I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Radici, collaborazioni e concorrenza: orologeria americana, europea, estremo-orientale, ecc.
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8744
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da DaniLao »

Buongiorno a tutti Soci, come –purtroppo per voi- anticipato questo topic voleva essere a puntate, una raccolta di brevi recensioni dei migliori G-Shock al mondo, ovvero sia i miei, quelli che ho scelto io per me secondo il mio insano e insindacabile giudizio :-)

Resta inteso che se ne avete anche voi e avete anche voglia potete integrare liberamente con i vostri orologi di plastica…

Dunque, oggi tocca alla recensione del Casio G-Shock GX56-1A (o GX56-1AER, non ho mai compreso cosa cambi…) (foto mia)

Immagine

A differenza del precedente Riseman esso è piuttosto parco nelle funzioni (ovvero non ha sensori di pressione, calore, bussole o quant’altro) ma è nella mia piccola raccolta per altro motivo, ovvero perché è il più spaccone di tutti ;-)

Già, il GX56-1A è il G-Shock più grande di tutti, non a caso il suo soprannome è “The King of G-Shock”.
Beh, fa pensare al re di una repubblica delle banane ma non importa, come dicevamo la scelta è caduta su di lui perché è il più spaccone di tutti (foto dalla rete)
GX56-1A adv.jpg
GX56-1A adv.jpg (77.96 KiB) Visto 3363 volte
C'è poco da scandalizzarsi, se uno sceglie un G-Shock nero e rosso e di questo tipo ovvio che poi più spaccone è e meglio è :-D
Comunque le dimensioni della cassa sono 55.5 x 53.6 x 17.5mm per un peso di 88 grammi, in pratica il fratello magro dello Zlatoust…

E’ fatto nella stessa resina antiurto di casa Casio ed ha anche il mitico Alpha GEL® a ore 12, 3, 6 & 9, mica rumenta…
Il modulo è stipato in un cassone di materiale che dovrebbe ben preservarlo da botte, cadute o spiaccicamenti...
Implementa la tecnologia “Tough Solar” e quindi si ricarica da solo, a batteria colma può restare al buio 11 mesi e continuare a funzionare senza tema, dicono I tecnici o I pubblicitari. Non è radiocontrollato.
Il modulo che lo anima è il 3321.

E' un orologio che si presta ad usi piuttosto rustici (foto mia)

Immagine

E i tastoni rossi che occhieggiano lo rendono simpatico
GX-56-1A lato j.jpg
GX-56-1A lato j.jpg (74.33 KiB) Visto 3363 volte
Le caratteristiche salienti –oltre a quelle già elencate- sono le seguenti (come dal sito ufficiale)
Tough Solar Power
Shock Resistant
200M Water Resistant
Mud Resistant
Full Auto EL Backlight with Afterglow
World Time - 31 times zones (48 cities + UTC), city code display, daylight saving on/off
Daily alarms and 1 Snooze Alarm
Full auto-calendar (pre-programmed until the year 2099)


Che altro aggiungere…
Le dimensioni non sono per nulla modeste, e nemmeno I colori. Non passa inosservato e non è adattissimo sotto il polsino della camicia con la giacca...
Però è leggero, ben leggibile, comodo e di certo attira lo sguardo (talvolta magari sdegnato ma il problema non è mio ;-) )
I particolari mi sembrano ben riusciti
gx_56_1a_2[1].jpg
gx_56_1a_2[1].jpg (54.71 KiB) Visto 3363 volte
E in definitiva mi capita di metterlo spesso nel fine settimana per le avventure nei boschi o al parco con i pargoli dove la rigatura del plexi da scivolo o da altalena è sempre in agguato.

Vi lascio con un ultima foto d’archivio fatta insieme ad un Chaikino, la scattai per evidenziare che di quelli ce ne vorrebbero 6 circa per fare un G-Shock del genere…
(Beh, anche il Chaika comunque non si difende male come resistenza agli urti… E’ piccolo e m’è capitato ormai di lanciarlo per terra (inavvertitamente) più volte… Eppure continua amarciare con la precsione (è accettabile dai) di un infaticabile colibrì)
casio g-shock GX56-1A.JPG
casio g-shock GX56-1A.JPG (95.12 KiB) Visto 3363 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2185
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da cuoccimix »

Urca, vabbè che sono impegnato in questi giorni, vabbè che il jappo non sembra riscuotere gradimento (o sarà perchè forse è meglio incorporare tutto nella sezione principale perchè poi come al solito non leggiamo quelle secondarie?), rimane il fatto che mi è sfuggito proprio questo giscioccone!

Bell'arnese, ha un che di anniottantesco gradasso che mi ricorda certi joystick per il C64, con tastoni rossi in ogni dove e regolatori di fuoco automatico o a scariche, mancava solo il lanciarazzi...

