[Topic Ufficiale] Orologi spaziali! Orologi russi alla conquista dello spazio siderale

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo

Moderatore: Curatore di sezione

Rispondi
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 2266
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: [Topic Ufficiale] Orologi spaziali! Orologi russi alla conquista dello spazio siderale

Messaggio da wilcoyote »

Cane ha scritto: 27 giu 2020, 18:48 Difficile vedere una foto di tale bellezza... :D

Ci dici come l'hai fatta?

Ma quell'immagine e' un cartellone esposto al Fucino?
Prima di tutto devi procurarti un obiettivo con diaframma a 18 lamelle... :mrgreen:
Avatar utente
Abulafia
senior
senior
Messaggi: 649
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: [Topic Ufficiale] Orologi spaziali! Orologi russi alla conquista dello spazio siderale

Messaggio da Abulafia »

wilcoyote ha scritto: 28 giu 2020, 11:04
Prima di tutto devi procurarti un obiettivo con diaframma a 18 lamelle... :mrgreen:
Ne bastano nove: gli obiettivi fanno tanti "raggi" quante sono le lamelle del diaframma, se pari.
Se dispari, fanno il doppio di raggi rispetto alle lamelle.

Quindi con 9 lamelle escono fuori 18 raggi ^_^

Qui ad esempio un obiettivo a 15 lamelle (Jupiter-9 85/2) e quindi con 30 raggi:

ImmagineI colori della notte romana / The Colors of the Roman Night by Federico Tomasello, su Flickr
Cane ha scritto: 27 giu 2020, 18:48 Difficile vedere una foto di tale bellezza... :D

Ci dici come l'hai fatta?

Ma quell'immagine e' un cartellone esposto al Fucino?
Esplico:

Primo piano:
Gli orologi sono poggiati su un portaorologi cinese, a sua volta poggiato sopra alcuni tubi di metallo da irrigazione posti a loro volta sopra un carrello da trattore. Trovato in loco.
Ho fotografato gli orologi con due scatti: uno "semplice", per esporre tutto in maniera notturna, e uno illuminando con la torcia, per avere i quadranti più visibili e colorati.
Poi ho fuso i due scatti.

Secondo piano: cinque scatti in bracketing fusi in HDR per preservare sia le ombre che le luci.

Cielo: una serie di scatti con astroinseguitore attivo in modo da poter avere più tempo di esposizione senza "strisciare" le stelle.

Il tutto, ovviamente, su cavalletto e dallo stesso punto.

Non ho capito la domanda sull'immagine :|
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 2266
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: [Topic Ufficiale] Orologi spaziali! Orologi russi alla conquista dello spazio siderale

Messaggio da wilcoyote »

Abulafia ha scritto: 30 giu 2020, 21:44
wilcoyote ha scritto: 28 giu 2020, 11:04
Prima di tutto devi procurarti un obiettivo con diaframma a 18 lamelle... :mrgreen:
Ne bastano nove: gli obiettivi fanno tanti "raggi" quante sono le lamelle del diaframma, se pari.
Se dispari, fanno il doppio di raggi rispetto alle lamelle.

Quindi con 9 lamelle escono fuori 18 raggi ^_^

Qui ad esempio un obiettivo a 15 lamelle (Jupiter-9 85/2) e quindi con 30 raggi:

ImmagineI colori della notte romana / The Colors of the Roman Night by Federico Tomasello, su Flickr
Cane ha scritto: 27 giu 2020, 18:48 Difficile vedere una foto di tale bellezza... :D

Ci dici come l'hai fatta?

Ma quell'immagine e' un cartellone esposto al Fucino?
Esplico:

Primo piano:
Gli orologi sono poggiati su un portaorologi cinese, a sua volta poggiato sopra alcuni tubi di metallo da irrigazione posti a loro volta sopra un carrello da trattore. Trovato in loco.
Ho fotografato gli orologi con due scatti: uno "semplice", per esporre tutto in maniera notturna, e uno illuminando con la torcia, per avere i quadranti più visibili e colorati.
Poi ho fuso i due scatti.

Secondo piano: cinque scatti in bracketing fusi in HDR per preservare sia le ombre che le luci.

Cielo: una serie di scatti con astroinseguitore attivo in modo da poter avere più tempo di esposizione senza "strisciare" le stelle.

Il tutto, ovviamente, su cavalletto e dallo stesso punto.

Non ho capito la domanda sull'immagine :|
Grazie, si impara sempre qualcosa. Questa faccenda delle punte delle stelle raddoppiate se le lamelle sono dispari non la sapevo (ma avrei dovuto arrivarci da solo, è quasi ovvia!).

Poi... Addirittura l'astroinseguitore!!!!
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 7013
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: [Topic Ufficiale] Orologi spaziali! Orologi russi alla conquista dello spazio siderale

Messaggio da Cane »

Abulafia ha scritto: 30 giu 2020, 21:44 Non ho capito la domanda sull'immagine :|
Me l'hai spiegata adesso ...per quello che ho capito coi 5 scatti in bracketing fusi in HDR ... :shock:

Non capivo l'immagine sullo sfondo, tutte le parabole e il cielo così dettagliato...

