Datemi una o più mani.

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Avatar utente
Abulafia
advanced user
advanced user
Messaggi: 301
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: Datemi una o più mani.

Messaggio da Abulafia » 15 gen 2019, 14:55

Intanto ringrazio tutti perché siete in effetti utilissimi (o io sono particolarmente bravo ad estrapolare informazioni, chissà :twisted: ) e le vostre risposte sono degne di lode e proscinesi.
Detto ciò, rispondo più precisamente a qualcosa:
Trash ha scritto:
14 gen 2019, 9:05
Quoto mchap, è più facile sviscerare gli argomenti uno alla volta, anche per te, altrimenti rischi di fare un minestrone.
Probabilmente lo farò appena avrò un'idea più precisa del tutto. E mi chiederete di smettere. Mi pregherete di smettere. Invocherete un nume affinché mi fulmini...
Il mio è di un bel verde, forse ritoccato, c’è il vantaggio che la varietà non manca;
E io proprio "verde-campo-da-calcio" lo vorrei. Benché quella forma in effetti mi piaccia a prescindere dal richiamo sportivo.
Ne ho solo uno che non posso nemmen barattare perché me l’hanno regalato a spregio conoscendo la mia innata (quanto estetica e gratuita, per carità) avversione per questo modello.
Se vuoi potresti regalarlo a un bisognoso squattrinato: i regali riciclati non fanno arrabbiare l'ordine dell'universo, anzi. :roll:
Non mi garba parlare di prezzi ma quello che citi mi par fuori da ogni grazia. Starei sui 200€ o un po’ sotto.
Notavo che sui forum orologisti c'è parecchio pudore a parlare di cifre; scusatemi se sembro scostumato, ma sui forum di fotografia e audiofilia compare più volte il simbolo "€" che qualsiasi altro...
In ogni caso i modelli da 200€ li ho visti pure io, ma sembra che siano tutti dei falsi di Hong Kong. La riedizione originale Seagull sta sui 400€ in Cina (e quindi circa 500€ in Italia con sdoganamento e IVA).
ma roba contemporanea?
Vedere cammello;
9) Se parli di quelli che penso io, si trattano di ristampe moderne con movimenti sovietici (forse).
Erano riedizioni Triumph di vecchi Raketa, da quel che ho capito.
Ma nel frattempo ho anche trovato i Raketa originali (per precisione: Artica, Antartica e Polo Sud, con pinguini orsi e montagnelle).


10) sei un puffazzo leguleio, prepara il berretto di pelo e sottanina di tartan
Крокодил ha scritto:
15 gen 2019, 14:13
L’indecisione lo trolleggia ed esso vaga isterico come chi, battezzato nelle rive del Kama a Chistopol, ha visto la luce e corre scomposto verso la cresima ortodossa...

Ma cosa lo fomentate voialtri?
Qua invece che una mano -per la salute sua e del portafogli- gli andrebbe data una manata, finché è in tempo a ripigliarsi
Questo è lo spirito giusto: insulti e minacce di percosse. :lol:

Avatar utente
Abulafia
advanced user
advanced user
Messaggi: 301
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: Datemi una o più mani.

Messaggio da Abulafia » 15 gen 2019, 15:03

Approfitto ancora della vostra bontà d'animo ed elevazione spirituale, prima che mi riempiate di botte, per una ulteriore domanda: ma quanto ci mette Meranom ad evadere un ordine?

Sì che l'orologio che ho comprato è finito out of stock qualche giorno dopo l'acquisto, però sul sito lo stato dell'ordine non cambia mai da un generico processing... :|

(Sì, come detto nella presentazione un Vostok l'ho comprato ancor prima di iscrivermi qui. Non sono tipo incline ai facili entusiasmi e repentini innamoramenti, ma i russo/sovietici hanno sviluppato estetiche che fanno immediatamente breccia nel mio cuore...).

Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 1066
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Re: Datemi una o più mani.

