Vostok Europe Pobeda GAZ M20 3335022: sulla topolino amaranto si va che è un incanto nel '46...

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Rispondi
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5628
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Vostok Europe Pobeda GAZ M20 3335022: sulla topolino amaranto si va che è un incanto nel '46...

Messaggio da DaniLao » 22 set 2017, 13:57

Cari Soci,
eccomi a presentarvi una delle innocenti evasioni estive che hanno allietato il ritorno a casa dalle ferie.

Come il titolo lascia facilmente intuire si tratta di un Vostok Europe Pobeda GAZ 20M che ho cià lasciato intravedere al polso ma che vado comunque a mostrarvi senza indugio perché non vi abbia a pigliar la noia, si tratta di questo

Vostok Europe Pobeda GAZ M20 1.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 1.jpg (361.81 KiB) Visto 346 volte
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 2.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 2.jpg (371.64 KiB) Visto 346 volte

Un bel po’ di metallo con dentro un quadrante scuro abbastanza profondo e piacevole.
Ma non sono queste la sue uniche peculiarità, quanto la forma della cassa che ha un carattere deciso e prominente.
Pure troppo, dirà qualcuno, ma c’è un perché...
Infatti –già il nome dell’orologio avrà fatto crocchiare le orecchie a qualcuno- Pobeda M20 è anche il nome di un modello prodotto da GAZ (Gor'kovskij Avtomobil'nyj Zavod) dal ’46 al ’58 al quale l’orologio ispira spudoratamente la proprie linea di design.

Eccovela qua sotto la nostra Vittoria ;-)

pobeda design.jpg
pobeda design.jpg (191.05 KiB) Visto 346 volte
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 3.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 3.jpg (321.63 KiB) Visto 346 volte
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 4.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 4.jpg (439.01 KiB) Visto 346 volte
F design


La M20 Pobeda fu sviluppata a partire dal 1943 (capo tecnico Valentin Brodsky, capo del design Veniamin Samoilov) e il nome pare fu scelto (c'è sempre l'ombra di Giuseppe Stalin in ogni leggenda metropolitana o di marketing del periodo che si rispetti) come auspicio per vittoria che si prospettava all’orizzonte sullo scacchiere della Grande Guerra Patriottica.

Il primo prototipo risale al 6 novembre 1944 (non a caso anniversario della Rivoluzione d’Ottobre) e il primo esemplare di produzione fu realizzato il 21 giugno 1946, appena un anno dopo la fine del conflitto mondiale (anche se la produzione in massa pare iniziò nel 1947 con grossi problemi relativi all'approvvigionamento di metalli).

Fu, in seguito, prodotta anche in Polonia e –pare, in pochi esemplari- anche a Pyongyang.
Aveva avveniristici tergicristalli (nel senso che era la prima auto sovietica a montarli) frecce, riscaldamento elettrico e radio AM

Pobeda GAZ M20 copertina.jpg
Pobeda GAZ M20 copertina.jpg (253.05 KiB) Visto 346 volte
Pobeda GAZ M20 old.jpg
Pobeda GAZ M20 old.jpg (129.13 KiB) Visto 346 volte
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 5.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 5.jpg (461.61 KiB) Visto 346 volte
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 6.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 6.jpg (371.1 KiB) Visto 346 volte

Nel ’51 nasce la Pobeda Sport, praticamente un siluro.
Più bassa, più leggera e con un motore da 102CV, il doppio rispetto la versione base, era in grado di arrivare a 167 km/h

pobedasport.jpg
pobedasport.jpg (157.07 KiB) Visto 346 volte

Nel 1959 invece viene realizzata una versione aeroslitta (la Sever-2 o Север-2), in cui le ruote erano sostituite da pattini e nella parte posteriore veniva installato un motore dotato di elica aeronautica per la propulsione. Questa versione particolarmente apprezzata in Siberia...

sever 2 1.jpg
sever 2 1.jpg (27.05 KiB) Visto 346 volte
sever 2 2.jpg
sever 2 2.jpg (107.66 KiB) Visto 346 volte
sever 2 3.jpg
sever 2 3.jpg (438.94 KiB) Visto 346 volte
sever 2 4.jpg
sever 2 4.jpg (65.09 KiB) Visto 346 volte

La Pobeda ebbe un discreto successo, tanto che si meritò anche un bel servizio su Life nel 1956, dove la si vede scorrazzare per le vie degli Stati Uniti.
Alcune foto valgono davvero la pena, andatevele a vedere se avete 5 minuti