Quì siete oltre il professionismo, siete ricercatori, studiosi, e oltre... :bravo: :bravo2:
Paolo ... Nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti...(L.Pirandello)
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 7013
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: [Topic Ufficiale] Orologi spaziali! Orologi russi alla conquista dello spazio siderale

Messaggio da Cane »

L'astroinseguitore come funziona, prende di mira una stella e la segue?

Ricordo che esistevano gia' 30/35 anni fa quando un collega mi chiese (io elettrotecnico) di costruirgli uno strumento che permettesse
alla sua macchina fotografica a pellicola di seguire la bassa luce di alcune stelle... :shock:
Ma io declinai subito, era ben oltre le mie capacita'... :mrgreen:
Paolo ... Nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti...(L.Pirandello)
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 2266
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: [Topic Ufficiale] Orologi spaziali! Orologi russi alla conquista dello spazio siderale

Messaggio da wilcoyote »

Cane ha scritto: 1 lug 2020, 11:33 L'astroinseguitore come funziona, prende di mira una stella e la segue?

Ricordo che esistevano gia' 30/35 anni fa quando un collega mi chiese (io elettrotecnico) di costruirgli uno strumento che permettesse
alla sua macchina fotografica a pellicola di seguire la bassa luce di alcune stelle... :shock:
Ma io declinai subito, era ben oltre le mie capacita'... :mrgreen:
Praticamente è un movimento equatoriale motorizzato.
https://it.wikipedia.org/wiki/Montatura_equatoriale
zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1890
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: [Topic Ufficiale] Orologi spaziali! Orologi russi alla conquista dello spazio siderale

Messaggio da zvezda »

Abulafia ha scritto: 30 giu 2020, 21:44 Esplico:

Primo piano:
Gli orologi sono poggiati su un portaorologi cinese, a sua volta poggiato sopra alcuni tubi di metallo da irrigazione posti a loro volta sopra un carrello da trattore. Trovato in loco.
Ho fotografato gli orologi con due scatti: uno "semplice", per esporre tutto in maniera notturna, e uno illuminando con la torcia, per avere i quadranti più visibili e colorati.
Poi ho fuso i due scatti.

Secondo piano: cinque scatti in bracketing fusi in HDR per preservare sia le ombre che le luci.

Cielo: una serie di scatti con astroinseguitore attivo in modo da poter avere più tempo di esposizione senza "strisciare" le stelle.

Il tutto, ovviamente, su cavalletto e dallo stesso punto.
Grazie per aver raccontato la storia dietro quella splendida foto. Un lavoro enorme, senza contare il tempo passato a montare il tutto con photoshop. Come ti è venuta in mente l'idea? Eri lì per caso o è stato uno scatto premeditato?
Avatar utente
Abulafia
senior
senior
Messaggi: 649
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: [Topic Ufficiale] Orologi spaziali! Orologi russi alla conquista dello spazio siderale

Messaggio da Abulafia »

Cane ha scritto: 1 lug 2020, 11:33 L'astroinseguitore come funziona, prende di mira una stella e la segue?

Ricordo che esistevano gia' 30/35 anni fa quando un collega mi chiese (io elettrotecnico) di costruirgli uno strumento che permettesse
alla sua macchina fotografica a pellicola di seguire la bassa luce di alcune stelle... :shock:
Ma io declinai subito, era ben oltre le mie capacita'... :mrgreen:
Riemergo dalle nebbie dell'estate, stagione in cui (per me) fa troppo caldo per digitare, pensare, respirare, vivere :lol:
Ora che finalmente posso stare a maniche corte senza sudare, posso tornare attivo.

In ogni caso: di astroinseguitori ce ne sono di svariati tipi, la base è che sono aggeggi che fanno muovere qualcosa alla stessa velocità in cui si muove la terra nello spazio.
Nel mio caso uso un astroinseguitore Pentax, un semplice GPS grosso come un pacchetto di fiammiferi che "comanda" il sensore mobile della fotocamera, in modo che giri e insegua le stelle.
Soluzione a basso costo, peso e ingombro rispetto alle montature sopra illustrate.
zvezda ha scritto: 1 lug 2020, 20:05
Grazie per aver raccontato la storia dietro quella splendida foto. Un lavoro enorme, senza contare il tempo passato a montare il tutto con photoshop. Come ti è venuta in mente l'idea? Eri lì per caso o è stato uno scatto premeditato?
In realtà il lavoro su Photoshop è abbastanza veloce, lo uso solo per sovrapporre le varie immagini (anche perché le mie capacità di usarlo sono scarsissime).

Lo scatto era del tutto premeditato, sono un po' di anni che vado fotografando la Via Lattea e un paio di anni che mi porto dietro qualche orologio "a tema" (o casuale, se mi scordo quello a tema...).
Quest'anno dovrei averne scattate un altro paio, ma ancora devo metterci mano.

Ovviamente "premeditato" sta per "fotografo l'orologio sotto la Via Lattea", non che già sapessi dove poggiarlo, come inquadrare etc etc... quello va ad ispirazione sul posto :D
Rispondi