Messaggio da ale9191 » 15 gen 2019, 17:50

Hai per caso preso il Neptune? Perché ne ho ordinato uno pure io e anche a me risulta in processing

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2607
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: Datemi una o più mani.

Messaggio da mchap » 15 gen 2019, 19:55

Abulafia ha scritto:
15 gen 2019, 14:55

Notavo che sui forum orologisti c'è parecchio pudore a parlare di cifre; scusatemi se sembro scostumato, ma sui forum di fotografia e audiofilia compare più volte il simbolo "€" che qualsiasi altro...

Si questo forum è una scelta precisa che deriva dalle tante situazioni equivoche che si sono avute in passato. Non sono stati pochi i casi di chi frequentava i forum soltanto per spingere quello che vendeva da qualche parte.

D'altro canto per farsi un idea dei prezzi di "mercato" è sufficiente monitorare i vari siti di vendita on-line. Inoltre c'è chi si limita ad acquistare sulle varie baie, chi frequenta anche i mercatini di strada, chi acquista sui siti russi, chi magari ogni tanto fa qualche viaggetto nei paesi dell'est-Europa.
Il risultato è che la mia valutazione monetaria sarà molto diversa, completamente diversa, da quella di un altro.

Una volta c'era tra noi chi alla domanda "quanto vale" rispondeva sempre con un "quello che tu sei disposto a spenderci". Secondo me era una buona risposta.
Dal mio punto vista è che per un russo bisogna spenderci il meno possibile. Buona parte degli orologi da polso si possono trovare sotto i cinquanta euro, un numero molto minore tra i cinquanta e i cento. Solo per alcuni, pochissimi, si può andare oltre i cento.

Io dico sempre che spesso è solo questione di tempo. Se uno sa aspettare potrai trovare quasi tutto a prezzi abbordabili.
Se tutti in un certo periodo puntano ai soliti pompati del momento allora sarà meglio lasciar stare. C'è sempre tantissimo tra cui scegliere e a cui solo pochi guardano. Per contro ciò che "tira" oggi domani lo troverai per un niente, o quasi :).

E poi non è vero che non parliamo mai di prezzi. Qualche volta ci scappa un" io l'ho pagato..." oppure "sulla baia l'ho visto andare a ...". Non è mica un reato :lol:
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
Abulafia
advanced user
advanced user
Messaggi: 301
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: Datemi una o più mani.

Messaggio da Abulafia » 15 gen 2019, 20:33

ale9191 ha scritto:
15 gen 2019, 17:50
Hai per caso preso il Neptune? Perché ne ho ordinato uno pure io e anche a me risulta in processing
No, un semplice Komandriskie K-35xxxxx (non mi ricorderò mai le altre cifre); è in stato di processing da nove giorni :cry:
mchap ha scritto:
15 gen 2019, 19:55

Si questo forum è una scelta precisa che deriva dalle tante situazioni equivoche che si sono avute in passato. Non sono stati pochi i casi di chi frequentava i forum soltanto per spingere quello che vendeva da qualche parte.

D'altro canto per farsi un idea dei prezzi di "mercato" è sufficiente monitorare i vari siti di vendita on-line. Inoltre c'è chi si limita ad acquistare sulle varie baie, chi frequenta anche i mercatini di strada, chi acquista sui siti russi, chi magari ogni tanto fa qualche viaggetto nei paesi dell'est-Europa.
Il risultato è che la mia valutazione monetaria sarà molto diversa, completamente diversa, da quella di un altro.

Una volta c'era tra noi chi alla domanda "quanto vale" rispondeva sempre con un "quello che tu sei disposto a spenderci". Secondo me era una buona risposta.
Dal mio punto vista è che per un russo bisogna spenderci il meno possibile. Buona parte degli orologi da polso si possono trovare sotto i cinquanta euro, un numero molto minore tra i cinquanta e i cento. Solo per alcuni, pochissimi, si può andare oltre i cento.

