L'antisemitismo è tornato di moda?

Svago, allegria, ricette e tutto ciò che non rientra nelle altre categorie
Rispondi
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5628
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: L'antisemitismo è tornato di moda?

Messaggio da DaniLao » 14 apr 2018, 7:59

Ale, non pensi sia il caso di cambiare il titolo della discussione adeguandolo al livello al quale è stata elevata dagli ultimi interventi dopo aver eliminato la perniciosa minaccia antisemita rappresentata da Cane?

Qualcosa tipo: “A Israele l’ho infilato tra le mele” oppure “Palestina in camporella a Palestrina”?

Non vedo l’ora di qualche altra lezione di adescamento nei bagni degli autogrill.

Anzi, vista la piega presa, perché non scegliere come titolo qualcosa di più consono e definitivo tipo “basta antisemitismo, per noi ora e sempre onanismo!”?
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2385
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: L'antisemitismo è tornato di moda?

Messaggio da mchap » 14 apr 2018, 9:26

Quando uno fa l'offeso e/o l'incazzato piuttosto che cambiare il titolo di un topic forse è il caso di riportare la questione nelle sue reali dimensioni.

1) Cane ha scritto dei fatti di Gaza e dei cecchini israeliani in un altri topic.
2) io non sono intervenuto.

3) dopo di che Cane ha ripostato la stesse cose in questo topic una prima volta. Da notare che era del tutto fuori argomento.
4) inizialmente non sono intervenuto

5) Cane ha insistito, peraltro facendo riferimento ad una fatto accaduto il 22 Dicembre; non lo ha contestualizzato e ha scritto:
Cane ha scritto:
10 apr 2018, 19:15
Oggi:

Israele, cecchino colpisce un palestinese disarmato e i commilitoni esultano.

Il ministro Lieberman: “Merita medaglia”


https://video.repubblica.it/mondo/gaza- ... P2-S1.8-T1

Ormai ammazzano i palestinesi per divertimento... :cry:
6) l'insistere di Cane potrebbe anche essere vista come una provocazione, comunque ho aspettato un giorno e a questo punto sono intervenuto scrivendo:
mchap ha scritto:
11 apr 2018, 10:21
Cane, ormai ti stai dando alla disinformazione!

Dovresti aver letto che l'episodio in questione:

1) risale al 22 Dicembre
2) a esultare erano i commilitoni
3) è stata aperta un inchiesta per individuare chi ha esultato.

Tutto ciò, a mio parere, non cambia il giudizio sul fatto in se e per se, ma....

Pensi che cose del genere accadono, o siano accadute, solo tra i soldati israeliani?
avrei anche potuto inserire il riferimento a https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... a/4284017/
dove l'episodio del 22 DIcembre è raccontato con maggiore elementi informativi.
Cane ha alterato il fatto eliminando il condizionale, "dovrebbe", l'inchiesta aperta su chi ha esultato, e le versioni di ambo le parti.
Cane ha preso spunto di questo episodio solo per potersi permettere di dire "Ormai ammazzano i palestinesi per divertimento... :cry:"
Questo sì, che potrebbe essere offensivo.


e ho aggiunto,rimanendo in tema con il topic:
mchap ha scritto:
11 apr 2018, 10:21
Quando si parla ripetutamente soltanto di quello che fanno gli israeliani allora si può parlare di antisemitismo.
Quando ci si aspetta dagli israeliani comportamenti diversi da quelli di chiunque altro allora si può parlare di antisemitismo.
Quando si ricorda sempre agli israeliani che dovrebbero "aver imparato qualcosa da quanto hanno subito gli ebrei europei" allora si può parlare di antisemitismo.
Quando si mette sullo stesso piano lo sterminio degli ebrei ( e di tutti i "diversi") con quanto accade oggi tra israeliani e palestinesi allora è antisemitismo.

Perché non intervieni con la stessa indignazione su quello che la Turchia sta facendo ai curdi?
Perché non intervieni con lo stesso sdegno ogni volta che in qualche paese mussulmano c'è un attentato, un autobomba,ecc. che fa ogni volta decine di morti in un istante? Ce ne sono stati quasi una decina in queste ultime mese.
Perché fai finta di non sapere che Hamas è parte di questo mondo fondamentalista che massacra quotidianamente chiunque non sia un mussulmano "puro" ?
Perché non vedi che Hamas http://www.corriere.it/esteri/18_marzo_ ... fbef.shtml ?
Perché non parli mai di cosa sta facendo l'Egitto nel Sinai?
Perché non riesci a vedere cosa accade sul confine egiziano della striscia di Gaza?

