Sulla strada di Piazza Fontana (12 Dicembre 1969): orologi Ruhla come timer

Letteratura legata all'orologeria
Rispondi
Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2655
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Sulla strada di Piazza Fontana (12 Dicembre 1969): orologi Ruhla come timer

Messaggio da mchap »

In occasione dell'anniversario della strage di Piazza Fontana ripropongo un mio vecchio post. Non ho modificato il contenuto ne aggiunto altre informazioni (le poche che avrei potuto inserire non aggiungerebbero nulla di particolarmente significativo).

Nella mia memoria gli orologi Ruhla sono indissolubilmente legati alla sequenza di attentati che nel 1969 portarono alla strage dei Piazza Fontana del 12 Dicembre. Diciassette morti e centocinque feriti.
Un evento che segnò la vita di una generazione e la storia di questo paese.

Quanto risassumerò brevemente qui di seguito è agli atti dei processi che si sono ormai conclusi. Gli orologi Ruhla vennero usati negli attentati del 1969 con l'eccezione di quello di Piazza Fontana.

Già nel 1966 in una sede di Avanguardia Nazionale sita in Via Michele Amari a Roma si tenne un corso sull'uso di esplosivi dove si consigliava di usare orologi e sveglie Ruhla come timer.

Nel 1969 la sequenza di attentati fu impressionante. Tutti attribuiti agli anarchici venne poi accertato che i responsabili furono Freda e Ventura e gli uomini del loro gruppo ( Ventura ammise la sua partecipazione e per questo fu condannato con sentenza definitiva e do per scontato la conoscenza di tutto quanto è stato acquisito definitivamente, ed è moltissimo, sul ruolo dei "servizi deviati", CIA, etc.)).

25 Aprile a Milano scoppiano delle bombe, pochi feriti ma inizia la serie.
24 Luglio non esplode la bomba messa la palazzo di Giustizia di Milano

A questo punto Franco Freda decide di migliorare la tecnica e si fà istruire da un elettricista, Tullio Fabbris, per creare timer più precisi. La cosa ha i suoi effetti "positivi".

Il 12 Agosto vengono piazzate dieci bombe su diversi treni: otto esplodono, solo due falliscono e da queste si può risalire al timer: orologi Ruhla.

La mattina del 4 Ottobre 1969 viene scoperta una bomba alla scuola elementare slovena "San Giovanni" di Trieste, la scopre il bidello. Il chiodo che innesca il contatto era fissato sulle 12:00, ora in cui la scuola è piena di bambini. Il potenziale esplosivo era doppio di quello che poi verrà utilizzato a Piazza Fontana. Il timer utilizzato è un comune orologio da polso Ruhla
Quel giorno il presidente Saragat era in visita ufficiale in Jugoslavia. La notizia del ritrovamento della bomba non venne divulgata, si scoprì solo nel Gennaio del 1971. Fu uno dei tanti depistaggi: questa bomba era l'anello di congiunzione tra gli attentati ai treni dell'Agosto precedente e quello del 12 Dicembre.

Gli orologi Ruhla vennero comprati in una Standa di Treviso.

Per l'attentato di Piazza Fontana invece furono utilizzati dei timer Junghans-Diehl (come risultò dalla mancata esplosione alla Banca Commerciale). Ne vennero impiegati cinque. I rimanenti vennero affidati ad un giovane, allora responsabile per il triveneto di Avanguardia Nazionale (divenuto poi senatore nel 2008. I casi della vita hanno voluto voluto che mentre ero militare, nell'estate del 1977, ho passato gomito a gomito con lui circa sei ore al giorno) http://www.questotrentino.it/articolo/1 ... a_pile.htm

Anche la storia di questi timer è interessante, comprati in una certa quantità alcuni vennero usati anche negli attentati degli anni successivi, per es. quelli su treni diretti a Reggio Calabria nella notte tra il 21 e il 22 Ottobre 1972.
E non è finita quella notte.

Per l'attentato di Piazza fontana "In 38 anni, non è mai stata emessa una condanna definitiva per la strage, anche se Carlo Digilio, neofascista di Ordine Nuovo, ha confessato il proprio ruolo nella preparazione dell’attentato e ottenuto nel 2000 la prescrizione del reato per il prevalere delle attenuanti riconosciutegli, appunto, per il suo contributo.
Il 3 maggio 2005 la Corte di Cassazione ha assolto definitivamente gli ultimi indagati (Delfo Zorzi, Carlo Maria Maggi e Giancarlo Rognoni, militanti di Ordine Nuovo condannati in primo grado all'ergastolo) scrivendo però nella sentenza che con le nuove prove - emerse nelle inchieste successive al processo milanese nel 1972 e alla definitiva assoluzione nel 1987 - gli ordinovisti veneti Franco Freda e Giovanni Ventura sarebbero stato entrambi condannati . Attualmente non vi è alcun procedimento giudiziario aperto in quanto la condanna arriva tardiva, oltre al terzo grado di giudizio.......................Delfo Zorzi, neofascista, ammetterà nel 1990 di aver piazzato personalmente la bomba nella banca. Fuggito in Giappone nel 1974 ne acquisirà la cittadinanza che gli permetterà l'immunità da ogni vicenda giudiziaria. Il Giappone rifiuterà le richieste di estradizione dall'Italia."
(cito da Wikipedia tanto utilizzare una fonte "neutra")

