cane contro cane

Svago, allegria, ricette e tutto ciò che non rientra nelle altre categorie
Rispondi
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5667
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

Quella volta che a Sigonella Craxi rese l’Italia un Paese sovrano.
Paolo ...
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5667
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

E' morto Romiti...

Persona non simpaticissima ma che ha segnato la storia industriale italiana...
Paolo ...
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5667
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

Oggi con Craxi e Romiti vi provoco... :lol:
Paolo ...
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7985
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: cane contro cane

Messaggio da DaniLao »

Ormai con te non mi stupisco più di nulla (ed è un complimento, dei noiosi che ce ne facciamo), solo se mi diventassi razzista mi toccherebbe venire a trovarti (per il ponce, s’intende...)
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5667
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

DaniLao ha scritto: 19 ago 2020, 12:45 Ormai con te non mi stupisco più di nulla (ed è un complimento, dei noiosi che ce ne facciamo)
Scusa ma cosa ho detto da stupirti? :mrgreen:

La frase su Craxi l'ho vista per caso e l'ho riportata perche' mi pare vera...
Mai ho visto un'altro politico italiano, neppure di sinistra, "imporsi sugli USA minacciando di sparargli"... :twisted:

Su Romiti ho citato un'altro che e' morto... :lol:

In realta' e' stato una figura importante dell'industria italiana e della Fiat...(nel bene e nel male)

E' riuscito "in parte" nell'interesse del paese a combattere e emarginare il terrorismo che sabotava le macchine sulla
catena di montaggio lasciando magari un dado lente nel motore... :evil: Ricordo che alcuni colleghi li difendevano... :wall:

Purtroppo neppure il sindacato e' stato in grado di emarmaginare quelle fasce estremiste...

Dopo la marcia dei 40.000 poteva avere un potere esagerato su tanti, ma fu intelligente da non farlo...

Io sono stato in fabbrica negli anni 60/70/80 e so come funzionava...
Paolo ...
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 1308
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: cane contro cane

Messaggio da wilcoyote »

Cane ha scritto: 19 ago 2020, 13:07
DaniLao ha scritto: 19 ago 2020, 12:45 Ormai con te non mi stupisco più di nulla (ed è un complimento, dei noiosi che ce ne facciamo)
Scusa ma cosa ho detto da stupirti? :mrgreen:

La frase su Craxi l'ho vista per caso e l'ho riportata perche' mi pare vera...
Mai ho visto un'altro politico italiano, neppure di sinistra, "imporsi sugli USA minacciando di sparargli"... :twisted:

Su Romiti ho citato un'altro che e' morto... :lol:

In realta' e' stato una figura importante dell'industria italiana e della Fiat...(nel bene e nel male)

E' riuscito "in parte" nell'interesse del paese a combattere e emarginare il terrorismo che sabotava le macchine sulla
catena di montaggio lasciando magari un dado lente nel motore... :evil: Ricordo che alcuni colleghi li difendevano... :wall:

Purtroppo neppure il sindacato e' stato in grado di emarmaginare quelle fasce estremiste...

Dopo la marcia dei 40.000 poteva avere un potere esagerato su tanti, ma fu intelligente da non farlo...

Io sono stato in fabbrica negli anni 60/70/80 e so come funzionava...
Dagli anni '90 in poi le relazioni sindacali sono una cosa veramente sporca.
Basti citare la porcheria di Metasalute, la cosiddetta assistenza sanitaria integrativa dei metalmeccanici, gestita pariteticamente da CGIL, CISL, UIL e Federmeccanica.
Un banchetto apparecchiato dai "padroni" per far magnare i sindacati, sulla pelle di noi lavoratori.
Con la complicità del solito Renzi, che con una leggina ad hoc ha obbligato dal 2018 tutte le aziende che aderiscono al contratto metalmeccanico a finanziare Metasalute in ragione del numero di dipendenti, e logicamente le aziende hanno disdetto le eventuali assicurazioni sanitarie che avevano per aderire a Metasalute (che che senso ha pagare per due assicurazioni?). Peccato che Metasalute sia una vera e propria truffa, soprattutto in queto ultimo anno ha superato ogni limite di indecenza.
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5667
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

Il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny è in terapia intensiva con sospetto avvelenamento, lo ha annunciato la sua portavoce in una serie di tweet. Kira Yarmysh ha scritto che Navalny si è sentito male durante un volo da Tomsk, in Siberia, a Mosca. Il pilota ha deciso per un atterraggio di emergenza a Omsk per consentire il ricovero. Secondo i medici sarebbe stato avvelenato da un liquido caldo. «Crediamo che Alexei sia stato avvelenato da qualcosa mescolato nel suo the», ha scritto Yarmysh. Nelle immagini trasmesse dai media russi si vede Navalny trasportato in ambulanza e sembra privo di sensi.