Pobeda GAZ M20 1.jpg
Pobeda GAZ M20 1.jpg (118.43 KiB) Visto 346 volte
Pobeda GAZ M20 2.jpg
Pobeda GAZ M20 2.jpg (93.85 KiB) Visto 346 volte
Pobeda GAZ M20 3.jpg
Pobeda GAZ M20 3.jpg (108.46 KiB) Visto 346 volte
pobeda gaz m20 4.jpg
pobeda gaz m20 4.jpg (93.68 KiB) Visto 346 volte
pobeda gaz m20 5.jpg
pobeda gaz m20 5.jpg (85.74 KiB) Visto 346 volte

Affascinanti anche gli interni

Pobeda GAZ M20 interno.jpg
Pobeda GAZ M20 interno.jpg (369.18 KiB) Visto 346 volte

E presente il solito, noto corollario

pobeda stamp.jpg
pobeda stamp.jpg (52.65 KiB) Visto 346 volte

Ma dopo questa piacevole (quanto lunga) divagazione direi di tornare all’orologio

Vostok Europe Pobeda GAZ M20 7.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 7.jpg (423.49 KiB) Visto 346 volte
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 8.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 8.jpg (463.91 KiB) Visto 346 volte

Iniziando con le questioni tecniche: ha dentro un movimento Vostok automatico 2416B con viti simpaticamente azzurrate e massa oscillante decorata e von logo Vostok Europe.
Lo vediamo in diverse variazioni nel catalogo del 2007.
Indubbiamente quello nel quale mi sono imbattuto è il più bellino di tutti :-)

Vostok Europe Pobeda GAZ M20 catalogo 2007.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 catalogo 2007.jpg (140.63 KiB) Visto 346 volte

Si evince dall’immagine sopra come la referenza specifica per il modello in questione sia 3335022.

Con certezza si può dire comunque che la versione numerata (come quella in mio possesso) fosse già in vendita nel 2006 ma anche prima, già che tra gli orologi fatti per l’Expedition Trophy del 2005 c’è una versione del Pobeda con quadrante modificato per l’occasione

Vostok Europe Expetition Trophy 2005.jpg
Vostok Europe Expetition Trophy 2005.jpg (322.97 KiB) Visto 346 volte

La forma della cassa è davvero particolare e flessuosa, insieme al quadrante cangiante a fondo nero fa un bell’effetto anche a causa del contrasto tra superfici satinate e lucidissime.
Il quadrante, di un tono intenso e brillante, risulta ben incassato nel metallo e c’è un pregevole effetto profondità reso più evidente anche dagli indici chiari, di forma graziosa e contornati di metallo

Vostok Europe Pobeda GAZ M20 9.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 9.jpg (409.37 KiB) Visto 346 volte
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 10 quadrante.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 10 quadrante.jpg (445.5 KiB) Visto 346 volte

Il fondello è istoriato nel modo che piace tanto in VE, anzi, per fortuna non ha l’oblò :-D
Oltre al logo e a diverse informazioni interessanti si evince –come anticipato- che fa parte di una serie “limitata” a 999 pezzi

Vostok Europe Pobeda GAZ M20 13 fondello.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 13 fondello.jpg (496.02 KiB) Visto 346 volte

Nonostante le dimensioni non siano esagerate -e che l’orologio penda più per l’eleganza che per la tracotanza- debbo rilevare come il peso dell’acciaio al polso si faccia sentire: compreso di braccialetto son circa 190 grammi di metallo.
Tuttavia, oltre alla forma della cassa leziosa, c’è anche la cura per i particolari che lo rende un orologio che –sinceramente- mi ha stupito

Vostok Europe Pobeda GAZ M20 11 corona.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 11 corona.jpg (406.13 KiB) Visto 346 volte
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 12 corona.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 12 corona.jpg (276.59 KiB) Visto 346 volte

Anche il bracciale non è male e si integra con la cassa con armonia e descrizione, lo si vede bene nella foto sopra del fondello.
Il logo VE è anche sulla fibbia

Vostok Europe Pobeda GAZ M20 14 bracciale.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 14 bracciale.jpg (468.32 KiB) Visto 346 volte

Che dire, non è niente male e non me l’aspettavo così piacevole.
Ha un tono elegante ma senza essere noioso, anzi.
Nonostante le dimensioni ha un equilibrio di design che apprezzo.

Debbo ammettere che non lo conoscevo e che l’ho preso a causa di un’involontaria segnalazione di Mauro (AKA Finestraweb) che ha anche collaborato nell’organizzazione dell’acquisto e che -pure qua- ringrazio della sponda.

