Orologi russi (e sovietici) celebrativi e/o commemorativi: thread collettivo

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Rispondi
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Orologi celebrativi/commemorativi: thread collettivo

Messaggio da cuoccimix » 30 ago 2015, 20:22

Naaaa! E il mio non c'è l'ha il fondello inciso :cry:

Complimenti, bel colpo, e mi chiedo se il fondello sul mio sia stato venduto per farne metallo per la patria, usato come moneta alternativa oppure trasformato in ciondolo da qualche fricchettone. Oppure è nato ignudo e basta? Boh.

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5407
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Orologi russi (e sovietici) celebrativi e/o commemorativi: thread collettivo

Messaggio da DaniLao » 27 set 2015, 9:20

Rieccoci a celebrare con un altro trentennale
ImageUploadedByTapatalk1443338320.150590.jpg
ImageUploadedByTapatalk1443338320.150590.jpg (453.08 KiB) Visto 613 volte
È dotato pure di fondello inciso
ImageUploadedByTapatalk1443338388.072378.jpg
ImageUploadedByTapatalk1443338388.072378.jpg (299.39 KiB) Visto 613 volte
Che riporta
"30 лет Победы в Великой Отеч.(Отечественной) Войне от МО (Министерства Обороны) 1975г"
Ovvero
"(per il) Trentennale della Vittoria nella Grande Patriottica Guerra dal МО (Ministero della Difesa)"
(grazie Kirill e Marco) e del quale si discorre qua viewtopic.php?t=241
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2348
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: Orologi russi (e sovietici) celebrativi e/o commemorativi: thread collettivo

Messaggio da mchap » 27 set 2015, 10:28

vedi confronto in viewtopic.php?f=4&t=241&start=10

(il fondello non è di uno zakaz)
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5407
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Orologi russi (e sovietici) celebrativi e/o commemorativi: thread collettivo

Messaggio da DaniLao » 27 set 2015, 17:19

Vado avanti con un celebrativo e un aziendale...
Ma c'è poco gusto... L'evento celebrato e la fabbrica della quale si festeggia il settantesimo ci sono ambedue piuttosto noti

Immagine

Tra l'altro -se non ricordo male- quel casamento dov'era la slava ora non c'è più e al suo posto c'è il solito centro commerciale :-/
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5407
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Orologi russi (e sovietici) celebrativi e/o commemorativi: thread collettivo

Messaggio da DaniLao » 3 ott 2015, 12:12

Come anticipavo qualche giorno addietro, capita di 'cercare' certe cose per lungo tempo e poi di inciamparci quasi per caso, come con questo sotto
ImageUploadedByTapatalk1443867043.810078.jpg
ImageUploadedByTapatalk1443867043.810078.jpg (257.47 KiB) Visto 587 volte
Commemorativo, minimale, con un'Aurora riprodotta in stile grafico e modernista.
Completa l'effetto il tocco di rosso che ci rammenta la relazione tra le due date.

Dietro c'è anche un'incisione, ad ora indecifrabile e infotografabile, purtroppo...

Insomma, è noto cime non mi sconfinferino quadranti con barchette e/o carrarmatini, ma l'Aurora è l'Aurora ;-)
ImageUploadedByTapatalk1443866840.909758.jpg
ImageUploadedByTapatalk1443866840.909758.jpg (227.16 KiB) Visto 587 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Orologi russi (e sovietici) celebrativi e/o commemorativi: thread collettivo

Messaggio da cuoccimix » 3 ott 2015, 18:40

DaniLao ha scritto:Come anticipavo qualche giorno addietro, capita di 'cercare' certe cose per lungo tempo e poi di inciamparci quasi per caso, come con questo sotto
ImageUploadedByTapatalk1443866840.909758.jpg
Commemorativo, minimale, con un'Aurora riprodotta in stile grafico e modernista.
Completa l'effetto il tocco di rosso che ci rammenta la relazione tra le due date.

Dietro c'è anche un'incisione, ad ora indecifrabile e infotografabile, purtroppo...

Insomma, è noto cime non mi sconfinferino quadranti con barchette e/o carrarmatini, ma l'Aurora è l'Aurora ;-)
ImageUploadedByTapatalk1443867043.810078.jpg
Molti ZIM commemorativi sono sottovalutati, e meno male, dico io. Hanno grafiche molto sobrie e "sovietiche", con un'impostazione strettamente legata ai manifesti propagandistici. Probabilmente se quei quadranti fossero stati usati sugli analoghi della Prima Fabbrica di Mosca, oggi saremmo di fronte a pezzi ipervalutati.

Gli ZIM sono penalizzati dal movimento "crudo", dalla spartanità della costruzione e anche dalla mancanza di "storia" della fabbrica (che faceva molti altri prodotti e il cui unico prodotto orologiaio in tanti anni è stato appunto il movimento K26 su licenza). Se uno volesse iniziare una bella collezioncina spendendo pochissimo, potrebbe iniziare proprio dagli ZIM con quadranti più particolari.

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5407
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Orologi russi (e sovietici) celebrativi e/o commemorativi: thread collettivo

Messaggio da DaniLao » 3 ott 2015, 21:11

È vero Mik, anche se mi sa che qualcuno se ne è già accorto. Questo prima che accampasse a prezzo equo m'ha fatto un po' tribolare...

Comunque, passiamo al fondello che è però più aziendale che celebrativo, ma nemmeno troppo visti i nomi delle località che riporta...

