Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5527
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Messaggio da DaniLao » 11 giu 2018, 22:03

...era il 10 ottobre 2016 quando su WUS è partita la bambola (in verità però il progetto è nato nelle menti dei Soci russi di watch.ru).

Dopo quasi 2 anni la riedizione russa del Kirowskie K43 è giunta al polso dei legittimi sognatori che ci hanno creduto e l’hanno vorsuto Immagine

120 pezzi prodotti, il mio è il numero 7.

Kirovskie K43 Molnja 2.JPG
Kirovskie K43 Molnja 2.JPG (400.48 KiB) Visto 181 volte
Kirovskie K43 Molnja 1.JPG
Kirovskie K43 Molnja 1.JPG (393.95 KiB) Visto 181 volte
Riassumo: è stato assemblato da Vostok Time ed è mosso da un Molnja 3603 assemblato a Chelyabinsk con pezzi sovietici e pezzi di prima produzione russa (“They have in stock parts from USSR/early Russian production and they can assemble 100 movements for our project” è stata la buonissima notizia che ha reso particolarmente appetibile il tutto).

Ovviamente si ispira a questo

Kirovskie K43 originale.JPG
Kirovskie K43 originale.JPG (122.1 KiB) Visto 181 volte
Credo non ci sia bisogno di evidenziare come sia un orologio antifascista, avrete sicuramente riconosciuto in quel 90545 il nove maggio del 1945 cioè il giorno della vittoria nella Grande Guerra Patriottica.

E' largo 44 millimetri ma sinceramente al mio polso (complici l'assenza di lunetta e il quadrante scuro) non li dimostra un gran che

Kirovskie K43 Molnja 3.JPG
Kirovskie K43 Molnja 3.JPG (317.42 KiB) Visto 181 volte
Per il resto mi soddisfa assai anche se non sarà facile trovargli un cinturino a causa delle anse chiuse da 18mm.
Per ora è su un Cinturino Patto di Varsavia (grazie Pier!) che, come c’era da aspettarsi, mortifica e tiene troppo verticali le anse particolari.

I bund che ho visto sono troppo borchiosi, se l’entusiasmo non scemerà nelle prossime settimane ho paura che mi toccherà farmi confezionare una polsiera secondo il mio gusto e necessità.

Che aggiungere, mi piacciono le dimensioni e la solidità della cassa, come la qualità della stampa del quadrante.
Mi aspettavo che fosse più imponente al polso e invece no.

Ne ho scritto qualcosa anche su Russian-Watches nonostante sia ancora in attesa di poter fare qualche foto decente in posa...

Un'ultima foto dalla quale vi saluta in rilassatezza dopo le mille prove alle quali l'ho sottoposto nel week end Immagine

Kirovskie K43 Molnja 4.JPG
Kirovskie K43 Molnja 4.JPG (362.3 KiB) Visto 181 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
sovietaly
user
user
Messaggi: 72
Iscritto il: 25 set 2017, 21:47
Località: Milano
Contatta:

Re: Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Messaggio da sovietaly » 11 giu 2018, 23:51

Molto bello complimenti, visto così da proprio una bella impressione. Hai foto del calibro? Mi piacerebbe vederlo all'interno. Il cuore pulsante...
QUI la mia collezione di orologi russi e sovietici

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5527
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Messaggio da DaniLao » 12 giu 2018, 8:07

Non appena trovo tempo (e animo) scatto qualche foto a modo.
L’ho recuperato sabato mattina e quanto sopra è frutto dell’entusiasmo e di due uscite con i minori ;-)

Mancano -come minimo- movimento e fondello; ho comunque intenzione di aprirlo a breve perché il secondo è montato penco e l’incisione con il numero dell’esemplate galleggia obliqua.