Detto tutto quanto sopra, vi lascio con le ultime due foto, una che ve lo presenta in tutta la sua compatta maestosità e l’altra che ne esalta il vetro inclinato con toni psichedelici

Vostok Europe Pobeda GAZ M20 15.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 15.jpg (489.91 KiB) Visto 346 volte
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 16.jpg
Vostok Europe Pobeda GAZ M20 16.jpg (470.02 KiB) Visto 346 volte



Alcune fonti sparse:
https://it.wikipedia.org/wiki/GAZ-M20_Pobeda
https://en.wikipedia.org/wiki/GAZ-M20_Pobeda
http://www.eugigufo.net/it/autourss/gazm20pobeda/
viewtopic.php?t=208
http://vostokeurope.ru/veexpedition.htm
http://www.gazklub.cz/clanek.php?id_clanku=505
http://russianambience.com/legendary-so ... ed-states/
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5628
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Vostok Europe Pobeda GAZ M20 3335022: sulla topolino amaranto si va che è un incanto nel '46...

Messaggio da DaniLao » 23 set 2017, 13:33

Considerato l'entusiasmo stimolato dal precedente intervento proseguo -in direzione ostinata e contraria- lungo il mio percorso, mostrandovelo all'aperto...

Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 1.jpg
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 1.jpg (416.01 KiB) Visto 323 volte
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 2.jpg
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 2.jpg (452.63 KiB) Visto 323 volte
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 3.jpg
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 3.jpg (472.5 KiB) Visto 323 volte
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 4.jpg
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 4.jpg (425.74 KiB) Visto 323 volte
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 5.jpg
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 5.jpg (443.33 KiB) Visto 323 volte
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 6.jpg
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 6.jpg (371.02 KiB) Visto 323 volte
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 7.jpg
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 7.jpg (397.37 KiB) Visto 323 volte
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 8.jpg
Vostok Europe GAZ Pobeda M20 OUT 8.jpg (480.24 KiB) Visto 323 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Vostok Europe Pobeda GAZ M20 3335022: sulla topolino amaranto si va che è un incanto nel '46...

Messaggio da cuoccimix » 25 set 2017, 22:26

ho completamente cambiato il mio giudizio su questo orologio, di forma particolare ma non pacchiana e leziosa. Mi piace molto!

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5628
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Vostok Europe Pobeda GAZ M20 3335022: sulla topolino amaranto si va che è un incanto nel '46...

Messaggio da DaniLao » 26 set 2017, 11:34

cuoccimix ha scritto:ho completamente cambiato il mio giudizio su questo orologio, di forma particolare ma non pacchiana e leziosa. Mi piace molto!
Grande Mix, mi piacciono le persone capaci di cambiare i propri preconcetti sulla base di dati solidi :-D

Lo trovo anche io "elegante ma non da vecchi", suona bene.

A tuo favore voglio significare ai lettori come quando te l'ho presentato in anteprima fosse in foto decisamente impresentabili, queste sotto

IMG_4059.JPG
IMG_4059.JPG (35.33 KiB) Visto 293 volte
IMG_4060.JPG
IMG_4060.JPG (25.38 KiB) Visto 293 volte
La stroncatura viscerale ci stava tutta ne convengo, anche se -per me- un Vostok Europe tutto d'acciaio e con movimento Vostok a 50€ resta comunque roba sensatissima da mettere in raccolta.
Pure se non l'avesse stupito come questo all'arrivo.

Poi... anche la storia della macchina -che non avevo ricollegato prima di vedere il fondello- è stata una bella scoperta che -oltretutto- riempie di senso e riferimenti la cassa particolare del Vostok Europe Pobeda GAZ 20M.

Perché non aggiungi qualche notizia sull'autoveicolo?
Io ho buttato lì giù due accenni funzionali e di colore ma te credo n'avresti di cose da dire, visto il tuo precedente, glorioso quanto -purtroppo- ormai irreperibile sito sulla locomozione sovietica!
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5628
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Vostok Europe Pobeda GAZ M20 3335022: sulla topolino amaranto si va che è un incanto nel '46...

Messaggio da DaniLao » 26 nov 2017, 13:50

Succede solo da mcdonald’s....

IMG_5334.JPG
IMG_5334.JPG (475.94 KiB) Visto 229 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Vostok Europe Pobeda GAZ M20 3335022: sulla topolino amaranto si va che è un incanto nel '46...

Messaggio da cuoccimix » 26 nov 2017, 17:13

DaniLao ha scritto:
26 nov 2017, 13:50
Succede solo da mcdonald’s....
La dissenteria?

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5628
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Vostok Europe Pobeda GAZ M20 3335022: sulla topolino amaranto si va che è un incanto nel '46...

Messaggio da DaniLao » 26 nov 2017, 19:59

cuoccimix ha scritto:La dissenteria?
Esatto, era un seppuku.
Considera che uscivo da qua

IMG_5332.JPG
IMG_5332.JPG (239.17 KiB) Visto 216 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Rispondi