Io dico sempre che spesso è solo questione di tempo. Se uno sa aspettare potrai trovare quasi tutto a prezzi abbordabili.
Se tutti in un certo periodo puntano ai soliti pompati del momento allora sarà meglio lasciar stare. C'è sempre tantissimo tra cui scegliere e a cui solo pochi guardano. Per contro ciò che "tira" oggi domani lo troverai per un niente, o quasi :).

E poi non è vero che non parliamo mai di prezzi. Qualche volta ci scappa un" io l'ho pagato..." oppure "sulla baia l'ho visto andare a ...". Non è mica un reato :lol:
Tutto compreso, sarò ben attento a quel che dico :beatin:
Io comunque non avevo neanche contezza del fatto del fatto che si trovassero tutti facilmente entro i 50-100€ (l'ho capito in questi giorni su ebay, però), almeno per quanto riguarda la produzione sovietica e quindi l'usato o, al massimo, il nos.
Il dramma è che, ora che so di queste cifre, diventerò ancora più povero di quel che sono, perché qui rischio che me ne posso permettere almeno uno ogni due mesi.... :mrgreen:

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6802
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Datemi una o più mani.

Messaggio da DaniLao » 15 gen 2019, 20:53

La mia anziana nonna californiana avrebbe rammentato a tutti noi come domandare sia lecito e come invece rispondere sia cortesia; siccome nonostante tutto- sono un tipo moderatamente garbato se mi domandi degli insulti -bencreatamente e per favore- mi sento in qualche modo in dovere morale di recarti una certa soddisfazione.
Tanto più che qua in Toscana questo si fa a cuor leggiadro, senza troppe remore, implicazioni e spesso nemmeno la necessità di pigliarsela sul personale (decidi tu se questo sia il caso o meno).

Non parlo per il Coccodrillo (anche se sostanzialmente sarei in qualche modo tenuto a farlo, quantomeno quando esagera) perché sostanzialmente concordo con i suoi intenti (remoti) d’invitarti alla cautela (e alla, da te già citata, pazienza) ma anche la mia era una metafora.
Ho dunque sperato invano che tu cogliessi -in guisa d’informale autotutela- il fatto d’aver accompagnato le contumelie con una citazione da Battiato?

Riguardo la questione dei prezzi: a me annoia.
Ti renderai conto -se qualcuno ti risponderà- di come l’indicazione del “prezzo giusto” derivi da tutta una serie di variabili relative a convinzioni, storia personale di ognuno, considerazioni (più o meno) logiche, etiche o collezionistiche.
Ecco perché personalmente tendo -questo sì- a farmi l’idea di quanto sarei disposto a pagare per un pezzo in un determinato momento (qualcun altro qua direbbe che il prezzo lo fa il mercato, per fortuna a noi di comprare non lo prescrive il medico...) ma la mia idea non sarebbe probabilmente applicabile all’orizzonte di riferimento di uno solo dei più di 100 utenti di questo foro.
Dunque se ti serve per farti un’idea dimanda pure, occhio però che rischi d’uscir dal ginepraio con le idee forse ancor più confuse di quando ti ci sei infrascato :-D
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
Abulafia
advanced user
advanced user
Messaggi: 301
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: Datemi una o più mani.

Messaggio da Abulafia » 15 gen 2019, 21:18

DaniLao ha scritto:
15 gen 2019, 20:53
La mia anziana nonna californiana avrebbe rammentato a tutti noi come domandare sia lecito e come invece rispondere sia cortesia; siccome nonostante tutto- sono un tipo moderatamente garbato se mi domandi degli insulti -bencreatamente e per favore- mi sento in qualche modo in dovere morale di recarti una certa soddisfazione.
Tanto più che qua in Toscana questo si fa a cuor leggiadro, senza troppe remore, implicazioni e spesso nemmeno la necessità di pigliarsela sul personale (decidi tu se questo sia il caso o meno).

