L’Antonov An-124 e i suoi orologi

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Rispondi
benzienr
user
user
Messaggi: 27
Iscritto il: 6 apr 2020, 14:50
Località: Torino

L’Antonov An-124 e i suoi orologi

Messaggio da benzienr »

Buongiorno a tutti, ho approfittato per una scorta ai tecnici di un Antonov bisognoso di manutenzione per fare un giro ricognitivo nelle due cabine. Non che mi aspettassi molto, ne ho già visti, ma essendo questi aerei sempre e solo in transito e con equipaggio completo a bordo, mi era parso brutto ficcanasare qua e là. Invece qui l’aereo è in sosta e perciò oggi ho avuto fin troppo tempo...

Questo lo conoscete probabilmente tutti
9F429D9C-3EA9-489B-A2D3-A4ABEFF83E86.jpeg
9F429D9C-3EA9-489B-A2D3-A4ABEFF83E86.jpeg (102.68 KiB) Visto 66 volte
È il classico crono di volo che si trova su pressoché ogni velivolo Sovietico o Russo, qui nella postazione del capitano. L’Antonov 124 ne ha almeno sei.

Poi però mi muovo un po’ e che ti trovo?
6F5C2A9B-EDD4-496E-8EAA-418819B68698.jpeg
6F5C2A9B-EDD4-496E-8EAA-418819B68698.jpeg (75.95 KiB) Visto 66 volte
Parrebbe un 24 ore e si trova sopra la postazione del navigatore. Ammetto che non l’avevo mai visto.

Ma le sorprese non sono finite. Mi è stato mostrato anche il compartimento posteriore dove alloggia l’equipaggio di carico ed ecco cosa trovo
7D7D80AA-AED5-4EB6-A0CD-5B852CB89CAC.jpeg
7D7D80AA-AED5-4EB6-A0CD-5B852CB89CAC.jpeg (79.57 KiB) Visto 66 volte
.
Nessuna marca, solo cifre, come del resto anche il 24 ore. L’equipaggio non mi ha saputo dire nulla se non che sono orologi manuali, roba vecchia.

Li conoscevate?
Avatar utente
Trash
senior
senior
Messaggi: 1164
Iscritto il: 12 mar 2018, 23:04
Località: Lucca

Re: L’Antonov An-124 e i suoi orologi

Messaggio da Trash »

Il 24h è strano, vediamo se qualcuno ha una spiegazione.
Walter
...adeguarsi, reagire e combattere....
benzienr
user
user
Messaggi: 27
Iscritto il: 6 apr 2020, 14:50
Località: Torino

Re: L’Antonov An-124 e i suoi orologi

Messaggio da benzienr »

Mai visto niente del genere. Curiose anche le due finestrelle. Quella di sinistra potrebbe essere una funzione gmt, ma quella di destra?
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7985
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: L’Antonov An-124 e i suoi orologi

Messaggio da DaniLao »

Bellissimo vederli nel loro contesto, davvero un’ottima occasione e intervento.
Il mio saluta da lontano da una brutta foto scattata ora al volo dalla scrivania

Adjustments.jpg
Adjustments.jpg (430.58 KiB) Visto 50 volte

Chissà se avrà mai volato o dove diamine sarà stato infilato prima di finire dov’è ora...

Magari sul prototipo di un trattore a propulsione atomica per raggiungere in fretta e precisione cronometrica la produzione richiesta dai Piani Quinquennali :lol:
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1645
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: L’Antonov An-124 e i suoi orologi

Messaggio da zvezda »

Grazie, hai fatto un bellissimo reportage di qualcosa che davvero non capita tutti i giorni :ok:
benzienr ha scritto: 14 set 2020, 18:54 Poi però mi muovo un po’ e che ti trovo?
Trovi un glorioso БЛОК 55М, tuttora in produzione, capace di lavorare tra -60 e +60°C.
Il Blok 55M è una specie di timer programmabile più che un orologio, fatto per chiudere dei contatti elettrici ad ore prestabilite. Le due finestrelle indicano numero e stato on/off dei contatti.
La descrizione della linea di strumenti segnatempo per l'aviazione della Molnija si può ancora trovare in rete qui: https://www.molnija-ltd.ru/catalog/TechnWatch/

Questo è il Blok55M (foto dal sito Molnija):
blok55m_1.jpg
blok55m_1.jpg (109.48 KiB) Visto 45 volte
blok55m_2.jpg
blok55m_2.jpg (114.38 KiB) Visto 45 volte


E questa è una panoramica dei modelli ancora in produzione:
aviation_molnijas.jpg
aviation_molnijas.jpg (106.97 KiB) Visto 45 volte


Gli orologi a catalogo non sono acquistabili singolarmente, possono essere venduti solo in lotti alle compagnie di volo autorizzate.
Può sembrare strano che dei segnatempo meccanici o elettromeccanici ancora resistano nei pannelli strumenti dell'aviazione, ma va ricordato che si tratta di dispositivi di backup, che hanno tra l'altro la caratteristica molto desiderabile di essere del tutto insensibili a radioattività e impulsi elettromagnetici (a differenza della strumentazione elettronica).
benzienr
user
user
Messaggi: 27
Iscritto il: 6 apr 2020, 14:50
Località: Torino

Re: L’Antonov An-124 e i suoi orologi

Messaggio da benzienr »

Grazie mille! Ecco risolto il mistero! Strumento molto interessante.

Trovo molto bello, nella sua semplicità, anche il terzo orologio.

Per quanto questo aereo abbia 28 anni, è nato ‘già obsoleto’. Ho visto tante cabine di aerei degli anni 90 e sono almeno metà analogiche e metà digitali. Qui di digitale ci sono solo due pannelli delle dimensioni di un tablet, evidentemente posticci, uno tra i piloti e l’altro a disposizione dei motoristi.

Il tutto è... meraviglioso! Un salto nel tempo. C’è stato un momento dove ero da solo sul ponte anteriore, (l’equipaggio stava lavorando a un motore e il velivolo è parcheggiato in un’area remota) dove l’unico suono udibile era il ticchettare dei due orologi funzionanti, quello del capitano e quello del secondo. :love: What else?

Qui siamo nella stiva, temperatura circuito idraulico di un carrello
E75CFFC5-35AE-498B-8F62-6A6F7A6FC55E.jpeg
E75CFFC5-35AE-498B-8F62-6A6F7A6FC55E.jpeg (79.85 KiB) Visto 38 volte
Rispondi