Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Svago, allegria, ricette e tutto ciò che non rientra nelle altre categorie
Rispondi
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6171
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da DaniLao » 3 dic 2018, 17:34

A dimostrazione che, nonostante il crollo valutario, i passi nel l’implementazione siamo sempre più grandi ecco che anche Amazon e Huawei si buttano nella mischia o rinnovano il proprio contributo.

Son due giganti ai quali non piace perdere.

Il mercato matura, a mio parere, anche se forse mi sbaglio

”Anche se c’è stato un crollo imponente, negli scorsi giorni, per quanto riguarda il mercato delle criptovalute, il colosso del commercio elettronico Amazon ha lanciato un nuovo blockchainservice per aiutare i clienti a sviluppare la propria blockchainsenza dover incorrere nei costi di creazione della piattaforma. Si tratta del servizio Amazon Managed Blockchain, annunciato durante la conferenza tenuta ieri da Amazon”

Da: https://www.cryptominando.it/2018/11/28 ... perledger/

”La soluzione annunciata da Huawei in realtà, denominata Blockchain Cloud Services (BCS), aveva già debuttato ad inizio anno ma solamente in Cina. Ora invece il servizio è usufruibile globalmente dal sito web internazionale Huawei Cloud.”

Da: https://www.cryptominando.it/2018/12/02 ... lockchain/
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 4171
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da Cane » 3 dic 2018, 19:06

Credo che amazon sia interessata soprattutto a incassare quello che vende...

Comunque mi pare che questa notizia (di un colosso mondiale) non abbia fatto volare il bitcoin che se non sbaglio oggi ha perso il 6%
Paolo ...vorrei rubare i sogni a chi è felice e metterteli dentro la testa...

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6171
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da DaniLao » 4 dic 2018, 9:03

Paul, ora non mi cadere nell’errore di voler speculare sul futuro :-D

Non conta il prezzo nel breve e medio termine quanto che il concetto di crypto e di Blockchain si propaghi.

Più la persone vedranno comparire le crypto nei luoghi che gli sono soliti e sicuri, più familiarizzeranno e considereranno questo mondo, seppur di nicchia, parte della normalità.

Non c’è magia, non c’è bisogno di essere nerd di computer per capire il concetto, basterebbe comprenderne la carica innovativa e che le valute virtuali esistono già e funzionano.

Guarda il progetto di Brave, ad esempio (ma ti potrei parlare anche dei fenomeni Current o Initiative Q), che ha dotato te e tanti che non avevano mai avuto a che fare con le crypto (parlano di 5 milioni di utenti attivi al mese in crescita) del primo wallet :-)

Ti sarebbe mai venuto in mente (a te, agli altri 4 milioni e 999, come a chi ha usato per la prima volta Current in questo periodo) un anno fa che avresti avuto bisogno (e che ti saresti posto il problema di capire come funzioni) di un wallet che sarà (ancora non lo è perché può solo ricevere ma nelle prossime versioni subirà più d’una evoluzione) capace di contenere anche tutte le altre valute virtuali?

Ti immagini l’impatto “sociale” di un tasto per poter pagare in crypto su Amazon o su eBay?
Magari non lo userebbe nessuno ma psicologicamente, a mio parere, romperebbe molti tabù
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6171
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da DaniLao » 6 dic 2018, 17:34

Visto che Paul ormai mi comincia a masticare concetto più ostici indugiamo nei tecnicismi, comunque rilevanti rilevando come calando il valore del BTC, calino gli investimenti ed -evidentemente- l’hashrate.

Non è un male, in verità, per chi resiste facendo estrazione o ha contratti di cloud minining.

Bitcoin Mining: la difficoltà ha registrato il secondo calo più significativo nella storia di BTC
Nella giornata di ieri è iniziato il 275-esimo periodo di mining del Bitcoin (BTC), avvenuto in concomitanza del blocco numero 552.384. Come riportato dai vari strumenti online, in corrispondenza dell’inizio di un nuovo periodo di mining, che avviene ogni 2016 blocchi, quindi ogni circa due settimane, è avvenuta una correzione della difficoltà di estrazione.
Tale correzione ha registrato un notevole calo del 15%, decrescita che non raggiungeva tale tasso dal Novembre 2011.
Come riportato da alcuni analisti, fra cui Fernando Ulrich, di XDex, si tratta del secondo calo della difficoltà più importante registrato nella storia di BTC. Inferiore al -18% del Novembre 2011, si colloca al di sopra del -13% dell’Ottobre 2016.

Considerando anche il calo della precedente correzione del 16 Novembre, pari al -7.4%, negli ultimi 30 giorni la difficoltà di Bitcoinha subito un calo prossimo al -22%.”


Da: https://www.cryptominando.it/2018/12/04 ... hrate-btc/
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6171
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da DaniLao » 17 dic 2018, 14:31

Quando parlo di crescita dell’adozione massimalista intendo che anche sky TG24 ne parla:
Stando ai dati emersi da uno studio del Cambridge Centre for Alternative Finance, sono 35 milioni gli utenti verificati nel 2018, contro i 18 milioni del 2017

Il 2018 è stato l’anno delle criptovalute. Nonostante il forte calo del valore del Bitcoinregistrato negli ultimi 12 mesi, sono aumentati sostanzialmente gli utilizzatori delle monete digitali.
Stando ai dati emersi da uno studio del Cambridge Centre for Alternative Finance, sono 35 milioni gli utenti verificati nel 2018, contro i 18 milioni del 2017. Un incremento significativo avvenuto soprattutto nei primi nove mesi dell’anno, durante i quali gli utilizzatori sono quasi raddoppiati.
I provider registrano in totale 135 milioni di account registrati.”


