Catalogo orologi russi 2019

Letteratura legata all'orologeria
Avatar utente
Abulafia
user
user
Messaggi: 168
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: Catalogo orologi russi 2019

Messaggio da Abulafia » 27 mar 2019, 23:41

Diciamo che non sono d'accordo quasi su nulla, ma in un'altro topic ho letto che non ti piace che ti si risponda "frase per frase" (che è il mio modo di rispondere preferito), quindi evito :mrgreen:

Riassumendo: per i prezzi lo trovo utile non tanto per la cifra in sé, quanto per i rapporti tra le cifre e i risultati che se ne traggono su rarità/ricercatezza (che, per quel che ho visto, hanno un reale riscontro sui prezzi ebay. Dei mercatini, dei colpi di fortuna, delle truffe, dei ritrovamenti nei cassetti del nonno e di tutte le altre eccezioni ai big data di un negozio come ebay... non me ne curo).

Per le foto... in settimana mi sono risparmiato un paio di acquisti proprio perché avevo sto libretto da 9€ in mano che m'ha fatto saltare la mosca al naso per qualche dettaglio (poi confermato da ricerca Google, che sarebbe stata molto più complessa senza sapere dove andare a parare).

Per i criteri: non mi interessano particolarmente. Per 9€ non cerco una trattazione né completista né particolarmente ordinata; ci sono 900 modelli divisi per marca e con indicazione di nome e movimento. Per iniziare mi sembra fin troppo, ma la snellezza del tutto aiuta molto.
Ho scoperto modelli che esteticamente mi piacciono e che non avevo mai visto (e che invece ho notato essere abbastanza diffusi), ho capito un po' meglio l'associazione di determinate forme con determinati movimenti (cosa che su una trattazione sia meno precisa che più precisa mi sarebbe stata ostica. Il colpo d'occhio e la rapida consultazione aiutano in determinate associazioni mentali).

Insisto sui 9€ perché, sinceramente, non credo che spenderò di più nei prossimi tempi; prima di ricercare un catalogo "serio" mi ci vorrà un bel po' di acqua sotto i ponti (e soldi nelle tasche).

Pertanto continuo a consigliarlo a chiunque voglia un "tascabile" di velocissima consultazione e visione d'insieme, anche per cercare un semplicissimo e diffusissimo Raketa o Vostok su e-bay.
Poi magari dopo uno, due o cinque anni lo si butta nel cestino (non butterei mai un libro, ma si fa per dire); di sicuro 9€ però saranno ampiamente "ammortizzati".

P.S.= Bolaffi lo citavo a riguardo dell'indicazione dei prezzi, come già chiaramente scritto in prima battuta. A te non piace chi quota passo per passo, a me non piace chi travisa volutamente gli argomenti altrui per schernire o portare acqua al proprio mulino (senza offesa).

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: Catalogo orologi russi 2019

Messaggio da mchap » 28 mar 2019, 0:16

Perché mai dovresti essere d'accordo? che importanza ha? :)

Certo, se il criterio principale è il prezzo il ragionamento non fa una piega, sono d'accordo. Come detto l'ho preso anch'io. Ho cercato solo di cogliere l'occasione per ricordare, ad eventuali smemorati, altri strumenti

Per il resto, non è che non mi piace essere quotato frase per frase. Lo ritengo inutile e noioso. Non mi piace chi lo fa sistematicamente e discute solo per contrapposizione.
Del resto questo tuo post ne è la riprova. Hai espresso direttamente la tua opinione, il risultato è la chiarezza espositiva. Le discussioni utili sono quelle dove ognuno dice la propria, senza necessariamente dover contrapporsi all'altro.
La diversità di vedute, quando c'è, viene fuori da se.

Che uno non sia d'accordo con la mia opinione di solito non me frega nulla, lo do per scontato. E' noioso discutere se la si pensa sempre allo stesso modo. Al contrario se ognuno espone il proprio punto di vista tutto è più chiaro e semplice ed aumenta la possibilità di riflettere su quanto detto dall'altro, sulle idee altrui.

Una curiosità. Abulafia da quanto tempo ti interessi all'orologeria sovietica?
Stessa cosa chiedo a chi partecipa a questa discussione. Serve a capire cosa e perché ci aspettiamo da un "catalogo" di questo tipo, se conosciamo altri strumenti, se usiamo i cataloghi,ecc.

