cane contro cane

Svago, allegria, ricette e tutto ciò che non rientra nelle altre categorie
Rispondi
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5766
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

ale9191 ha scritto: 17 ott 2020, 11:41 Non mi sembra un attenuante a quella barbara decapitazione.
Certamente no! Ci mancherebbe!

Pero' la mia domanda sull'opportunita' o il motivo di denigrare/deridere continuamente (una volta ci sta) una persona
sacra per due miliardi di persone rimane... :roll:
Paolo ...
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8132
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: cane contro cane

Messaggio da DaniLao »

Cane ha scritto:Pero' la mia domanda sull'opportunita' o il motivo di denigrare/deridere continuamente (una volta ci sta) una persona
sacra per due miliardi di persone rimane... :roll:

Scherzi o è la memoria a farti brutti scherzi?

Non sono i toscani i maggiori bestemmiatori d’Italia? Che c’incastrano i cugini francesi che son dei pivelli?

C’è differenza tra bestemmiare la mamma di Gesù, come facciamo da secoli, e il cammelliere?

O sono solo alcuni devoti maomettani che hanno poco senso dell’umorismo e sono un po’ troppo facili allo sgozzo?
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 1956
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

cane contro cane

Messaggio da ale9191 »

Io sono sempre stato un sostenitore della satira ad ogni costo, può piacere o meno ma non chiederò mai che venga fermata. Anche quando furono pubblicate su Charlie Hebdo le vignette sul terremoto di Amatrice.

Quello di Calderoli fu invece una mossa politica che niente aveva a che vedere con la satira.
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5766
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

ale9191 ha scritto: 17 ott 2020, 13:17 Io sono sempre stato un sostenitore della satira ad ogni costo, può piacere o meno ma non chiederò mai che venga fermata. Anche quando furono pubblicate su Charlie Hebdo le vignette sul terremoto di Amatrice.
Neppure io chiedo che sia fermata, ma mi piacerebbe tanto che si limitassero da soli... ;)

@Danilao
La bestemmia anche se qualcuno ti sente rimane un fatto privato tra te e una divinita'...
Charlie Hebdo ha pubblicato sul giornale per anni vignette offensive/denigratorie e inutili...
Che motivo c'era per quel professore a rifar vedere a una classe dopo aver fatto uscire i musulmani quelle vignette? :roll:
Boh...a me pare una provocazione...
In tutte le liberta' per continuare a usufruirne serve moderazione e buon senso...
Detto da uno non religioso, non credente, ecc...
Paolo ...
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8132
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: cane contro cane

Messaggio da DaniLao »

Cane ha scritto: Che motivo c'era per quel professore a rifar vedere a una classe dopo aver fatto uscire i musulmani quelle vignette?
Vedi, io -al contrario tuo- penso che più d’esser timorati d’Iddio e del giudizio della società si debba insegnare a pensare liberamente e a criticare in ogni modo (ironia compresa) ogni totalitarismo.

Non vorrei, per i miei figli, insegnanti che spieghino come si faccia a vivere come pecore nella paura (il rispetto va guadagnato) dell’integralismo religioso o del maometto-mussolini-putin di turno.

Perché, siamo convinti tutti che l’errore sia sgozzare la gente usando la scusa della religione e non fare satira, vero?

E ti faccio un’altra domanda: lo stupro è giustificato da chi provoca con la minigonna?
Fai due conti e rispondimi poi
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5766
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

Daniele, in tutte le espressioni della liberta', per continuare ad avere liberta', e' utile avere buon
senso, moderazione, ecc...

Non e' che utilizzando la liberta' con moderazione e buon senso, senza esagerare, sei meno libero...

Anzi...abusare della propria liberta' la mette a rischio...
Paolo ...
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8132
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: cane contro cane

Messaggio da DaniLao »

Cane ha scritto:Daniele, in tutte le espressioni della liberta', per continuare ad avere liberta', e' utile avere buon
senso, moderazione, ecc...

Non e' che utilizzando la liberta' con moderazione e buon senso, senza esagerare, sei meno libero...

Anzi...abusare della propria liberta' la mette a rischio...
Belle parole, sì, pur se vuote e vaghe.

Comunque non mi hai risposto direttamente, dunque debbo fare da solo e dedurre che tu abbia una posizione sullo stupro che condanna o meno in relazione alla lunghezza della minigonna e della quantità di libertà che una donna decida d’usare (moderata o meno).

Ma per piacere.
La libertà usata con moderazione.... e chi lo decide quale è il limite? Chi lo decide cosa sia moderato o meno?
E il buon senso? Chi lo decide che ne abbia meno il professore di quello che l’ha sgozzato?
Ad esempio, per me è il contrario

Ma per piacere (e 2)
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5766
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

DaniLao ha scritto: 17 ott 2020, 19:42 Ma per piacere (e 2)
Il tuo punto di vista diverso dal mio lo rispetto, e ma per piacere (e 2) non te lo diro' mai...
Paolo ...
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 5766
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: cane contro cane

Messaggio da Cane »

Il problema dell'abuso della liberta' e' vecchio quanto il mondo...

Platone ne parlava gia' 2.500 anni fa...

La sete di libertà

Quando un popolo, divorato dalla sete della libertà, si trova ad avere a capo dei coppieri che gliene versano quanta ne vuole, fino ad ubriacarlo, accade allora che, se i governanti resistono alle richieste dei sempre più esigenti sudditi, sono dichiarati tiranni. E avviene pure che chi si dimostra disciplinato nei confronti dei superiori è definito un uomo senza carattere, servo; che il padre impaurito finisce per trattare il figlio come suo pari, e non è più rispettato, che il maestro non osa rimproverare gli scolari e costoro si fanno beffe di lui, che i giovani pretendano gli stessi diritti, le stesse considerazioni dei vecchi, e questi, per non parer troppo severi, danno ragione ai giovani. In questo clima di libertà, nel nome della medesima, non vi è più riguardo per nessuno. In mezzo a tale licenza nasce e si sviluppa una mala pianta: la tirannia.
Paolo ...
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8132
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

cane contro cane

Messaggio da DaniLao »

Cane ha scritto: Il tuo punto di vista diverso dal mio lo rispetto, e ma per piacere (e 2) non te lo diro' mai...
Prima di tutto ti chiedo scusa se sono stato brusco, non volevo ma già che di solito non ti riguardi con battute e faccine sono andato giù duro come fossi mio cugino.

Detto questo che è la cosa più importante passo ad una seconda domanda: ma sei serio?

Perché ti mancherà il “per piacere” ma di certo non giudizi ben più coloriti di quello, verso chi la pensa diversa da te (tipo: la sinistra-sinistra, i comunisti, i partitini del cazzo....)

Adjustments.jpg
Adjustments.jpg (38.89 KiB) Visto 9 volte
Quando uno (che sia io o te) la legge troppo grossa, ecco che si piglia la libertà (immoderata? Priva di buon senso?) di sbottare.
Se poi vuoi fare il doroteo alla prossima ti rispondo con i guanti di velluto o sfidandoti a duello se scrivi una cazzata (non che tu abbia abitudine a scriverne eh... faccio solo un’ipotesi prelevandola dall’iperuranio)
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Rispondi