L’orologio russo definitivo

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Avatar utente
Smerdy
junior
junior
Messaggi: 9
Iscritto il: 7 mag 2016, 13:51

Re: L’orologio russo definitivo

Messaggio da Smerdy »

DaniLao ha scritto: 4 set 2020, 12:59 Tu confondi gli orologi da non vedenti con quelli da non viventi.
Nicht confusione! Anche io sono d'accordo con zvezda :)
In primo luogo nella bara è buio, e poi non vedi quell'allegro scoperchiare la cassa dell'orologio come una sorta di allegoria funebre?
Luigi Mercantini l'avrebbe descritta così:
Si scopron le casse, si toccan le sfere;
Coi nostri Raketa che ore son puoi sapere

:mrgreen:
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7985
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: L’orologio russo definitivo

Messaggio da DaniLao »

Escluderei anche gli automatici, almeno non si viva -pardon muoia- in zona particolarmente soggetta a fenomeni sismici.

Vah che è una scelta difficile eh....
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
capannelle
senior
senior
Messaggi: 698
Iscritto il: 15 lug 2015, 20:04
Località: Roma
Contatta:

Re: L’orologio russo definitivo

Messaggio da capannelle »

Per me questo problema non si pone in quanto sono immortale.

Per tenere lontana la grande mietitrice uso portare questo

Immagine
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7985
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: L’orologio russo definitivo

Messaggio da DaniLao »

Oh, Capannelle, dici che l’orologio con l’effige del Grande Mago di Segrate ti preservi svulazzante come un usignolo?


Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
fiurdesoca
user
user
Messaggi: 154
Iscritto il: 26 feb 2020, 21:46

Re: L’orologio russo definitivo

Messaggio da fiurdesoca »

a questo punto del delirio piuttosto questo:
Allegati
004.jpg
004.jpg (141.35 KiB) Visto 55 volte
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7985
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: L’orologio russo definitivo

Messaggio da DaniLao »

fiurdesoca ha scritto:a questo punto del delirio piuttosto questo:
Beh, se sei già al delirio mi sa che ti devi pure affrettare nella scelta e per quello ti manca il cinturino
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
fiurdesoca
user
user
Messaggi: 154
Iscritto il: 26 feb 2020, 21:46

Re: L’orologio russo definitivo

Messaggio da fiurdesoca »

non escludo di essere al delirio, non si sa mai...
ma l'argomento è delirante, tanto quando sarò morto faranno ciò che vorranno e non sarò in grado di dire nulla...
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7985
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: L’orologio russo definitivo

Messaggio da DaniLao »

fiurdesoca ha scritto:non escludo di essere al delirio, non si sa mai...
ma l'argomento è delirante, tanto quando sarò morto faranno ciò che vorranno e non sarò in grado di dire nulla...
Già che l’argomento l’ho aperto io allora lo prendo come un complimento.

Che brutti parenti che hai, però, che se ne fotteranno delle tue volontà, son quasi dispiaciuto per te
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
fiurdesoca
user
user
Messaggi: 154
Iscritto il: 26 feb 2020, 21:46

Re: L’orologio russo definitivo

Messaggio da fiurdesoca »

Non è un problema di parenti ma di cultura, pensi che tutti gli “arrostiti” causa covid19 non avessero desiderato un trattamento diverso? Credi che in un mondo dove l’’unica cosa importante è sopravvivere ad ogni costo, in qualunque condizione e a qualunque prezzo, si possa considerare seriamente l’unica cosa inevitabile e certa della vita, cioè la morte?
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7985
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: L’orologio russo definitivo

Messaggio da DaniLao »

Ah!
Ora ho capito la parte sul delirio: era un malcelato pippone moralistico.
Abbi pazienza se non ti ho preso sul serio ma l'aria che tira qua è più leggera, scanzonata e -sinceramente- mi piace così.
Anzi, la considero proprio un vanto di questo forum.
Detto questo, abbiamo già anche un paio di discussioni dedicate alla pandemia.

Per il resto son contento tu abbia voluto metterci del tuo presentandoci la tua scelta
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Rispondi