PS
e daje, co' 'sti Bolaffi, ma quale schernire, portare acqua al proprio mulino, da che stamo a parla'?
A chi mi chiede "hai presente i Bolaffi?" potrei rispondere con un " non c'ho mica gli anelli al naso" :) Mi chiedo, chi e poi mai chi non faccia collezionismo non conosce i Bolaffi?
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
Tarallo75
user
user
Messaggi: 103
Iscritto il: 15 mar 2019, 9:17
Località: Roma

Re: Catalogo orologi russi 2019

Messaggio da Tarallo75 » 29 mar 2019, 10:06


mchap ha scritto: Una curiosità. Abulafia da quanto tempo ti interessi all'orologeria sovietica?
Stessa cosa chiedo a chi partecipa a questa discussione.
un par de settimane... :-D:-D:-D:-D e grazie per i suggerimenti!

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Abulafia
user
user
Messaggi: 168
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: Catalogo orologi russi 2019

Messaggio da Abulafia » 2 apr 2019, 23:37

Eccomi di nuovo, nel frattempo ho fatto una breve vacanzella :D
Una curiosità. Abulafia da quanto tempo ti interessi all'orologeria sovietica?
Stessa cosa chiedo a chi partecipa a questa discussione. Serve a capire cosa e perché ci aspettiamo da un "catalogo" di questo tipo, se conosciamo altri strumenti, se usiamo i cataloghi,ecc.
Poco, e proprio per quello preferisco un catalogo agile a quelli migliori e/o più completi e strutturati (che pure ho visto, guardato, scaricato, osservato e quant'altro), peraltro ottimamente raccolti da voi (e per cui vi ringrazio con opera di proscinesi).

C'è tempo per arrivare "alle cose buone" e stare ad impazzire sulle rarità o sui dettagli: ora come ora io scopro un orologio al giorno (e magari scopro il Big Zero, non una versione forse prodotta forse no di un Molnja del 55 o chi per lui).

Quando qualcuno mi chiede qualche informazione giuridica, gli consiglio Wikipedia, Wikijus o al massimo AltaLex, non gli metto in mano un'enciclopedia giuridica o un manuale ragionato di diritto... non se ne farebbe nulla.
Che poi siano enormemente meglio di Wikipedia è un dato di fatto: ma il meglio non serve a nulla finché non lo si può apprezzare, e nel frattempo qualcosa lo si deve pur consultare ;)
Per il resto, non è che non mi piace essere quotato frase per frase. Lo ritengo inutile e noioso. Non mi piace chi lo fa sistematicamente e discute solo per contrapposizione.
Io lo trovo più semplice e leggibile.
E ora l'ho fatto solo per ironia, però :D

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: Catalogo orologi russi 2019

Messaggio da mchap » 3 apr 2019, 20:24

Era quello che immaginavo e mi sembra anche giusto che soprattutto nella fase iniziale di un percorso si prefriscano strumenti più agile anche se meno precisi.
L'importante è che ognuno trovi gli strumenti più adatti per se.

@Abufalia, guarda che succede se si procede di quote in quote :)

Abulafia ha scritto:
2 apr 2019, 23:37
Eccomi di nuovo, nel frattempo ho fatto una breve vacanzella :D
Dove di bello?

Abulafia ha scritto:
2 apr 2019, 23:37
Una curiosità. Abulafia da quanto tempo ti interessi all'orologeria sovietica?
Stessa cosa chiedo a chi partecipa a questa discussione. Serve a capire cosa e perché ci aspettiamo da un "catalogo" di questo tipo, se conosciamo altri strumenti, se usiamo i cataloghi,ecc.
Poco, e proprio per quello preferisco un catalogo agile a quelli migliori e/o più completi e strutturati (che pure ho visto, guardato, scaricato, osservato e quant'altro), peraltro ottimamente raccolti da voi (e per cui vi ringrazio con opera di proscinesi).
Minchione! non capisci una minchia! sei un caprone-quotone! e mazi e contromazzi, bla, bla, bla (possibilmente con un tono ipercritico e astioso) :lol:

Abulafia ha scritto:
2 apr 2019, 23:37
C'è tempo per arrivare "alle cose buone"
Prima c'arrivi e meglio è! (forse l'ha detto anche Confucio)

Abulafia ha scritto:
2 apr 2019, 23:37
e stare ad impazzire sulle rarità o sui dettagli: ora come ora io scopro un orologio al giorno (e magari scopro il Big Zero,
ah! che bei tempi, che invidia!