Non parlo per il Coccodrillo (anche se sostanzialmente sarei in qualche modo tenuto a farlo, quantomeno quando esagera) perché sostanzialmente concordo con i suoi intenti (remoti) d’invitarti alla cautela (e alla, da te già citata, pazienza) ma anche la mia era una metafora.
Ho dunque sperato invano che tu cogliessi -in guisa d’informale autotutela- il fatto d’aver accompagnato le contumelie con una citazione da Battiato?

Riguardo la questione dei prezzi: a me annoia.
Ti renderai conto -se qualcuno ti risponderà- di come l’indicazione del “prezzo giusto” derivi da tutta una serie di variabili relative a convinzioni, storia personale di ognuno, considerazioni (più o meno) logiche, etiche o collezionistiche.
Ecco perché personalmente tendo -questo sì- a farmi l’idea di quanto sarei disposto a pagare per un pezzo in un determinato momento (qualcun altro qua direbbe che il prezzo lo fa il mercato, per fortuna a noi di comprare non lo prescrive il medico...) ma la mia idea non sarebbe probabilmente applicabile all’orizzonte di riferimento di uno solo dei più di 100 utenti di questo foro.
Dunque se ti serve per farti un’idea dimanda pure, occhio però che rischi d’uscir dal ginepraio con le idee forse ancor più confuse di quando ti ci sei infrascato :-D
Ohibò, se ho dato l'impressione di non aver gradito l'ingiuria, rettifico lanciando in aria coriandoli e suonando lingue di Menelik: non perché abbia dei bui angoli di masochismo, ma perché in effetti apprezzo molto il clima ridanciano anche e ben oltre i limiti della goliardia; probabilmente mi metterei a ridere anche se veniste a bruciarmi casa (*questa frase non rappresenta un incentivo all'investimento in fiammiferi e biglietti del treno per la Ciociaria).
In quanto a Battiato colsi, ma nel flusso della risposta composita ho dimenticato di darne cenno di comprensione.

A riguardo dei prezzi: non volevo certo sapere i prezzi al centesimo di euro, né all'euro; però se mi aveste detto che un Chaika Stadium si attesta sui 1000€ ci avrei, inizialmente, creduto; poi mi sarei fatto qualche domanda sulla questione vedendo che su ebay viaggia tra 40€ malmesso e 120€ in condizioni da museo ma comunque ci avrei creduto. Perché sono un cuore puro e mi fido della gente :oops:
Le risposte fin qui arrivate sono del tutto utili, comunque: spero di aver capito quel che c'era da capire di base.

Per tutto il resto continuerò a tediarvi in mille arzigogolati modi. :mrgreen:

Avatar utente
Trash
advanced user
advanced user
Messaggi: 598
Iscritto il: 12 mar 2018, 23:04
Località: Lucca

Re: Datemi una o più mani.

Messaggio da Trash » 15 gen 2019, 21:50

tedia tedia, tedia pure..
Walter
...adeguarsi, reagire e combattere....

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6802
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Datemi una o più mani.

Messaggio da DaniLao » 16 gen 2019, 9:18

Mah, guarda, è vero anche che noi siamo particolari.
Non a caso non abbiamo una sezione mercantile ma solo un (pigrissimo) Forumtorg
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
Abulafia
advanced user
advanced user
Messaggi: 301
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: Datemi una o più mani.

Messaggio da Abulafia » 8 mar 2019, 22:45

Alla fine un Chaika Stadium in condizioni decenti l'ho trovato, ed è arrivato corredato di cartolina ucraina d'epoca e Zim "UFO".
Ora devo aspettare un paio di cinturini per corredarli: per il Chaika ho trovato un cinturino di verafintissima pellecinese verde, per lo Zim sto ragionando su cosa potrebbe andarci bene.
Purtroppo mi sembra che l'ansa da 18 lo penalizzi, perché quella cassa meriterebbe un bracciale più presente, magari che ne assecondi l'aspetto retrofuturistico.

Che voi sappiate esiste nulla che, al di sotto dell'attacco dell'ansa, si "allarghi"?

Rispondi