Melenchon ha vinto in Francia

Svago, allegria, ricette e tutto ciò che non rientra nelle altre categorie

Moderatore: Curatore di sezione

Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3645
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Melenchon ha vinto in Francia

Messaggio da wilcoyote »

cuoccimix ha scritto: 9 lug 2024, 9:24 Guarda qui:



Una città da 14 milioni di persone (un quarto della popolazione italiana) dove si respira, letteralmente, polvere.
Dove in un anno sono morte più di 100.000 persone (CENTOMILA) per l'inquinamento fuori controllo.
Con tutto il resto del Paese (250 milioni di persone) che va letteralmente a carbone.

Hai voglia a mettere pannelli qui...
Saranno i primi a crepare come mosche.
(per le Filippine, si erano già raggiunte quelle temperature nel 1912 e nel 1969).
Non confondere il meteo col clima: il meteo locale è conseguenza del clima (globale), ci possono essere oscillazioni anche marcate a livello locale, ma quello che conta è l'andamento globale, che è questo:
Immagine

Avatar utente
finestraweb
senior
senior
Messaggi: 832
Iscritto il: 28 lug 2015, 8:55

Re: Melenchon ha vinto in Francia

Messaggio da finestraweb »

wilcoyote ha scritto: 9 lug 2024, 15:54
DaniLao ha scritto: 9 lug 2024, 9:17 Beh, in India e nelle Filippine, la settimana scorsa, si sono toccati i 60 gradi all’ombra.

Già non si coltiva più.
Né pane, né acqua
A quelle T la vita umana non è più possibile. Molto probabilmente la Terra fra una cinquantina di anni sarà popolata da cavernicoli, nel senso che bisognerà andare ad abitare ad almeno 10 m sotto terra, per avere T sopportabili.
Indipendentemente dal fatto che nel ricco occidente si faccia funzionare tutto con energia "pulita", tuttavia ciò non vuol dire che non si debba intraprendere questa strada, se non altro per permettere ai nostri pro-pro-pro-nipoti di tornare a vivere in superficie.
Ma la maggior parte della gente da questo punto di vista non vede più in là del proprio naso.
C'è la fila di chi non vede al di là del proprio naso.
Non prendiamocela solo con "la ggente".

Nel frattempo, un avvertimento:
immagine_2024-07-09_205836779.png
immagine_2024-07-09_205836779.png (108.01 KiB) Visto 125 volte
Per le armi i soldi ci sono, anzi, spendiamo pochi soldi in armi, ma non si provi a voler spendere soldi per il sociale, perché i mercati......
"Non ho idea di quali armi serviranno per combattere la terza Guerra Mondiale, ma la quarta sarà combattuta coi bastoni e con le pietre" - Albert Einstein
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2323
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Melenchon ha vinto in Francia

Messaggio da cuoccimix »

wilcoyote ha scritto: 9 lug 2024, 16:04
cuoccimix ha scritto: 9 lug 2024, 9:24 Guarda qui:



Una città da 14 milioni di persone (un quarto della popolazione italiana) dove si respira, letteralmente, polvere.
Dove in un anno sono morte più di 100.000 persone (CENTOMILA) per l'inquinamento fuori controllo.
Con tutto il resto del Paese (250 milioni di persone) che va letteralmente a carbone.

Hai voglia a mettere pannelli qui...
Saranno i primi a crepare come mosche.
(per le Filippine, si erano già raggiunte quelle temperature nel 1912 e nel 1969).
Non confondere il meteo col clima: il meteo locale è conseguenza del clima (globale), ci possono essere oscillazioni anche marcate a livello locale, ma quello che conta è l'andamento globale, che è questo:
Immagine

Appunto. Se si inquina da una parte, il meteo cambia anche dall'altra, ovvio.

Qui: https://www.worldometers.info/co2-emiss ... y-country/

Cina, USA, India, Russia insieme fanno quasi il 50% delle emissioni MONDIALI.
Cina e USA, il 35%.

L'Italia? Appena l'1%. UN per cento.

Mi chiedo quindi perchè dobbiamo strangolarci da soli se altrove fanno quel che cavolo gli pare.
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3645
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Melenchon ha vinto in Francia

Messaggio da wilcoyote »

cuoccimix ha scritto: 9 lug 2024, 23:26 Mi chiedo quindi perchè dobbiamo strangolarci da soli se altrove fanno quel che cavolo gli pare.

Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo


A parte questo, le auto elettriche sono solo un modo per continuare a vendere auto (altrimenti, come già detto, non costruirebbero auto sempre più grandi e pesanti, ma sempre più piccole e leggere, il problema della sicurezza è un falso problema, come dimostra la Smart, una scatoletta che è una delle auto più sicure).

Vedrai a partire da questa settimana se non ti viene voglia di far morire tra i tormenti più atroci chi continua ad infischiarsene del cambiamento climatico.
Cambiamento che all'inizio è stato meno veloce del preventivato (cosa che ha dato adito alle cazzate dei negazionisti), ma ora è MOLTO più veloce di quanto previsto inizialmente, soprattutto nel bacino del Mediterraneo. Semplicemente è un fenomeno che si autoalimenta, credo che ormai qualsiasi cosa facciamo continuerà a peggiorare per un bel pezzo, fino a raggiungere un nuovo equilibrio.

Ah, complessivamente, negli ultimi 2 secoli, ad inquinare di più è stata la Gran Bretagna, seguita dalla Germania (le cosiddette "economie del carbone").
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2323
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Melenchon ha vinto in Francia

Messaggio da cuoccimix »

wilcoyote ha scritto: 10 lug 2024, 15:43 Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo[/i]
Certo, come no. Nel frattempo dall'altra parte degli oceani si fanno beffe di noi e della buona volontà.