È inciso in zona e modo quasi infotografabili, quel che mi è riuscito fare è questo

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Grazie a quell'internazionale socialista (beh, io riconosco solo la prima ma tant'è...) che è la sezione russa di WUS vi posso dire che c'è scritto

10 години МЗ (машиностроителен завод) Илинден Плевен 1978

Ovvero

10 years Engineering plant "Ilinden", Pleven 1978

Riguardo la fabbrica ancora devo indagare (e lo farò), sottolineo per ora però solo una piccola coincidenza...

Immagine

Pleven è una ridente città nel centro Nord della Bulgaria dove i russi dettero una bella risolata (durante l'omonima battaglia) ai turchi nel 1778 (https://en.m.wikipedia.org/wiki/Siege_of_Plevna).

Immagine

Ilinden invece

Immagine

Vuol dire giorno di Sant'Elia ed è termine comune da quel che ho capito, oltre al nome della nostra fabbrica lo è anche di qualche località sia in Bulgaria che in Macedonia.
Sempre in Macedonia, inoltre, si chiama così il giorno della repubblica (https://en.m.wikipedia.org/wiki/Republi ... Macedonia)), che si festeggia il 2 agosto e rammenta i giorni delle rivolte di di Sant'Elia (Ilinden–Preobrazhenie Uprising)

Immagine

nei quali macedoni e bulgari (o meglio l'Internal Macedonian-Adrianople Revolutionary Organization https://en.m.wikipedia.org/wiki/Interna ... ganization) le suonarono (aridanghede!) nel 1903 ai turchi (evvabbè, è un orologio antiturco dentro... https://en.m.wikipedia.org/wiki/Ilinden ... e_Uprising)

La Macedonia nel nostro caso c'entra il giusto ma vi racconto ciò per condividere con voi qualcheduno dei miei percorsi.

Dal 67 al 78 passano 11 anni.
L'ipotesi più accreditata narra che -proprio nel '67- all'M3 avrebbero comprato -a prezzo favorevolissimo, non si è certi se su Aukro o su Allegro- un cospicuo lotto di ZIM dal tipo che vendeva gli Slava rosa a 15€.
Pare che l'ultimo l'abbiano regalato un paio di settimane orsono ad un dipendente liquidato in pensione...

Buh, vediamo se nelle prossime ricerche sbuca fuori qualcosa di degno di nota sulla fabbrica...
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2348
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: Orologi russi (e sovietici) celebrativi e/o commemorativi: thread collettivo

Messaggio da mchap » 3 ott 2015, 22:20

Arrivato ieri capita proprio a fagiolo :) un celebrativo/commemorativo 1917-1977 a tema progresso/cosmonautica, data la vastità del tema mi sento esonerato da qualsiasi arricchimento con link ecc. :lol:

E' da tempo che non acquisto più orologi comm/cele, ne ho troppi e bisogna sapersi fermare :lol: però questo Pobeda con movimento Zim ha attirato la mia attenzione proprio per la sua grafica minimalista in puro stile "sovietico", oltre che per il suo colore.
Mi è costato 34 euro spedito, non è poco per questo tipo di orologio, e ho tentennato molto, poi mi son fidato dell'istinto e una volta arrivato ne sono rimasto molto soddisfatto. Ha un aspetto modesto, povero, ma dal vivo cambia completamente, spero di aver reso l'idea con le foto.
Di suo il venditore lo ha accompagnato con una classica scatolina di plastica e un certificato, in bianco, il quale però, per evidenti motivi non è coevo all'orologio.
Certificato Pobeda-ZIM_0001.jpg
Certificato Pobeda-ZIM_0001.jpg (79.87 KiB) Visto 563 volte
Certificato Pobeda-ZIM_0002.jpg
Certificato Pobeda-ZIM_0002.jpg (85.47 KiB) Visto 563 volte
IMG_20151002_104521.jpg
IMG_20151002_104521.jpg (154.89 KiB) Visto 563 volte
IMG_20151003_181135.jpg
IMG_20151003_181135.jpg (141.15 KiB) Visto 563 volte
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1111
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: Orologi russi (e sovietici) celebrativi e/o commemorativi: thread collettivo

Messaggio da zvezda » 3 ott 2015, 23:38

DaniLao ha scritto:10 години МЗ (машиностроителен завод) Илинден Плевен 1978
E' particolarmente interessante trovare una fabbrica bulgara che nasce nel 1968 e viene intitolata al profeta Elia, anzi al 'Santo' Elia.

Piccole note storiche sulla Ilinden Ltd. di Pleven:
http://www.business-europe.bg/en/metals ... um-details

Un colpaccio della Ilinden sul mercato cinese:
http://www.novinite.com/articles/117244 ... arts+Maker

Il gruppo di cui fa parte oggi (scorri in basso fino a trovare Ilinden)
http://cpcmachines.com/

Sugli ZIM sono anche io del parere che possano formare una collezione interessante e articolata, specialmente se aggiungiamo gli orologi da tasca - vera esclusiva della fabbrica di Samara.
zim.jpg
zim.jpg (132.31 KiB) Visto 556 volte

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5407
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Orologi russi (e sovietici) celebrativi e/o commemorativi: thread collettivo

Messaggio da DaniLao » 3 ott 2015, 23:41

Molto bello Antonio, ha una forma davvero 'spaziale' e anche il colore è particolare e piacevole.
A questo punto ce ne vuole uno dell'87... :yes:
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Rispondi