O, più semplicemente, perché non ti indigni per quello che accade in Libia? Centinaia di morti!
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... j/4283478/

Ah! noooooooo, certo quelli in LIbia sono dei poveracci che è bene stiano lì, trattati come bestie. Meglio così che farli arrivare in Italia. Vero?
Ecco, anche questo è antisemitismo.

Se Cane pensa tutto questo sia offensivo della sua persona è un suo problema.
In quello che ho scritto non c'è nulla di offensivo e personale a meno che qualcuno non vi si riconosca.

Non può essere che uno possa dire quello che vuole ma poi se non gli è gradito un commento si offenda, incazzi,ecc.

Qui siamo in offtopic. Sul 25 Aprile c'è chi ha espresso opinioni molto pesanti usando anche argomenti e documenti palesemente falsi.
Nessuno si è offeso e chi ha voluto ha risposto a tono.
Usando il "Cane-criterio" ci sarebbe stato da offendersi e incazzarsi come non mai.

7) se ad uno gli fa piacere affrontare un argomento in un determinato modo si accomodi pure, ma che non si incazzi o offenda quando sa già che c'è chi gli risponderà in un altro determinato modo.
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5628
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

L'antisemitismo è tornato di moda?

Messaggio da DaniLao » 15 apr 2018, 14:07

In questo forum -per fortuna, o finora- non siamo a porta a porta, dove è necessario sbranare il nemico per dimostrare d’avercelo più lungo o per intercettare qualche voto.

Paolo (quello con la coda di paglia, che vi si riconosce insomma è che quindi è un problema suo) prima di essere un interlocutore politico è una persona e un amico.

Come si è sentito trattato mi interessa enormemente di più che la lista dei motivi per i quali autoassolversi
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2385
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: L'antisemitismo è tornato di moda?

Messaggio da mchap » 15 apr 2018, 20:42

Bene! chi grida all'offesa e se ne va sdegnato sbattendo la porta si autoassolve; chi invece rimane e spiega le sue ragioni si mette in gioco, non si autoassolve.
Sarebbe meglio che Cane spiegasse qui quali sono le gravi offese subite.
Se non altro perché se dimostrasse che è stato gravemente e ingiustamente offeso ad andarsene non dovrebbe essere lui.
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5628
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: L'antisemitismo è tornato di moda?

Messaggio da DaniLao » 16 apr 2018, 17:24

Vediamo se funziona meglio con le metafore:
quando capita che Annika e David si azzuffino (che la differenza tra prendersi in giro per gioco e azzuffarsi la comprendono pure loro a 5 anni) ripeto sempre come non mi interessi la lista circostanziata dei motivi per i quali uno dei due possa aver ragione (mi riferisco ai sette e passa punti sopra) perché contano di più le persone e i rapporti umani e quando uno esagera (anche verbalmente) passa dalla parte del torto
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
ale9191
advanced user
advanced user
Messaggi: 302
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Re: L'antisemitismo è tornato di moda?

Messaggio da ale9191 » 16 apr 2018, 18:15

Tornando in topic, una bella e simpatica frase trovata sulla porta di un bagno di Montecitorio (così afferma Repubblica)
3C5EA4EC-CF10-4344-A722-94E4CDBED4D3.jpeg
3C5EA4EC-CF10-4344-A722-94E4CDBED4D3.jpeg (47.27 KiB) Visto 340 volte
Es braust unser panzer, coro della Wehrmacht nazista, con una bella svastica a corredo.

ferste
user
user
Messaggi: 75
Iscritto il: 27 mag 2016, 10:44

Re: L'antisemitismo è tornato di moda?

Messaggio da ferste » 16 apr 2018, 19:34

La risposta migliore è stata scritta subito sotto.
In funzione antisemita però, paradossalmente, mi preoccupano molto meno i neonazisti, sono quattro gatti urlanti che sfogano nella rabbia contro qualcuno le loro frustrazioni, piuttosto che i superioristi in doppiopetto, quelli del "io non sono razzista ma...." o "io non odio gli ebrei ma...." perchè con la prima parte parte della frase si sentono giustificati alle peggiori oscenità, gente che grida contro la religione ma poi si infervora per un crocifisso in un'aula, gente che vorrebbe uno Stato di Polizia ma poi sbraita quando prende una multa dicendo che la Polizia se la prende solo con chi lavora, gente che vorrebbe rispedire a casa tutti gli stranieri perchè rubano il lavoro agli italiani...e ha la colf ecuadoregna in nero a 3 euro all'ora.

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2385
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: L'antisemitismo è tornato di moda?

Messaggio da mchap » 16 apr 2018, 19:52

Caro Danilao, sì è vero chi ha scritto " Ormai ammazzano i palestinesi per divertimento." forse ha esagerato.