Ancora polonio?

Ma non e' che Putin stia esagerando? :evil:
Paolo ...
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 1308
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: cane contro cane

Messaggio da wilcoyote »

Cane ha scritto: 19 ago 2020, 13:07
DaniLao ha scritto: 19 ago 2020, 12:45 Ormai con te non mi stupisco più di nulla (ed è un complimento, dei noiosi che ce ne facciamo)
Scusa ma cosa ho detto da stupirti? :mrgreen:

La frase su Craxi l'ho vista per caso e l'ho riportata perche' mi pare vera...
Mai ho visto un'altro politico italiano, neppure di sinistra, "imporsi sugli USA minacciando di sparargli"... :twisted:

Su Romiti ho citato un'altro che e' morto... :lol:

In realta' e' stato una figura importante dell'industria italiana e della Fiat...(nel bene e nel male)

E' riuscito "in parte" nell'interesse del paese a combattere e emarginare il terrorismo che sabotava le macchine sulla
catena di montaggio lasciando magari un dado lente nel motore... :evil: Ricordo che alcuni colleghi li difendevano... :wall:

Purtroppo neppure il sindacato e' stato in grado di emarmaginare quelle fasce estremiste...

Dopo la marcia dei 40.000 poteva avere un potere esagerato su tanti, ma fu intelligente da non farlo...

Io sono stato in fabbrica negli anni 60/70/80 e so come funzionava...
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/0 ... o/5903082/
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5667
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

Ho letto qualche articolo qua e là, ognuno esprime giustamente il proprio punto di vista...

Sicuramente in quegli anni era molto difficile condurre una grande azienda, col terrorismo, un sindacato potente, la
solita politica italiana...

Del tuo link condivido soprattutto questo trafiletto:

Scegliendo la strada del viaggiare a braccetto con la politica non vinse la sfida con il mercato, ma seppe vincere quella con la situazione politica ed economica tutta italiana. Tenne a bada i partiti, sconfisse il terrorismo che minacciava dall’interno le fabbriche del paese. Forse cercò di restituire efficienza e produttività alla Fiat, ma soprattutto combatté la paura di esserne travolto, le tensioni internazionali, le lotte politiche, i conflitti sociali

Quella contro il terrorismo, che avevo citato anche in un precedente post, e' stata la lotta piu' dura che ha dovuto affrontare...Con frange di dipendenti e di sindacato che lo tollevano per non dire di piu'..

Ricordo in fabbrica le discussioni accanite con chi riteneva giusto ammazzare due carabinieri a un posto di blocco
perche' "rappresentavano il potere" (anche se erano dei disgraziati come noi e avevano a casa una moglie e dei figli) o sabotare le auto sulla catena perche' la Fiat era il padrone... :roll:

Credo che all'epoca ero gia' un po' avanti di idee sul conflitto padrone/operai/societa' (e' un mio autoelogio che potete non condividere) anche se all'epoca ho fatto anche 13 giorni di fila di sciopero e partecipato ai picchetti agli ingressi...
Paolo ...
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 1308
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: cane contro cane

Messaggio da wilcoyote »

Cane ha scritto: 20 ago 2020, 13:18 Credo che all'epoca ero gia' un po' avanti di idee sul conflitto padrone/operai/societa' (e' un mio autoelogio che potete non condividere) anche se all'epoca ho fatto anche 13 giorni di fila di sciopero e partecipato ai picchetti agli ingressi...
Ci sono ancora oggi ottusità e concezioni arcaiche da entrambe le parti: molti dipendenti non si rendono conto che il buon andamento dell'azienda dipende da loro, ma non se ne rendono conto manco i dirigenti, altrimenti non assisteremmo a questo fenomeno devastante:

Laureati in fuga dall'Italia: tutti i numeri di un'emergenza nazionale
https://espresso.repubblica.it/affari/2 ... e-1.342138
Rispondi