Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Svago, allegria, ricette e tutto ciò che non rientra nelle altre categorie
Rispondi
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6068
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da DaniLao » 3 dic 2018, 17:34

A dimostrazione che, nonostante il crollo valutario, i passi nel l’implementazione siamo sempre più grandi ecco che anche Amazon e Huawei si buttano nella mischia o rinnovano il proprio contributo.

Son due giganti ai quali non piace perdere.

Il mercato matura, a mio parere, anche se forse mi sbaglio

”Anche se c’è stato un crollo imponente, negli scorsi giorni, per quanto riguarda il mercato delle criptovalute, il colosso del commercio elettronico Amazon ha lanciato un nuovo blockchainservice per aiutare i clienti a sviluppare la propria blockchainsenza dover incorrere nei costi di creazione della piattaforma. Si tratta del servizio Amazon Managed Blockchain, annunciato durante la conferenza tenuta ieri da Amazon”

Da: https://www.cryptominando.it/2018/11/28 ... perledger/

”La soluzione annunciata da Huawei in realtà, denominata Blockchain Cloud Services (BCS), aveva già debuttato ad inizio anno ma solamente in Cina. Ora invece il servizio è usufruibile globalmente dal sito web internazionale Huawei Cloud.”

Da: https://www.cryptominando.it/2018/12/02 ... lockchain/
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 4089
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da Cane » 3 dic 2018, 19:06

Credo che amazon sia interessata soprattutto a incassare quello che vende...

Comunque mi pare che questa notizia (di un colosso mondiale) non abbia fatto volare il bitcoin che se non sbaglio oggi ha perso il 6%
Paolo

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6068
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da DaniLao » 4 dic 2018, 9:03

Paul, ora non mi cadere nell’errore di voler speculare sul futuro :-D

Non conta il prezzo nel breve e medio termine quanto che il concetto di crypto e di Blockchain si propaghi.

Più la persone vedranno comparire le crypto nei luoghi che gli sono soliti e sicuri, più familiarizzeranno e considereranno questo mondo, seppur di nicchia, parte della normalità.

Non c’è magia, non c’è bisogno di essere nerd di computer per capire il concetto, basterebbe comprenderne la carica innovativa e che le valute virtuali esistono già e funzionano.

Guarda il progetto di Brave, ad esempio (ma ti potrei parlare anche dei fenomeni Current o Initiative Q), che ha dotato te e tanti che non avevano mai avuto a che fare con le crypto (parlano di 5 milioni di utenti attivi al mese in crescita) del primo wallet :-)

Ti sarebbe mai venuto in mente (a te, agli altri 4 milioni e 999, come a chi ha usato per la prima volta Current in questo periodo) un anno fa che avresti avuto bisogno (e che ti saresti posto il problema di capire come funzioni) di un wallet che sarà (ancora non lo è perché può solo ricevere ma nelle prossime versioni subirà più d’una evoluzione) capace di contenere anche tutte le altre valute virtuali?

Ti immagini l’impatto “sociale” di un tasto per poter pagare in crypto su Amazon o su eBay?
Magari non lo userebbe nessuno ma psicologicamente, a mio parere, romperebbe molti tabù
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6068
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da DaniLao » 6 dic 2018, 17:34

Visto che Paul ormai mi comincia a masticare concetto più ostici indugiamo nei tecnicismi, comunque rilevanti rilevando come calando il valore del BTC, calino gli investimenti ed -evidentemente- l’hashrate.

Non è un male, in verità, per chi resiste facendo estrazione o ha contratti di cloud minining.

Bitcoin Mining: la difficoltà ha registrato il secondo calo più significativo nella storia di BTC
Nella giornata di ieri è iniziato il 275-esimo periodo di mining del Bitcoin (BTC), avvenuto in concomitanza del blocco numero 552.384. Come riportato dai vari strumenti online, in corrispondenza dell’inizio di un nuovo periodo di mining, che avviene ogni 2016 blocchi, quindi ogni circa due settimane, è avvenuta una correzione della difficoltà di estrazione.
Tale correzione ha registrato un notevole calo del 15%, decrescita che non raggiungeva tale tasso dal Novembre 2011.
Come riportato da alcuni analisti, fra cui Fernando Ulrich, di XDex, si tratta del secondo calo della difficoltà più importante registrato nella storia di BTC. Inferiore al -18% del Novembre 2011, si colloca al di sopra del -13% dell’Ottobre 2016.

Considerando anche il calo della precedente correzione del 16 Novembre, pari al -7.4%, negli ultimi 30 giorni la difficoltà di Bitcoinha subito un calo prossimo al -22%.”


Da: https://www.cryptominando.it/2018/12/04 ... hrate-btc/
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Rispondi