Io non mi incazzo, non sbatto la porta, dico la mia. Proprio perché si è tra amici, almeno in senso lato, ci si può anche mandare a quel paese senza per questo farne un questione.

Se tu dici, a mio parere, una cojonata posso anche dirti che la ritengo tale. Se poi porto argomenti o esempi a sostegno della mia opinione ancora meglio.E potresti rispondere dicendo che sono io ad avere detto cojonata, ancora meglio se porti argomenti a sostegno,

A meno che non si decida che qui qualcuno può dire un giorno "Ormai ammazzano i palestinesi per divertimento.", un altro giorno che quelli dell'ANPI sono dei buffoni e profittatori, un altro ancora quelli di "sinistra-sinistra" sono ridicoli,...e qualcun altro non possa rispondere a tono.
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
burja
senior
senior
Messaggi: 1459
Iscritto il: 17 mag 2015, 20:16

Re: L'antisemitismo è tornato di moda?

Messaggio da burja » 16 apr 2018, 22:29

Ora si che si comincia a ragionare un forum con un censore che cancella/corregge gli interventi non in linea con le indicazioni del regime :D :D :D :D :lol: :lol: così si evitano le discussioni inutili mi offro volontario x questo importante ruolo :D :lol: :lol:
"Niente è dimenticato, nessuno è dimenticato"

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2385
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: L'antisemitismo è tornato di moda?

Messaggio da mchap » 17 apr 2018, 7:24

Giusto Burja! ben detto. Censura ci vuole :lol:

In effetti se guardiamo bene la risposta al grafitaro neo-nazi di Montecitorio possiamo ravvisare il reato di "eccesso colposo di risposta".
La scritta si vede meglio in quest'altra foto:

IMG-20180416-WA0005.jpg
IMG-20180416-WA0005.jpg (279.17 KiB) Visto 292 volte

In effetti quel "Ma vai a cagare" può risultare alquanto offensivo.
Se analizziamo bene e con distacco la sequenza dei graffiti vediamo quanto segue:

1) il grafitaro neo-nazi ha espresso la sua visione del mondo e delle cose. Libero di farlo, giusto?
2) per tutta risposta si è trovato un invito, diretto ed esplicito, a svolgere una funzione corporale in genere associata a disgusto, miasmi, roba sporca,ecc. Per di più usando una parola volgare: "cagare".
Una cosa indecente.

Però io, testardo incolto come sono (oltre a essere un umano abituato a discutere solo con chi la pensa come me) sosterrò fino all'ultimo quanto segue:

a) l'uso del termine "cagare" invece di "cacare" attenua la volgarità espressiva e la portata dell'offesa (l'uso dell G al posto della C richiede una volontà incisiva e determinata"
b) il graffito è stato apposto sulla porta del luogo deputato (mai parola cadde più a fagiolo) a svolgere quella determinata e ben definita funzione corporale.
c) quindi potrebbe non essere un commento alla precedente scritta del neo-nazi, o non soltanto, ma semplicemente un rimando alla coscienza degli indecisi e dei dubbiosi, i quali una volta arrivati lì si chiedono sempre "che ci sto a fare qui?"

Certo, il gafitaro non-neo-nazi si sarebbe potuto esprimere in modo politicamente corretto. Insomma invece di descrivere, per esempio, un " Ma scoreggia di meno" avrebbe potuto incidere un " Peta di meno", " fai meno peti", "non fare rumore quando peti", oppure un più incisivo "pensa prima di petare".

Che dire? Dico che il politicamente corretto spesso è fonte di confusione, infatti:

ari-1) in un determinato momento e in un determinato luogo è davvero difficile, se non impossibile, controllare l'intensità dei miasmi e dei rumori.
ari-2) vogliamo mettere un " oh" che bella orinata che ho fatto" con un " ah! che bella pisciata che ho fatto"?
ari-3) miasmi rumori sono sono tali solo per i soggetti non espletanti, mentre per l'individuo che li esprime sono spesso, anzi direi quasi sempre, fonte di grande soddisfazione

In conclusione ( e detto da uno che " non sa parlare e discutere con gli altri, non sa confrontarsi con gli altri, probabilmente abituato a discutere solo in ambienti dove tutti la pensano come te..." ):

- il gafitaro, in questo caso, neo-nazi ha esercitato la sua libertà d'espressione. Mica possiamo censurare la libertà di pensiero.
- il grafitaro rispondente si è espresso in maniera insultante e disgustosa, dimentico delle buone maniere, del politicamente corretto,ecc. Ammesso che la sua fosse una risposta diretta rivolta esclusivamente al precedente grafitaro e non a tutti coloro che oltrepassano quella porta.

:)
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Rispondi