I non russi di un russofilo

Radici, collaborazioni e concorrenza: orologeria americana, europea, estremo-orientale, ecc.
Rispondi
cpc
senior
senior
Messaggi: 1214
Iscritto il: 18 mag 2015, 17:55
Località: Osimo

Re: I non russi di un russofilo

Messaggio da cpc »

ale9191 ha scritto:
9 gen 2020, 12:14
Molto bello, sicuramente lo hai preso ad un prezzaccio. Ho sempre avuto un po’ di timore ad approcciarmi a questi citizen (ma anche seiko pogue e simili) per il rischio di trovare accrocchi che io scambierei sicuramente per originali.
Non voglio peccare di presunzione ma, quanto ad accrocchi, andando a caccia di russi ormai da qualche anno, si sviluppa un certo "fiuto" che torna utile anche in altre situazioni... :lol: :lol: :lol:
Nulla di straordinario: osservare bene ed informarsi prima di concludere l'acquisto di solito basta!
Su questi Jap non è difficile, tanto più che abbiamo anche le referenze che aiutano a verificare la coerenza di un pezzo (magari ce l'avessimo su tutti i russi!).
Quello che ho mostrato ha i difetti che ho elencato: lunetta lucidata e bracciale non coerente ma, per il prezzo, mi sembrano peccati veniali.

cpc
senior
senior
Messaggi: 1214
Iscritto il: 18 mag 2015, 17:55
Località: Osimo

Re: I non russi di un russofilo

Messaggio da cpc »

Ho scoperto che, dalle scritte sul fondello, si può risalire alla data di produzione dell'orologio!
Il mio comincia per 101 che dovrebbe stare, quasi sicuramente per gennaio 1981: presto festeggerà 40 anni...
Comunque ci avevo preso anche a braccio!

Rispondi