Abulafia ha scritto:
2 apr 2019, 23:37
non una versione forse prodotta forse no di un Molnja del 55 o chi per lui).
Non un cacchio da dire in proposito ma quoto solo per il gusto di dire che non sono d'accordo, o forse lo sono, ma non so di esserlo :lol:

Abulafia ha scritto:
2 apr 2019, 23:37
Quando qualcuno mi chiede qualche informazione giuridica, gli consiglio Wikipedia, Wikijus o al massimo AltaLex, non gli metto in mano un'enciclopedia giuridica o un manuale ragionato di diritto... non se ne farebbe nulla.
Che poi siano enormemente meglio di Wikipedia è un dato di fatto: ma il meglio non serve a nulla finché non lo si può apprezzare, e nel frattempo qualcosa lo si deve pur consultare ;)
E vabbè, ormai queste perdute generazioni si nutrono con i bignami dei bignami dei bignamini :)
Per il resto, non è che non mi piace essere quotato frase per frase. Lo ritengo inutile e noioso. Non mi piace chi lo fa sistematicamente e discute solo per contrapposizione.
Abulafia ha scritto:
2 apr 2019, 23:37
Io lo trovo più semplice e leggibile.
Davvero?! e tieni presente che sono citazioni e risposte brevissime.

Abulafia ha scritto:
2 apr 2019, 23:37
E ora l'ho fatto solo per ironia, però :D
E io per puro sadismo :lol:
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
Abulafia
user
user
Messaggi: 168
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: Catalogo orologi russi 2019

Messaggio da Abulafia » 3 apr 2019, 21:57

Non ci crederai ma ti voglio già bene :lol:

Avatar utente
Tarallo75
user
user
Messaggi: 103
Iscritto il: 15 mar 2019, 9:17
Località: Roma

Re: Catalogo orologi russi 2019

Messaggio da Tarallo75 » 12 apr 2019, 12:50

Per non farmi mancare nulla l'ho ordinato ;)
Mentre del libro di Syrup ho trovasto una versione in tedesco a 30/40 euro, mentre quella in inglese viaggia sulle 100!!!!
:o :o

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6489
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Catalogo orologi russi 2019

Messaggio da DaniLao » 12 apr 2019, 13:11

Io ancora non ce l’ho, ormai son curioso e il venditore pare averlo finito.
Segnalazioni d’altro fonti?
Dove l’hai preso, TAR?
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: Catalogo orologi russi 2019

Messaggio da mchap » 12 apr 2019, 14:00

Tarallo75 ha scritto:
12 apr 2019, 12:50
Per non farmi mancare nulla l'ho ordinato ;)
Mentre del libro di Syrup ho trovasto una versione in tedesco a 30/40 euro, mentre quella in inglese viaggia sulle 100!!!!
:o :o

Syrup? intendi il Ceyp? in inglese è stato tradotto solo il secondo volume, quello che tratta soprattutto gli anni '80; il primo c'è solo in tedesco, riguarda il periodo precedente.

100 euro mi sembrano davvero troppi, troppissimi :) ( anche se la mia prima copia la pagai 75 euro, come anche un altro russofilo che lo acquistò in svizzera). Comunque della versione in inglese ne ho un paio di copie; visto che sei di Roma se vuoi possiamo incontrarci (magari a Velletri dove vivo ora) così puoi vederlo prima di comprarlo, sentiamoci in mp.
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
Tarallo75
user
user
Messaggi: 103
Iscritto il: 15 mar 2019, 9:17
Località: Roma

Re: Catalogo orologi russi 2019

Messaggio da Tarallo75 » 12 apr 2019, 18:14


mchap ha scritto:
Tarallo75 ha scritto:
12 apr 2019, 12:50
Per non farmi mancare nulla l'ho ordinato ;)
Mentre del libro di Syrup ho trovasto una versione in tedesco a 30/40 euro, mentre quella in inglese viaggia sulle 100!!!!
:o :o

Syrup? intendi il Ceyp? in inglese è stato tradotto solo il secondo volume, quello che tratta soprattutto gli anni '80; il primo c'è solo in tedesco, riguarda il periodo precedente.

100 euro mi sembrano davvero troppi, troppissimi :) ( anche se la mia prima copia la pagai 75 euro, come anche un altro russofilo che lo acquistò in svizzera). Comunque della versione in inglese ne ho un paio di copie; visto che sei di Roma se vuoi possiamo incontrarci (magari a Velletri dove vivo ora) così puoi vederlo prima di comprarlo, sentiamoci in mp.
Sì, stavo per correggere, ma non ho fatto in tempo :-)
Grazie per la precisazione, pensavo che nell'edizione in inglese avessero anche cambiato titolo. Grazie per l'offerta, ci sentiamo in mp!

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk


Rispondi