiara non è per nulla male.
Cassa di presenza e qualità generale percepita davvero sorprendente, non me l'aspetta vo come non mi aspettavo, nonostante fossi stato avvertito, le dimensioni.

Ma siamo qua per rifarci gli occhi...

CCCP Golden Soviet 1970 1.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 1.jpg (294.13 KiB) Visto 542 volte
CCCP Golden Soviet 1970 2.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 2.jpg (324.28 KiB) Visto 542 volte
Il quadrante è bianco ma opalescente, non lucido e restituisce un senso di profondità come di eleganza e pulizia formale

CCCP Golden Soviet 1970 3.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 3.jpg (504.14 KiB) Visto 542 volte
CCCP Golden Soviet 1970 4.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 4.jpg (320.3 KiB) Visto 542 volte
Tale senso è amplificato dalla bella mostra che fanno scritte, ammennicoli, stelline e indici applicati

CCCP Golden Soviet 1970 5.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 5.jpg (337.42 KiB) Visto 542 volte
CCCP Golden Soviet 1970 6.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 6.jpg (323.02 KiB) Visto 542 volte
Quest'ultimi, come ha fatto osservare il Sig.re sopra di me sono satinati e -aggiungerei- spazzolati verticalmente

CCCP Golden Soviet 1970 7.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 7.jpg (311.19 KiB) Visto 542 volte
CCCP Golden Soviet 1970 8.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 8.jpg (288.92 KiB) Visto 542 volte
I particolari sono tutti ben curati, si vede che chi l'ha prodotto avrebbe voluto fare qualcosa di più che decente, un Grandeur, appunto, che è arrivato troppo tardi, non ha retto i tempi, era prezzato in maniera indegna...
...Vabè, vabè, inutile piangere sugli Slava versati, è graziosa la corona stellata (doppiamente zigrinata e non avvitata)

CCCP Golden Soviet 1970 14 corona.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 14 corona.jpg (209.54 KiB) Visto 542 volte
Come la fibbia e il cinturino dedicati

CCCP Golden Soviet 1970 17 fibbia.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 17 fibbia.jpg (340.04 KiB) Visto 542 volte
CCCP Golden Soviet 1970 18 cinturino.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 18 cinturino.jpg (411.78 KiB) Visto 542 volte
Il fondello è -ahimé- a vista, per giunta con l'oblò rosso... Beh, per fortuna sta dalla parte del polso... già sapete come la penso sui fondelli a vista...

CCCP Golden Soviet 1970 15 fondello 1.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 15 fondello 1.jpg (327.31 KiB) Visto 542 volte
CCCP Golden Soviet 1970 16 fondello 2.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 16 fondello 2.jpg (314.86 KiB) Visto 542 volte
Ci si legge bene che è dedicato esclusivamente ai "commander" di sommergibili, che poi son gli ultimi a dover lasciare la nave e dunque tanto valeva farlo resistente a 50 metri.
Il comandante ha da morire affondando dignitosamente con la propria bagnarola (qualora ne capiti occasione, chiaro come il Golden Soviet sia un sottomarino imbattibile ed inaffondabile)

Ho già detto che le dimensioni sono, per usare un'eufemismo, piuttosto generose (è 'na padella proprio, ma pure il mio polso non scherza e si trovan bene l'un con l'altro...).

Qua sotto lo vedete a confronto con un Komandirskie

CCCP Golden Soviet 1970 12 confronto.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 12 confronto.jpg (441.52 KiB) Visto 542 volte
CCCP Golden Soviet 1970 13 confronto 2.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 13 confronto 2.jpg (250.85 KiB) Visto 542 volte
Lo trovo simpatico.
Tendenzialmente elegante ma pure spaccone considerato il quadrante chiaro che non lo fa passare inosservato viste anche le dimensioni.

Carino e ben riuscito il logo con stellina, martello e falce che si trasforma in ali.
E poi è russo dentro ;-)

Beh, eccovi le ultime foto

CCCP Golden Soviet 1970 9.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 9.jpg (350.87 KiB) Visto 542 volte
CCCP Golden Soviet 1970 10.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 10.jpg (260.22 KiB) Visto 542 volte
CCCP Golden Soviet 1970 11.jpg
CCCP Golden Soviet 1970 11.jpg (296.56 KiB) Visto 542 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: CCCP Golden Soviet 1970: grandeur dal fiato corto

Messaggio da cuoccimix » 28 ago 2017, 7:55

Bello anche in versione bianca e dorata, forse se non avessero avuto il "complesso delle dimensioni" avrebbero messo qualcosa di più moderato, tipo un 40 mm. C'è da dire che è anche molto spesso come orologio. Goditelo che è un bel pezzo!

Rispondi