Gemelli da polso, sovietici e non solo

Oggettistica varia, dalle macchine fotografiche alle motociclette
Rispondi
Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 4145
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Gemelli da polso, sovietici e non solo

Messaggio da ale9191 »

Abbiamo il topic sulle spille da giacca ma mancava quello sui gemelli.

Da qualche anno a questa parte sono passato alle camice con polsino da gemelli, un po' per comodità, un po' (soprattutto) per distinguermi dalla massa. Mi sono messo così alla ricerca dei suddetti orpelli e l'occhio, oltre che ai vari mercati e negozi dell'usato, è subito scattato verso la grande Madre Russia. E in effetti la baia propone molto dall'est a poco prezzo e pian piano sono riuscito a portare a casa diversi pezzi.


In questa foto una parte della mia "collezione"


8777657B-B47D-439B-86F5-CAB82652DE0A.jpeg
8777657B-B47D-439B-86F5-CAB82652DE0A.jpeg (359.98 KiB) Visto 1075 volte

acquistati per lo più dal venditore ucraino che mi ha venduto lo Svet

Sulla reale sovieticità di alcuni di questi ho più di un dubbio :lol: ma li ritengo graziosi e ci passo sopra. Una cosa è sicura: con ai polsi un paio di questi non passi certo inosservato ma danno un colpo di anni '50 che secondo me male non fa.


Vorrei focalizzare l'attenzione poi su questa coppia

FE5B9545-A393-4D83-A3B0-30250C9608D9.jpeg
FE5B9545-A393-4D83-A3B0-30250C9608D9.jpeg (71.57 KiB) Visto 1075 volte

Si riconosce bene il logo delle olimpiadi del 1980 e, anche solo toccandoli con mano, si sente subito che sono di qualità migliore rispetto agli altri che possiedo. Che venissero regalati a qualche alto papavero del CIO? O forse è solo merchandising?
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 10217
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Gemelli da polso, sovietici e non solo

Messaggio da DaniLao »

Alcuni sono davvero Bellini.
Un altra perversione tutto sommato condivisibile e che fa danni limitati.
In un cassetto ne stipi anche diverse centinaia :-D

Bravo, se ne acquisisci altri mostrali pure che li guardo volentieri.

Sono anche io spesso in camicia ma non scicchettoso come te :lol:
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 4145
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Re: Gemelli da polso, sovietici e non solo

Messaggio da ale9191 »

Una foto del mio ultimo acquisto
IMG_7379.jpg
IMG_7379.jpg (135.34 KiB) Visto 142 volte
Grazie a DaniLao per la segnalazione!
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 10217
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Gemelli da polso, sovietici e non solo

Messaggio da DaniLao »

Vah che brillocchi :lol:
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 2044
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: Gemelli da polso, sovietici e non solo

Messaggio da zvezda »

ale9191 ha scritto: 30 ott 2022, 21:24 Una foto del mio ultimo acquisto
Acquisto a dir poco azzeccato. Testimoni di un passato complesso, questi gemelli sono il classico esempio di reliquia sovietica. Nonostante dovrei esserci abituato, ogni volta resto stupito da quanto l'interesse storico di questi oggetti ne affianchi l'apparenza estetica, a volte superandola.
Ad incuriosirmi è stata l'iscrizione nella scatola:
Clipboard01.jpg
Clipboard01.jpg (7.41 KiB) Visto 88 volte
ОУМП ЗАВОД 10, "РС", г. Свердловск, ovvero:
ОУМП Областное Управление Местной Промышленности (Assessorato Regionale dell'Industria Locale),
завод №10 (Fabbrica n.10)
"РС" (Русские Самоцветы, Russkie Samotsvety, Gemme Russe, il nome della fabbrica)
г. Свердловск (город Свердловск, città di Sverdlovsk, odierna Yekaterinburg, quarta città della Russia per abitanti e ultima sede della fabbrica).

La Russkie Samotsvety (tuttora esistente) è più famosa di quanto sembri. Nasce infatti nel 1912 per volere di Nicola II, traendo le radici dall'antica scuola per la lavorazione delle pietre preziose di San Pietroburgo del 1721, proprio come la fabbrica di orologi di Petrodvorets che poi divenne Raketa. La Russkie Samotsvety fu statalizzata dai sovietici nel 1922 con il nome Завод №2, Государственный трест «Русские Самоцветы» (Fabbrica n.2 del trust statale Russkie Samotsvety). Lo stemma di quel periodo era già molto simile a quello dei gemelli di Ale:
TrestRS.jpg
TrestRS.jpg (77.99 KiB) Visto 88 volte
Tra i primi compiti della Russkie Samotsvety ci fu la realizzazione delle stelle per sostituire le aquile imperiali bicefale sulle torri del Cremlino, impresa documentata dall'amico DaniLao nel suo bel reportage "Le stelle sul Cremlino".
zvezda.jpg
zvezda.jpg (206 KiB) Visto 88 volte
La Grande Guerra Patriottica spinse i sovietici a trasferire molte fabbriche al riparo degli Urali, tra cui la Prima e la Seconda fabbrica di orologi di Mosca e la stessa Russkie Samotsvety. Quest'ultima finì a Sverdlovsk, capitale dell'omonimo oblast, dove assunse il nome Fabbrica n.10 come riportato nella scatola dei gemelli.

Per inciso, le pietre dei gemelli (che mi sembrano in cristallo di rocca) hanno un taglio di tutto rispetto, a riprova della continuità nella capacità di lavorazione delle pietre della Russkie Samotsvety.
russkie-samotsvety-zavod.jpg
russkie-samotsvety-zavod.jpg (160.7 KiB) Visto 88 volte
Per chiudere, se qualcuno volesse cercare gemelli, di epoca sovietica o no, il termine russo è запонки (zaponki).

Un po' di riferimenti per approfondire l'argomento:
- Sito web della Russkie Samotsvety: https://russam.ru/
- Винокуров С. - Свердловский завод «Русские самоцветы» и Главювелирпром в 1960-е: к проблеме отношений (https://eurasia-art.ru/art/article/view/826/1058)
- Vinokurov S, Budrina L.- The Origins of the Ural Jewelry School in the Activities of the Sverdlovsk Factory «Russkiye Samotsvety»:
70849316.pdf
(178.11 KiB) Scaricato 1 volta
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 10217
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Gemelli da polso, sovietici e non solo

Messaggio da DaniLao »

Se debbo essere sincero infatti la scatola mi sembrava più interessante dei gemelli, ma solo perché non li porto.
Argento, cristallo di rocca ben tagliato, la storia della fabbrica e insomma… belli e interessanti.

Più nella scatola che al polso :lol:
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 4145
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Re: Gemelli da polso, sovietici e non solo

Messaggio da ale9191 »

Non immaginavo certo una storia del genere! Grazie Marco per questo interessantissimo excursus.
Rispondi