Da: https://tg24.sky.it/tecnologia/internet ... atori.html
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 4171
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da Cane » 26 dic 2018, 21:43

Si tratta «di un asset che di per sé non sta creando nulla. Quando si comprano asset non produttivi, tutto quello su cui si conta è che ci sia qualcuno che paghi di più perché è ancora più entusiasta». Sembra la descrizione del famoso cerino acceso. A chi resterà in mano? Molti piccoli risparmiatori sono tra coloro che sentono la puzza di bruciato. Ma a volere essere sinceri la stessa cosa — l’inconsistenza dell’asset sottostante — si potrebbe dire per tanti altri investimenti legati ormai da tempo a una finanza dopata. Anche per gli immobili o i giocatori di calcio. Dunque non può essere tutto qui.

Ecco, le prime 2-3 righe sono quelle che mi fanno dubbiare di piu'...cioe' il fatto che dietro il bitcoin non c'e' nulla di controvalore reale...
Cosa che invece c'e' nella borsa...
Ma nella 3°- 4° riga c'e' un qualche spiegazione, nel senso che anche in altri beni c'e' un valore dopato...
Ma secondo me su tutti i valori dopati alla fine che scoppi la bolla e' molto probabile...
Paolo ...vorrei rubare i sogni a chi è felice e metterteli dentro la testa...

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6171
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da DaniLao » 27 dic 2018, 0:54

Considerazioni massimaliste che si potrebbero riferire pari pari al bene rifugio per antonomasia: l’oro :-D

Abbiamo già detto come la cosa importante sia la Blockchain...

...il BTC io non lo considero una valuta, figuriamoci un asset o una speculazione (anche se di speculazione e di balene -anche questo l’abbiamo già scritto una decina di volte- ce ne sono state, ce ne sono e ce ne saranno).

Il BTC è un indea, un pensiero, una rivoluzione.
È guerra al potere, alle banche e al sistema che priva il nostro lavoro di un valore reale (penso a gente in Pakistan che prende 1 dollaro al giorno per stare in fabbrica 12 ore perché tanto l’economia è così che funziona...).

Per conto mio se aspettate di poter spendere bitcoin dal tabaccaio per comprare le sigarette avete sbagliato strada :-D
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 4171
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da Cane » 27 dic 2018, 12:08

DaniLao ha scritto:
27 dic 2018, 0:54
Il BTC è un indea, un pensiero, una rivoluzione.
È guerra al potere, alle banche e al sistema che priva il nostro lavoro di un valore reale (penso a gente in Pakistan che prende 1 dollaro al giorno per stare in fabbrica 12 ore perché tanto l’economia è così che funziona...).
Il potere...le banche...

Questa cosa, su cui ritorni spesso, e' quella che capisco di meno di tutto quello che scrivi.... :roll:

Ma non hai visto che l'ultimi crollo e'' stato provocato dalla lotta intestina tra i nuovi banchieri dei bitcoin? :evil:

Se non hai capito che il popolino e i disgraziati non conteranno mai un cazzo, in qualsiasi parte del mondo, e in qualsiasi epoca, credo
che sei abbastanza illuso...
Paolo ...vorrei rubare i sogni a chi è felice e metterteli dentro la testa...

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6171
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da DaniLao » 27 dic 2018, 13:18

Cane ha scritto:Se non hai capito che il popolino e i disgraziati non conteranno mai un cazzo, in qualsiasi parte del mondo, e in qualsiasi epoca, credo
che sei abbastanza illuso...
Conta poco o nulla il mio grado di illusione, Paul.
Concentro però parte dei miei sforzi giornalieri nel cercare qualche modo per cambiare attivamente ciò che non mi garbi nel sistema; volesse anche dire (come spesso accade) spostare uno ad uno i granellini di sabbia di questo immenso litorale (granello dopo granello magari qualche ruota dentata se non si ferma magari almeno s’impasta un po’).

Dai Paolo che se ti arrendi alla disillusione poi va a finire che resti a letto a piangerti addosso e allora davvero hanno vinto loro.





Nota tecnica a margine: non ritorno sulle manipolazioni (e speculazioni massive) del mercato finanziario perché sarei noioso, però una faccenda come quella di bitcoin cash non sarebbe potuta accadere con il BTC classico.

Non a caso -a mio parere- da una parte c’è lui (emanazione della propria blockchain ed elemento importante a sostenerla ma non unica conseguenza) e dall’altra tutte le altre crypto nate poi
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 4171
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Blockchain, BitCoin e cryptocose: come la pensate?

Messaggio da Cane » 27 dic 2018, 19:53

DaniLao ha scritto:
27 dic 2018, 13:18
Dai Paolo che se ti arrendi alla disillusione poi va a finire che resti a letto a piangerti addosso e allora davvero hanno vinto loro.
Probabilmente hai ragione...

Ma io preferisco le battaglie concrete, possibili, dove un risultato puo' essere raggiunto...

Le battaglie su cose impossibili, un po' demagogiche, se posso le evito...
Paolo ...vorrei rubare i sogni a chi è felice e metterteli dentro la testa...

Rispondi