Il numero è 007/300, chissà che ci faranno con le altre 200 casse prodotte già che i movimenti che Molnja aveva a disposizione eran circa 120 tra 3603 e 3602
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2370
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Messaggio da mchap » 12 giu 2018, 8:15

Certo che se ci fosse un movimento d'annata sarebbe un colpaccio. In quanto remake non è malaccio, i quadranti nuovi stonano un poco, ma la sua bellezza sta nella cassa/corona/anse (anche se una cassa meno lucida gli donerebbe di più).
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5527
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Messaggio da DaniLao » 12 giu 2018, 9:31

mchap ha scritto:
12 giu 2018, 8:15
Certo che se ci fosse un movimento d'annata sarebbe un colpaccio. In quanto remake non è malaccio, i quadranti nuovi stonano un poco, ma la sua bellezza sta nella cassa/corona/anse (anche se una cassa meno lucida gli donerebbe di più).
Da quel che ho letto in giro la fabbrica originaria Molnja avrebbe cessato la produzione dei 3603 nel 2007, ecco perché rimediare quei 150 tra 3602 e 3603 è stato comunque un bel colpo considerato anche come inizialmente la riedizione fosse stata pensata con non meglio precisato movimento giapponese o Seagull.

A breve lo apro e ve lo propongo, non credo avrò la fortuna d’una punzonatura SU ma magari qualche esperto tecnico potrà riconoscere (forse) qualche elemento sovietico (già una vite sarebbe un punto d’ulteriore nobiltà Immagine ), chissà.

Sulla cassa lucida hai ragione, fa un effetto strano abituati come siamo a vedere in giro esemplari vissuti e maturati dal tempo.
Certo, è una forma mentale (saranno stati lucidi anche gli originali ai tempi) però è così, l’ho pensato anche io e qualche altro matto su WUS che ha già chiesto informazioni su come la si possa eventualmente “invecchiare” evitando la satinatura totale...

Comunque, per completezza del topic, il sito di Molnja attualmente è http://molnija-ltd.ru/
Nelle pagine dedicate alla propria storia c’è continuità con il passato ma attualmente producono roba del genere

Molnja 1.jpg
Molnja 1.jpg (234.7 KiB) Visto 152 volte
Molnja 2.jpg
Molnja 2.jpg (199.71 KiB) Visto 152 volte

Che però montano calibri Miyota 6S21 Miyota 6S11 e cinesi per i tasca (2650S) e costano tra i 15 e i 20mila rubli.

Già che ci sono vi segnalo come nella pagina degli orologi “Tecnici per aviazione” http://molnija-ltd.ru/catalog/TechnWatch ci sian delle nostre vecchie conoscenze (non in vendita, sembrerebbe anche se la pagina delle riparazioni lascerebbe intendere il contrario http://molnija-ltd.ru/additionally/remo ... ykh-chasov ) e l’opportunità di visitare il loro museo gratuitamente se vi dovesse capitare di trovarvi da quelle parti http://molnija-ltd.ru/about/museum/.

Sul sito ufficiale (qua e là) son presenti tra l’altro alcune foto della fabbrica attuale.

Edit:
Ho trovato una foto d'archivio dei movimenti acquistati, prima di partire dalla fabbrica, ve la propongo in attesa di una fatta di miei pixel

Molnja-3603 movimenti.jpg
Molnja-3603 movimenti.jpg (464.17 KiB) Visto 146 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
burja
senior
senior
Messaggi: 1443
Iscritto il: 17 mag 2015, 20:16

Re: Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Messaggio da burja » 12 giu 2018, 20:32

Bello, semplicemente bello…..
"Niente è dimenticato, nessuno è dimenticato"

zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1138
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Messaggio da zvezda » 13 giu 2018, 8:09

Le riedizioni in genere mi lasciano perplesso, ma ammetto che questa non è male :ok:
DaniLao ha scritto:
11 giu 2018, 22:03
I bund che ho visto sono troppo borchiosi, se l’entusiasmo non scemerà nelle prossime settimane ho paura che mi toccherà farmi confezionare una polsiera secondo il mio gusto e necessità.
Ho letto che la cassa non è in metallo base cromato come l'originale, ma in acciaio. I bund erano adatti ai vecchi K-43 (e in generale a tutti i trench watch) perché preservavano il fondello dall'ossidazione del sudore, un grande vantaggio che però si pagava aumentando l'ingombro sul polso. Ora che l'acciaio ti ha liberato dal problema dell'ossidazione, potresti valutare anche un classico "open ended".
strap.jpg
strap.jpg (59.14 KiB) Visto 107 volte

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 5527
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Messaggio da DaniLao » 14 giu 2018, 12:48

Marco, ero partito con l’idea del bund da prima di vederlo al polso, non tanto per il discorso preservativo della cromatura quanto perché pensavo che un orologio ‘massiccio’ sarebbe stato valorizzato da un cinturino parimenti ‘massiccio’...
...epperò...
1) al mio polso non risulta poi così massiccio;
2) l’effetto che fa col Cinturino Patto di Varsavia (che è un 20mm pigiato in spazio da 18) non è per nulla male (a parte -come detto- le anse mortificate.