Quanto al cambiamento climatico, fermo restando che mi devono ancora spiegare come mai 10 anni fa le auto a gas fossero "l'alternativa ecologica" (tanto da avere contributi statali) e oggi con la guerra non lo sono più, l'ecologia non si attua con la macelleria sociale.

Poi, se si è favorevoli a quest'ultima, meglio dirlo chiaramente.
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3645
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Melenchon ha vinto in Francia

Messaggio da wilcoyote »

cuoccimix ha scritto: 10 lug 2024, 22:05 Quanto al cambiamento climatico, fermo restando che mi devono ancora spiegare come mai 10 anni fa le auto a gas fossero "l'alternativa ecologica" (tanto da avere contributi statali) e oggi con la guerra non lo sono più, l'ecologia non si attua con la macelleria sociale.

Poi, se si è favorevoli a quest'ultima, meglio dirlo chiaramente.
Beh, esiste un fenomeno che si chiama "avanzamento tecnologico".
Quanto alla macelleria sociale, temo che ci stiamo arrivando, se non siamo ancora rane bollite poco ci manca.
Che sia necessaria una decrescita non ci piove, si parlava di "decrescita felice" ma è un ossimoro, è piuttosto un male necessario che va reso il meno doloroso possibile. Invece temo che ci porteranno ad una decrescita molto infelice.
Avatar utente
finestraweb
senior
senior
Messaggi: 832
Iscritto il: 28 lug 2015, 8:55

Re: Melenchon ha vinto in Francia

Messaggio da finestraweb »

La decrescita "necessaria" di cui parli è un altro nome usato per giustificare l'aumento delle disuguaglianze sociali.

Se ricordo bene la protesta dei gillet gialli nacque proprio contro l'aumento delle accise sui carburanti.
Hai voglia a fare il radical chic parigino che va al lavoro in monopattino nel servitissimo centro o magari ha lo studio in casa: la Francia ha la medesima popolazione nostra su una superficie più estesa.
Le politiche però non cambiano, vedasi le ultime norme per l'efficientamento obbligatorio delle abitazioni: perché per le armi i soldi si trovano, ma i proprietari vanno "responsabilizzati", parole di una spero non confermata deputata italiana al parlamento europeo.

Di fronte a queste situazioni, il giochetto di dire "votate noi e non gli appestati fascisti" non può durare in eterno, specie quando con gli appestati vai a cena a parlare di come governare insieme.

Dato per assodato che il riscaldamento c'è, ci sarebbero azioni da fare sul fronte dell'assorbimento dei gas serra, ma forse la lobby degli agnonomi conta meno di quella degli industriali.
"Non ho idea di quali armi serviranno per combattere la terza Guerra Mondiale, ma la quarta sarà combattuta coi bastoni e con le pietre" - Albert Einstein
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3645
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Melenchon ha vinto in Francia

Messaggio da wilcoyote »

finestraweb ha scritto: 11 lug 2024, 8:30 La decrescita "necessaria" di cui parli è un altro nome usato per giustificare l'aumento delle disuguaglianze sociali.

Se ricordo bene la protesta dei gillet gialli nacque proprio contro l'aumento delle accise sui carburanti.
Hai voglia a fare il radical chic parigino che va al lavoro in monopattino nel servitissimo centro o magari ha lo studio in casa: la Francia ha la medesima popolazione nostra su una superficie più estesa.
Le politiche però non cambiano, vedasi le ultime norme per l'efficientamento obbligatorio delle abitazioni: perché per le armi i soldi si trovano, ma i proprietari vanno "responsabilizzati", parole di una spero non confermata deputata italiana al parlamento europeo.

Di fronte a queste situazioni, il giochetto di dire "votate noi e non gli appestati fascisti" non può durare in eterno, specie quando con gli appestati vai a cena a parlare di come governare insieme.

Dato per assodato che il riscaldamento c'è, ci sarebbero azioni da fare sul fronte dell'assorbimento dei gas serra, ma forse la lobby degli agnonomi conta meno di quella degli industriali.
Siamo otto miliardi.
A metà maggio solo gli italiani hanno consumato tutte le risorse rinnovabili che potrebbero essere ripristinate in un anno, non in cinque mesi e mezzo.
La Terra è una sola.

O si consuma meno, tutti quanti, oppure finirà come dici tu: pochi privilegiati vivranno più o meno decentemente, ed una massa di miserabili vivrà peggio che le bestie quel tanto che basta finché i primi decideranno che non serviranno più.
Questi sono fatti nudi e crudi e le avvisaglie mi paiono più che evidenti.
Non si tratta di ridistribuire la ricchezza, ma di vivere in sintonia con l'ambiente che ci sostiene: come concludeva il discorso di Alce Nero, scopriremo che l'oro e il denaro non si mangiano e non si bevono. Anche se è probabilmente apocrifo, dice una verità incontestabile.
Avatar utente
finestraweb
senior
senior
Messaggi: 832
Iscritto il: 28 lug 2015, 8:55

Re: Melenchon ha vinto in Francia

Messaggio da finestraweb »

E secondo te la direzione (consumare meno tutti quanti) è quella intrapresa?
"Non ho idea di quali armi serviranno per combattere la terza Guerra Mondiale, ma la quarta sarà combattuta coi bastoni e con le pietre" - Albert Einstein
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 11414
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Melenchon ha vinto in Francia

Messaggio da DaniLao »

Beh, un’altra strada non c’è, oltre a quella di mangiarci gli uni con gli altri fino ad estinguere il genere umano.

Cosa che -peraltro- stiamo già facendo (per ora solo metaforicamente).

La vedo come @wilcoyote il problema è globale e i nazionalismi lo peggiorano solamente
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Rispondi