Ho comunque appena acquistato (non ho potuto resistere dato il prezzo) un orologio sfacciatamente anni 80/90 , dedicato agli "amanti dell'avventura" ma col culo seduto su una poltrona mentre vedevano gli spot fra una domanda di Mike Bongiorno e l'altra. Non vi dico che cos'è così faccio gli indovinelli anch'io...è a lancette...
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8744
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da DaniLao »

In effetti è come dici... È supertabogato e colorato tanto da sembrare un giocattolone per bambinoni.
Cosa che peraltro è: nonostante tanti tasti (e belli grossi) le funzioni sono le medesime di ogni quarzo medio.
Certo, a questo ci può passar sopra una 500 e non succede niente. Però se l'hai al polso in quel momento ci sta che ti faccia un po' male; a me non passano motocarri sul comodino la sera -per fortuna- ma non si sa mai ;-)
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
totorex
senior
senior
Messaggi: 854
Iscritto il: 21 mag 2015, 15:12

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da totorex »

Sono veramente brutti non riesco a trovarne uno da farmelo piacere...poi saranno pure indistruttibili utili col barometro etc
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8744
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da DaniLao »

totorex ha scritto:non riesco a trovarne uno da farmelo piacere...
Ne stai cercando per te?
Certo, se non piace il genere dicono il giusto e l'onesto... Ma quello è un concetto generale, se regali a me un rolex lo vendo nel giro di mezz'ora :-)

Per il resto la gamma G-Shock (passata e presente) è talmente ampia che è davvero difficile non trovarne almeno uno che ti dica qualcosa.

Si va dalla linea Baby-G alle versioni 'celebrative', da quelle con mille bottoni e funzioni agli ultrapiatti, di metallo o plasticume, con quadrante analogico o meno, ce ne son di tutti i colori, forme, dimensioni e prezzo...

In verità io non sono un cultore della materia (mi piace qualche modello, ignoro serenamente il resto...) però se ti serve qualche dritta per trovare il G-Shock del tuo cuore provo a dartela volentieri*.
Basta che poi non ti innamori di quelli e abbandoni gli orologi russi ;-)





* Non lavoro per Casio** e non me ne viene niente

** Peccato, potrebbe essere un'esperienza interessante :-D
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
totorex
senior
senior
Messaggi: 854
Iscritto il: 21 mag 2015, 15:12

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da totorex »

DaniLao ha scritto:
totorex ha scritto:non riesco a trovarne uno da farmelo piacere...
Ne stai cercando per te?
Certo, se non piace il genere dicono il giusto e l'onesto... Ma quello è un concetto generale, se regali a me un rolex lo vendo nel giro di mezz'ora :-)

Per il resto la gamma G-Shock (passata e presente) è talmente ampia che è davvero difficile non trovarne almeno uno che ti dica qualcosa.

Si va dalla linea Baby-G alle versioni 'celebrative', da quelle con mille bottoni e funzioni agli ultrapiatti, di metallo o plasticume, con quadrante analogico o meno, ce ne son di tutti i colori, forme, dimensioni e prezzo...

In verità io non sono un cultore della materia (mi piace qualche modello, ignoro serenamente il resto...) però se ti serve qualche dritta per trovare il G-Shock del tuo cuore provo a dartela volentieri*.
Basta che poi non ti innamori di quelli e abbandoni gli orologi russi ;-)





* Non lavoro per Casio** e non me ne viene niente

** Peccato, potrebbe essere un'esperienza interessante :-D
No e' che mi sono detto: sti Gshock saranno come gli amphibia, non puoi non trovarne almeno uno che ti piaccia. ma sinceramente mi paiono uno piu' brutto dell'altro, se proprio dovessi prenderne uno che sia parzialmente analogico
Digitando G shock su google immagini ne ho trovato uno che non mi dispiace forse perche' e' il meno Gshock di tutti :mrgreen:
g-shock-mt-g-metal-twisted-5.jpg
g-shock-mt-g-metal-twisted-5.jpg (101.25 KiB) Visto 3342 volte
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8744
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da DaniLao »

totorex ha scritto: (...) forse perche' e' il meno Gshock di tutti :mrgreen:
Ok, mi hai convinto, appena ho tempo per foto e tutto presento il meno Gshock di tutti della mia esigua raccolta, ve lo anticipo

Immagine
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8744
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da DaniLao »

Uff, non ho mai tempo per continuare a parlare dei plasticosi...

Comunque oggi ho al polso questo
Snapseed.jpg
Snapseed.jpg (56.47 KiB) Visto 3044 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8744
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da DaniLao »

Lezioni di pedalata questa mattina, ci vuole un indistruttibile

IMG_0731.JPG
IMG_0731.JPG (283.06 KiB) Visto 2524 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8744
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da DaniLao »

Amore & caponata...

IMG_0273.JPG
IMG_0273.JPG (472.96 KiB) Visto 1654 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Rispondi