crono MIG 29

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 4639
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: crono MIG 29

Messaggio da Cane » 8 gen 2019, 18:37

Particolare questo col paracadute grande, non l'aveo mai visto...

Immagine
Paolo ... "LA MEMORIA NON E' ADORARE LE CENERI, MA TENERE VIVO IL FUOCO" ( J.Brahms).

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: crono MIG 29

Messaggio da cuoccimix » 9 gen 2019, 20:06

Molto belli. Il primo lo comprai ben oltre dieci anni fa (il quadrante però se non erro era grigio), quando si trovavano tranquillamente nuovi e mai usati a 50 euro, bei tempi. Stupidamente lo rivendetti perchè non mi piacevano le lancette dorate. Ci sono molte cose di cui ci si pente anni dopo ma tant'è!

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2607
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: crono MIG 29

Messaggio da mchap » 9 gen 2019, 20:33

Gamanto ha scritto:
8 gen 2019, 17:59

direi che più che una tana il tuo è un caveau! :D
mmmmh! allora cavò :) fuori alcune foto per dare il risalto che merita questo topic aperto da Burja.
Anche queste foto sono di repertorio, qualcuna riuscita bene , altre meno. Non so nemmeno se ci sono tutti i crono a tema che ho in collezione. Tra l'altro solo alcuni sono MIg-31.

Un suggerimento a Burja.
Caro Giovanni, la tua sintesi dedicata al Mig-31 merita di essere letta per intero, è densa di informazioni e curiosità. Però, come ben sai, viviamo in un epoca di tuittari-uotzzappari, nonché rappresentanti farmaceutici, i quali non sono in grado di leggere più di due righe. Alla terza grondano di sudore. Alla quarta c'hanno le palle sfrantumate.

Non è colpa loro. Sono cresciuti a forza di merendine (versione primordiale della odierna comunicazione internettiana). Probabilmente non hanno mai conosciuto la ciriola rafferma bagnata con su pomodoro fresco, olio, sale. :lol:

(per chi non sapesse cos'è la ciriola http://www.romatoday.it/speciale/a-roma ... fatto.html
Era il pane più economico che esistesse. A fine giornata era dura come un "sercio", ottima per essere consumata il giorno dopo previa ammollatura con acqua e strusciata di pomodoro. In ogni caso prima di addentarla bisognava aspettare qualche minuto. Più rapido era l'ammorbidimento se messa in mezzo ad un minestrone bollente o usata per fare il pan cotto.
La famosa "panzanella" che ci rifilano nei ristoranti oggigiorno non è altro che la versione educata, borghese, di quanto descritto sopra.
Inoltre parlando do ciriola è doveroso ricordare che era il pane preso in considerazione dal paniere della scala mobile. La ciriola come la Nazionali.)

Ma torniamo a noi...

Caro Burja, dicevo che il topic merita di essere letto per intero, ma bisogna pur andare incontro a questi giovani-merendina-tuittoni, sono abituati a testi brevi, saltellano di qua e di la, tutto leggono e nulla leggono, troppo presi a essere dappertutto, sempre di corsa, troppa robbaaaaa...

E allora perché non prendi, Burja, le foto che mettiamo in questo topic e le inserisci nel tuo testo? di modo che i tuittoni-meredinomani riescano a leggere dieci righe di seguito e poi riposarsi su una foto (per quanto fatta male).

:lol:
P4027663.jpg
P4027663.jpg (166.57 KiB) Visto 231 volte
P4027660.jpg
P4027660.jpg (163.73 KiB) Visto 231 volte
P4027659.jpg
P4027659.jpg (123.02 KiB) Visto 231 volte
P4027647.jpg
P4027647.jpg (156.58 KiB) Visto 231 volte
P4027642.jpg
P4027642.jpg (143.76 KiB) Visto 231 volte
P4027639.jpg
P4027639.jpg (145.38 KiB) Visto 231 volte
P4027636.jpg
P4027636.jpg (151.24 KiB) Visto 231 volte
P4027633.jpg
P4027633.jpg (129.71 KiB) Visto 231 volte
P4027629.jpg
P4027629.jpg (153.71 KiB) Visto 231 volte
P4027623.jpg
P4027623.jpg (171.97 KiB) Visto 231 volte
P4027618.jpg
P4027618.jpg (122.38 KiB) Visto 231 volte
P4027607.jpg
P4027607.jpg (155.72 KiB) Visto 231 volte
P4027606.jpg
P4027606.jpg (158.28 KiB) Visto 231 volte
P4027597.jpg
P4027597.jpg (138.67 KiB) Visto 231 volte

Cacchio! sono quasi tutti MIG-29 :lol:

mmmh, Buajaccio, potesti allargare il discorso!!!
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 4639
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: crono MIG 29

Messaggio da Cane » 9 gen 2019, 20:45

Io sono cresciuto a panzanella, pane raffermo zuppo con pomodori e cetripoli, ma nonostante questo se supero 5-6 righe diventa un casino... :lol:
Paolo ... "LA MEMORIA NON E' ADORARE LE CENERI, MA TENERE VIVO IL FUOCO" ( J.Brahms).

