I non russi di un russofilo

Radici, collaborazioni e concorrenza: orologeria americana, europea, estremo-orientale, ecc.
Rispondi
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5277
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: I non russi di un russofilo

Messaggio da DaniLao » 30 gen 2018, 20:45

Finito la giornata col lanciafiamme di Elon Musk

IMG_6890.JPG
IMG_6890.JPG (417.77 KiB) Visto 368 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

carlocarloc
user
user
Messaggi: 60
Iscritto il: 24 gen 2018, 11:22

Re: I non russi di un russofilo

Messaggio da carlocarloc » 23 mar 2018, 10:07

I non russi di un russofilo... argomento strano ma importante.
Io amo molto i giapponesi, in particolare Seiko e Orient.
Per i Seiko ogni volta che ne ho preso uno poi al polso mi è parso enorme, inseguivo modelli famosi come il Bullhead, il Pogue, l'Ufo, tutti belli ma non adatti al mio piccolo polso.
Sugli Orient datemi un calendar vintage e vi amerò per sempre.

Nonostante ciò vi piazzo la foto di uno svizzero, un Sorna che ho trovato in condizioni originali, col suo movimento vero, a dispetto delle riedizioni e dei maneggiamenti vari che mi fanno stare alla larghissima dal cercarne un altro.
Nella foto potete vedere che gode di ottima compagnia :D
IMG_6627 (1).JPG
IMG_6627 (1).JPG (127.24 KiB) Visto 294 volte
Il canale YouTube dedicato agli orologi russi: https://www.youtube.com/channel/UCcDTu- ... _WIPIbZfCA

Follow on Instagram: russian_watches_reviews
Follow on FB: https://www.facebook.com/RussianWatchesReviews/

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 3407
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: I non russi di un russofilo

Messaggio da Cane » 26 mar 2018, 13:16

carlocarloc ha scritto:
23 mar 2018, 10:07
Per i Seiko ogni volta che ne ho preso uno poi al polso mi è parso enorme, inseguivo modelli famosi come il Bullhead, il Pogue, l'Ufo, tutti belli ma non adatti al mio piccolo polso.
Belli...belli...belli...
carlocarloc ha scritto:
23 mar 2018, 10:07
Sugli Orient datemi un calendar vintage e vi amerò per sempre.
Ma non si trova?

Forse il Raketa e' ideato da quello...
Paolo .............Quì i miei vintage russi...

Veronesi: "Dopo Auschwitz, il cancro è la prova che Dio non esiste"

Avatar utente
ale9191
user
user
Messaggi: 183
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Re: I non russi di un russofilo

Messaggio da ale9191 » 27 mar 2018, 14:03

Non so se sono un russofilo (sicuramente non un russofobo o peggio ancora russofago :lol: ) ma accanto alla mia raccolta di orologi russi e sovietici ho anche altri esemplari provenienti da oltrecortina.

I primi due meccanici da me acquistati sono stati questi due, non ricordo in realtà quale fu il primo e quale fu il secondo, nel lontano 2011

Immagine
Immagine

Con il tempo si sono aggiunti poi questo Glycine, al quale ho dovuto sostituire la corona

Immagine

e questo Certina, acquistato a poco prezzo sulla baia dato il quadrante pesantemente rovinato, quadrante che ho provveduto a far ristampare

Immagine

Successivamente, dopo un Seiko e un Orient volevo completare la trilogia, e sono riuscito a trovare questo Citizen, cercato da tempo con bracciale e datario in italiano

Immagine

Ultimo arrivo, fra gli stranieri, questo doppia corona, discusso progetto di un forum che fu. Non avrà avuto molto successo dal punto di vista commerciale ma a me è sempre piaciuto: design non banale e precisione ragguardevole. Lo indosso anche oggi

Immagine
Ultima modifica di ale9191 il 16 apr 2018, 19:11, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5277
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: I non russi di un russofilo

Messaggio da DaniLao » 28 mar 2018, 9:24

Una bella carrellata, ognuno meriterebbe una presentazione solitaria.
Pezzi concreti, funzionali e con ottimo rapporto qualità-prezzo, simili ai russi, insomma ;-)

Hai molti classici indiscutibili con un’evoluzione vintage
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5277
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: I non russi di un russofilo

Messaggio da DaniLao » 21 apr 2018, 20:59

Tra il lusco & il brusco

IMG_8574.JPG
IMG_8574.JPG (462.29 KiB) Visto 9 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Rispondi