Dunque in effetti un cinturino aperto ce lo potrei provare (costerebbe anche moltissimo meno che farsi confezionare una roba ad hoc).

A mio parere ci starebbe bene un cuoio nero abbastanza naturale.
Le borchie però non mi garbano un gran che...

Ammetto di non aver fatto alcuna ricerca ancora, nemmeno sulla baia.
Evoco dunque il mio consulente di stile preferito (dopo il Cuoccimix preso in altre faccende attualmente)
pier1958 ha scritto:!
Tempo fa m’avevi consigliato qualche modello/sito simile per Mauro/Finestraweb, ovviamente non li ritrovo.

Hai in mente qualcosa che farebbe al caso nostro seguendo le specifiche sopra menzionate?

Per ultimo: i giudizi positivi degli ortodossi fortificano l’idea che sia un oggetto più che ben riuscito
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
pier1958
advanced user
advanced user
Messaggi: 475
Iscritto il: 12 gen 2016, 7:08
Località: Bergamo

Re: Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Messaggio da pier1958 » 15 giu 2018, 4:47

DaniLao ha scritto:
14 giu 2018, 12:48
Marco, ero partito con l’idea del bund da prima di vederlo al polso, non tanto per il discorso preservativo della cromatura quanto perché pensavo che un orologio ‘massiccio’ sarebbe stato valorizzato da un cinturino parimenti ‘massiccio’...
...epperò...
1) al mio polso non risulta poi così massiccio;
2) l’effetto che fa col Cinturino Patto di Varsavia (che è un 20mm pigiato in spazio da 18) non è per nulla male (a parte -come detto- le anse mortificate.

Dunque in effetti un cinturino aperto ce lo potrei provare (costerebbe anche moltissimo meno che farsi confezionare una roba ad hoc).

A mio parere ci starebbe bene un cuoio nero abbastanza naturale.
Le borchie però non mi garbano un gran che...

Ammetto di non aver fatto alcuna ricerca ancora, nemmeno sulla baia.
Evoco dunque il mio consulente di stile preferito (dopo il Cuoccimix preso in altre faccende attualmente)
pier1958 ha scritto:!
Tempo fa m’avevi consigliato qualche modello/sito simile per Mauro/Finestraweb, ovviamente non li ritrovo.

Hai in mente qualcosa che farebbe al caso nostro seguendo le specifiche sopra menzionate?

Per ultimo: i giudizi positivi degli ortodossi fortificano l’idea che sia un oggetto più che ben riuscito
Grazie per la fiducia... :D
Tenendo conto del tronco che ti ritrovi come polso, forse qualcosa lo trovi fra queste pagine:
https://www.watch-band-center.com/watch ... -20mm.html

Avatar utente
pier1958
advanced user
advanced user
Messaggi: 475
Iscritto il: 12 gen 2016, 7:08
Località: Bergamo

Re: Kirovskie K43 - WUS 2016/18 - Molnja 3603

Messaggio da pier1958 » 15 giu 2018, 5:40

... e se nel caso non trovi nulla di tuo gradimento, potresti sempre realizzare/farti realizzare un cinturino "finto bund", un cinturino che sembri dotato di un pad, ma che ne è privo, tagliato in modo che "abbracci" la cassa, sfruttando lo spessore di questa e la posizione alta delle anse, compensando il tutto con lo spessore del cuoio.
Provo ad inserire una bozza sperando di farmi capire meglio...

presentazione cinturino 4.jpg
presentazione cinturino 4.jpg (32.53 KiB) Visto 42 volte

Ci vanno però le viti, che non ti piaciono, ma al momento non mi viene in mente altro...

Rispondi