Ancora "Nel giugno 2005 la Corte di Cassazione ha confermato la responsabilità di Freda e Ventura in ordine alla strage. Secondo la Corte, l'eccidio del 12 dicembre 1969 fu organizzato da "un gruppo eversivo costituito a Padova nell'alveo di Ordine Nuovo" e "capitanato da Franco Freda e Giovanni Ventura", sempre da Wikipedia

Un incubo, un dolore profondo per le vittime e i loro cari anzitutto ma anche per tutti noi che abbiamo avuto la vita nostra e del nostro paese condizionata da anni di stragi: colpevoli riconosciuti che sono liberi, come niente fosse stato, liberi.


( qui di seguito ho lasciato alcuni vecchi link riguardati i Ruhla. Oggi il materiale sarebbe molto più abbondante )

Due articoli:

1) sulle vicende recenti ho trovato Uhren magazin Settembre 2002 http://www.mediafire.com/file/21l6oh6y8 ... ne0001.pdf

2) interessante anche questo http://home.uchicago.edu/~gherrige/publ ... OKOLLE.pdf se non viene visualizzato lo trovate anche qui http://www.mediafire.com/file/8pvpc1g0s ... OKOLLE.pdf

La storia dei Ruhla è descritta in sintesi sul sito ufficilae: http://www.garde.de/html/history.shtml e http://irhomdeys.blogspot.com/2009/09/v ... itary.html e, perchè no, http://www.orologeria.com/italiano/rivi ... ta008.html

Altri link utili
NVA Ruhla: http://forum.atgvintagewatches.com/show ... php?t=1570 e http://www.equationoftime.com/forums/sh ... hp?t=18640
http://scubawatch.org/ruhla_nva.html


Foto: http://ostalgieruhla.wordpress.com/

The Champion: http://www.electric-watches.co.uk/make/ ... ampion.php


Movimenti: http://www.xs4all.nl/~doensen/e4.html
(ho perduto, per ora, un link più completo, ma in questo sito troverete molte informazioni)


PS

Su un altro forum questo post (assieme ad un altro) è valsa l'accusa di "fare politica". Va da se che una accusa del genere può venire in mente solo a chi non ha tutte le rotelle al posto giusto, in particolare quella del buon senso).
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 7612
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Sulla strada di Piazza Fontana (12 Dicembre 1969): orologi Ruhla come timer

Messaggio da DaniLao »

Riletto volentieri.

Un ottimo modo per rammentare a tutti* che non va persa la memoria





*"politici" o meno
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2114
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Sulla strada di Piazza Fontana (12 Dicembre 1969): orologi Ruhla come timer

Messaggio da cuoccimix »

Mio padre in quegli anni era capofiliale Standa e non ricorda i Ruhla in listino, ma non è mai stato un patito di orologi e poi son passati tantissimi anni.
Avrei potuto fare un controllo dato che fino a qualche anno fa aveva ancora dei faldoni di referenze Standa ma ha buttato via tutto.

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2655
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: Sulla strada di Piazza Fontana (12 Dicembre 1969): orologi Ruhla come timer

Messaggio da mchap »

cuoccimix ha scritto: Avrei potuto fare un controllo dato che fino a qualche anno fa aveva ancora dei faldoni di referenze Standa ma ha buttato via tutto.
:twisted:

Che fossero venduti alla Standa è comunque accertato dai diversi processi.
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5398
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Sulla strada di Piazza Fontana (12 Dicembre 1969): orologi Ruhla come timer

Messaggio da Cane »

Mi era sfuggito questo post...

In parte ricordavo il vecchio post,ma e' sempre interessante rileggerlo...

Mi pare parlammo anche del perche' dei ruhla, forse erano quelli piu' facili da reperire? Forse i piu' adatti?
Paolo ... Niki Lauda: "Ma cosa sarebbe la vita se facessimo solo cose ragionevoli"?

Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2655
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: Sulla strada di Piazza Fontana (12 Dicembre 1969): orologi Ruhla come timer

Messaggio da mchap »

Non dimentichiamo. Questi cinquant'anni sono passati veloci, ma qualcosa dentro è rimasto fermo a quel giorno.
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)

Avatar utente
Abulafia
advanced user
advanced user
Messaggi: 451
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: Sulla strada di Piazza Fontana (12 Dicembre 1969): orologi Ruhla come timer

Messaggio da Abulafia »

Questo forum sembra piccolo, ma ogni volta che riesco a starci per più di 10 minuti scopro dei post infinitamente interessanti.
Grazie.

Rispondi