Slava Amphibia "Sadko": raro fra i rari

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2122
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Slava Amphibia "Sadko": raro fra i rari

Messaggio da cuoccimix »

Sinora lo si era visto solo su un catalogo credo del 1983, mai "dal vivo". Ecco qui un esemplare in vendita, secondo il venditore non ce ne sono più di 5 al mondo. Nel caso stiate già cercando, sappiate che il prezzo richiesto è di 15.000 dollari...credo che uno sconto rilevante ve lo possa fare :lol:
Anche questo rientra fra i diver russi rimasti allo stadio di prototipo o costruiti in pochi pezzi: lo stesso Slava Amphibia "normale" (che a questo punto diventa un poverello, fra l'altro 100M e non 200 come questo), il Vostok Chiston che purtroppo mi fu rubato alcuni anni fa, i Raketa Amphibia oversize (stesso discorso rispetto ai modelli normali) e il Poljot Amphibia 30 rubini (idem con patate).
Allegati
Clipboard05.jpg
Clipboard05.jpg (146.8 KiB) Visto 1528 volte
Clipboard04.jpg
Clipboard04.jpg (129.98 KiB) Visto 1528 volte
Clipboard03.jpg
Clipboard03.jpg (93.1 KiB) Visto 1528 volte
Clipboard02.jpg
Clipboard02.jpg (81.38 KiB) Visto 1528 volte
Clipboard01.jpg
Clipboard01.jpg (96.37 KiB) Visto 1528 volte

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7793
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Slava Amphibia "Sadko": raro fra i rari

Messaggio da DaniLao »

:-O
Molto accattivante.
Quasi quasi lo prendo, quanto fa con un litro? Ha un bel bagagliaio? È adatto per portare i bimbi all'asilo e per andarci in ferie d'estate?

Se sì vendo subito la macchina, aggiungo qualche millino che la mia vale meno e chiedo la spedizione gratuita al venditore...
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1619
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: Slava Amphibia

Messaggio da zvezda »

Apperò, e chi lo vende?
Per la cronaca è nel catalogo Slava del 1976, pubblicato da Antonio. Quadrante e lunetta del modello in vendita mi sembrano ritoccati... :roll:
sadko++.jpg
sadko++.jpg (109.45 KiB) Visto 1524 volte

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2122
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Slava Amphibia

Messaggio da cuoccimix »

DaniLao ha scritto::-O
Molto accattivante.
Quasi quasi lo prendo, quanto fa con un litro? Ha un bel bagagliaio? È adatto per portare i bimbi all'asilo e per andarci in ferie d'estate?

Se sì vendo subito la macchina, aggiungo qualche millino che la mia vale meno e chiedo la spedizione gratuita al venditore...
Non me ne parlare che la macchina di mio padre ha tirato le cuoia e ora devo vedere di prendergliene un'altra...

L'orologio è in vendita su noto sito di inserzioni russo (Avito). Immaginate di cazzarvi 15.000 dollari e di ricevere in cambio quest'orologino con lo stesso calibro del vostro micragnoso Slava da un deca...nel senso dei 10 euro, non dei 10.000.
Russofili "ricchi" part time (o ricchi "russofili" part time) ce ne sono, ma non fino a questo punto...almeno credo.

Ecco altri pezzi circolanti
Allegati
садко1.jpg
садко1.jpg (356.94 KiB) Visto 1517 volte
photo.jpg
photo.jpg (384.42 KiB) Visto 1517 volte
15RJcnIER.jpg
15RJcnIER.jpg (47.78 KiB) Visto 1519 volte
15RJcnIEQ.jpg
15RJcnIEQ.jpg (75.56 KiB) Visto 1519 volte

Avatar utente
totorex
senior
senior
Messaggi: 851
Iscritto il: 21 mag 2015, 15:12

Re: Slava Amphibia "Sadko": raro fra i rari

Messaggio da totorex »

Mi piace molto la cassa di forma insolita

cpc
senior
senior
Messaggi: 1275
Iscritto il: 18 mag 2015, 17:55
Località: Osimo

Re: Slava Amphibia "Sadko": raro fra i rari

Messaggio da cpc »

Interessante ma bello direi proprio di no! Sarà per questo che è così raro?

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7793
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Slava Amphibia "Sadko": raro fra i rari

Messaggio da DaniLao »

Nono, dai, fascinoso è fascinoso fin nel fondello barocco (e compresi i colori sparati).
Peccato per il quadrante che non sembra avere una stampa di qualità elevatissima (<-- delicato eufemismo)
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2122
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Slava Amphibia "Sadko": raro fra i rari

Messaggio da cuoccimix »

DaniLao ha scritto:Nono, dai, fascinoso è fascinoso fin nel fondello barocco (e compresi i colori sparati).
Peccato per il quadrante che non sembra avere una stampa di qualità elevatissima (<-- delicato eufemismo)
La scritta Sadko, in effetti, mi ricorda quella del Ratnik :mrgreen:

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7793
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Slava Amphibia "Sadko": raro fra i rari

Messaggio da DaniLao »

cuoccimix ha scritto:La scritta Sadko, in effetti, mi ricorda quella del Ratnik :mrgreen:
Vedi che di qualcuno sei più simpatico! Tipo...... della diarrea a spruzzo, ad esempio :-*
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7793
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Slava Amphibia "Sadko": raro fra i rari

Messaggio da DaniLao »

Ma del protagonista del bel fondello a su questo bell'orologio a forma di strumento musicale non ne abbiamo mai parlato?

Eccolo qua
IMG_9543.JPG
IMG_9543.JPG (76.49 KiB) Visto 1362 volte
Cito da https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sadko (o -per gli originalisti- https://ru.m.wikipedia.org/wiki/Садко)

"Sadko (Садко) è il personaggio leggendario russo delle byliny che prende il nome dal protagonista, avventuriero, commerciante e suonatore di Gusli della città di Velikij Novgorod.

La figura si basa sulla vita di un commerciante del XII secolo la cui esistenza fu documentata da cronisti e che portava proprio quel nome.

La leggenda, ricca di variazioni, descrive come Sadko riesce ad arricchirsi grazie al re del lago il quale, affascinato dalla sua musica, in seguito lo rende prigioniero in fondo agli abissi delle acque del lago. Alla fine, Sadko riuscirà però a liberarsi grazie all'aiuto di San Nicola.

La storia ispirò l'omonima opera di Rimskij-Korsakov."
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Rispondi