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6969
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

crono MIG 29

Messaggio da DaniLao » 9 gen 2019, 21:55

Caro Burjano, mi permetto di sollevare qualche osservazione sul passaggio sotto, non tanto per contraddirti, togliere prestigio al pezzo o per buttarla su cosa sia più “serio” o meno “ciufega” quanto per amor di far due chiacchiere considerata anche la tua usuale ortodossia sovietica
burja ha scritto:In questo caso non si può parlare di franken perchè questo orologio nasce così, è prodotto dalla fabbrica in questo modo (un po' come il crono con la firma del Presidente Putin che ho pubblicato nel topic "3133", anche in questo caso non siamo di fronte ad un franken, è un orologio fabbricato in questo modo).
L’orologio è su qualche catalogo in questa forma?
Cioè è prodotto da Poljot in qualcuna delle sue forme più o meno ufficiali?
Confesso di non aver verificato ma in tal caso avresti ragione.

Diversamente, come anche il Marchese ci ha ripetuto più (e più) volte, potrebbe essere uno di quei Poljot con movimento “buono” fatti chissà da chi, chissà come e chissà con cosa nel periodo nel quale era il capitalismo a fare il bello e il cattivo tempo nei paesi (da poco) ex socialisti anche comprando a prezzi stracciati le produzioni delle fabbriche ex sovietiche assetate di dollari.
Da qua la mia modesta precedente menzione alla decadenza.

Intendo dire che -per quanto ne sappiamo- il nostro Poljot potrebbe benissimo essere stato assemblato in Polonia, in Germania (una levembergerata in questo caso) o chissà dove; con pezzi quasi sicuramente fatti da Poljot ma magari con aggiunte e abbellimenti, ttipo compro 200 quadranti blé dalla fabbrica e mi faccio il crono in edizione limitata a commemorazione della LAM Fiorentina...
Del resto abbiamo già visto il crono ferrari, quello bmw...

Considerato quanto sopra (ripeto, si fa per discorrere e magari invece hai ragione te) direi che il MIG in questione lo si potrebbe considerare più vicino ad un “franken” che ad un “originale”
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2607
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: crono MIG 29

Messaggio da mchap » 9 gen 2019, 23:19

Cane ha scritto:
9 gen 2019, 20:45
Io sono cresciuto a panzanella, pane raffermo zuppo con pomodori e cetripoli, ma nonostante questo se supero 5-6 righe diventa un casino... :lol:
è perché ci mettevi anche i cetrioli :)
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 4639
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: crono MIG 29

Messaggio da Cane » 9 gen 2019, 23:51

mchap ha scritto:
9 gen 2019, 23:19
Cane ha scritto:
9 gen 2019, 20:45
Io sono cresciuto a panzanella, pane raffermo zuppo con pomodori e cetrioli, ma nonostante questo se supero 5-6 righe diventa un casino... :lol:
è perché ci mettevi anche i cetrioli :)
Sulle fette di pane strusciate col pomodoro no, ma nella panzanella con pane bagnato, strizzato, e un po' sbriciolato, ci stava anche il cetriolo a fettine, magari un po' di cipolla, peperone...

Non si badava a spese... :lol:
Paolo ... "LA MEMORIA NON E' ADORARE LE CENERI, MA TENERE VIVO IL FUOCO" ( J.Brahms).

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2607
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: crono MIG 29

Messaggio da mchap » 10 gen 2019, 10:26

Eh? anche il peperone? 'azzo che lusso.
Comunque, sarà che allora la fame era sempre tanta ma il sensazione di "sfamamento" e di gusto che mi davano mi è rimasta dentro, ragione per cui io 'ste cose me la faccio ancora oggi.
Insomma, siamo sempre al solito discorso: il pane e pomodoro e il pan cotto sono come un Kirowskie, un Rodina, un Vympel, ecc. ecc. ecc.: intramontabili.
La robaccia di oggi, tanto elaborata e ben presentata, è: inguardabile, immangiabile, indigeribile ( se mai capitasse di cedere alla tentazione). Riproposizioni mal riuscite di classici dal gusto semplice e concreto. :lol:
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
burja
senior
senior
Messaggi: 1669
Iscritto il: 17 mag 2015, 20:16

Re: crono MIG 29

Messaggio da burja » 10 gen 2019, 19:47

Non avrei mai pensato che questo povero mig avrebbe tirato su un topic così bello che mi ricorda altri tempi, discussioni in altri forum ormai scomparsi, che bellezza, grazie a tutti
"Niente è dimenticato, nessuno è dimenticato"

Avatar utente
Крокодил
advanced user
advanced user
Messaggi: 400
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: crono MIG 29

Messaggio da Крокодил » 11 gen 2019, 8:54

burja ha scritto:
10 gen 2019, 19:47
Non avrei mai pensato che questo povero mig avrebbe tirato su un topic così bello che mi ricorda altri tempi, discussioni in altri forum ormai scomparsi, che bellezza, grazie a tutti
Ragazzi miei, siete geniali!
Mi immagino già il successo interstellare (o interstellato) di un topic dal titolo “I consigli della Sora Lella: cucina sovietica e orologeria, dall’oliatura dei movimenti a quello delle teglie”.
Faremmo il botto

Rispondi