Il Topic Verde

Svago, allegria, ricette e tutto ciò che non rientra nelle altre categorie

Moderatore: Curatore di sezione

Rispondi
4x16
advanced user
advanced user
Messaggi: 510
Iscritto il: 31 gen 2020, 17:32
Località: Rovigo

Re: Il Topic Verde

Messaggio da 4x16 »

wilcoyote ha scritto: 20 dic 2020, 11:29
Cane ha scritto: 20 dic 2020, 9:29 Concordo, come minimo adesso servono due auto, una elettrica e una convenzionale...
Perche' capita un viaggio lungo e adesso non lo puoi fare...
Questo non necessariamente. Già oggi non poche persone hanno un'auto piccola che usano per la città e, se necessario, per i tragitti più lunghi ne noleggiano una. Anche io sto pensando di fare una cosa del genere: rivendo la Auris, che è abbastanza ingombrante e soprattutto rognosa da rimettere in garage (casa degli anni '70 con box dimensionati per parcheggiare agevolmente una Fiat 128), rottamo la vecchia Fiesta di mia moglie (1800 diesel del 1998!), prendo una 500 elettrica e, quando ne serve una più grande, noleggio. Sai quanto si risparmia?
Il tuo ragionamento fila perfettamente, ma quanto costa noleggiare un'auto? Non abbiamo la mentalità del noleggio (sicuramente perché da noi l'auto è uno status simbol) come hanno, ad esempio negli USA, da noi chi noleggia l'auto sono per lo più i rappresentanti. Avevo pensato anche io, quando ho rottamato la C3 a prendere una piccola elettrica, una zoe, ma mi ha fermato l'alto costo dell'usato, poi, come te non ho posto in garage e mi sarebbe costato molto cambiare la fornitura e modificare l'impianto elettrico per la ricarica così ho ripiegato su una mini diesel usata. Se ci fossero degli sgravi fiscali "seri" avrei fatto il passo ma gli sgravi fiscali vengono restituiti (come tutti) come riduzione sulle tasse in 10 anni, così quando devi pagare devi farlo tutto e subito, quando te li devono rimborsare....con comodo in 10 anni! È quello che mi impedisce di farlo, se mi rimborsassero con un bonifico in una soluzione unica avrei fatto impianto FTV, colonnina di ricarica e comprato una auto elettrica, con i nostri stipendi da operai non posso permettermelo, purtroppo.
Ma anche i miei eroi sono poveri, si chiedono troppi perché
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3023
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Il Topic Verde

Messaggio da wilcoyote »

Cane ha scritto: 20 dic 2020, 14:26 Non ho idea di quanto costa noleggiare un'auto...
Le tariffe sono variabilissime, ci sono anche molti sconti e agevolazioni, per i clienti abituali. Ci sono anche convenzioni tra grandi aziende ed enti e le società di noleggio con cui tali aziende hanno contratti per le flotte aziendali (che non sono quasi mai acquistate), io per esempio per soli 48 euro posso noleggiare una Fiat 500L per un fine settimana, con consegna il venerdì pomeriggio e riconegna il lunedì mattina al parcheggio dell'ufficio. Più comodo di così! Per due settimane avrei speso meno di 300 euro e per un mese circa 700. Comprensivi di assicurazione Kasko, tagliandi e manutenzione straordinaria, hotel ed auto sostitutiva in caso di incidente.
Supponendo che una 500L di proprietà duri 15 anni, fra acquisto, bollo, assicurazione e manutenzione costerebbe minimo 3000 euro l'anno (con assicurazione Kasko).
Noleggiando ogni we un'auto (anche più piccola) più un paio di volte l'anno per 15 gg, spenderei più o meno la stessa cifra ma avrei un'auto sempre quasi nuova ed in ordine.
Ceerto mancherebbe la comodità di avere un'auto sempre a disposizione senza preavviso, ma in caso di emergenza ci si può arrangiare con la piccola city car. Invece che mantenere una city car ed una berlina.
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 7150
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Il Topic Verde

Messaggio da Cane »


La Cina dal 1° gennaio vieta l'importazione di rifiuti. Ma adesso dove finiranno?

Finora il Paese gestiva quasi la metà dei rifiuti solidi globali provenienti da tutto il mondo. Ora deve occuparsi delle sue oltre 200mila tonnellate di rifiuti. Timori per nuovi mercati, non sempre regolamentati, nel sud est asiatico e in Turchia

Fra un paio di settimane finirà un'era, quella della Cina "pattumiera" del mondo, e inizierà ufficialmente un nuovo e complicato futuro per i rifiuti solidi di tutto il Pianeta
Paolo ... Nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti...(L.Pirandello)
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3023
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Il Topic Verde

Messaggio da wilcoyote »

Veramente la pattumiera del mondo è l'Africa.
La Cina non importa pattume qualsiasi, ma materiale riciclabile. Infatti continua ad importare alla grande rottami metallici.
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 7150
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Il Topic Verde

Messaggio da Cane »

wilcoyote ha scritto: 3 gen 2021, 23:09 Veramente la pattumiera del mondo è l'Africa.
La Cina non importa pattume qualsiasi, ma materiale riciclabile. Infatti continua ad importare alla grande rottami metallici.
Io sapevo importava plastica, invece ho letto di rifiuti... :roll:

Comunque e' incredibile che paesi come il nostro (e altri evoluti) non siano in grado di smaltire/riciclare i propri rifiuti. :evil:
Paolo ... Nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti...(L.Pirandello)
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3023
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Il Topic Verde

Messaggio da wilcoyote »

Cane ha scritto: 4 gen 2021, 10:21
wilcoyote ha scritto: 3 gen 2021, 23:09 Veramente la pattumiera del mondo è l'Africa.
La Cina non importa pattume qualsiasi, ma materiale riciclabile. Infatti continua ad importare alla grande rottami metallici.
Io sapevo importava plastica, invece ho letto di rifiuti... :roll:

Comunque e' incredibile che paesi come il nostro (e altri evoluti) non siano in grado di smaltire/riciclare i propri rifiuti. :evil:
Se è più economico portarli altrove non li riciclano.
Per es. i rifiuti tossici (che nessun Paese vuole) è più economico sotterrarli di nascosto nei parchi nazionali che smaltirli nelle apposite discariche. :evil:
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 7150
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Il Topic Verde

Messaggio da Cane »

Mi pare di aver letto (1-2 anni fa) che partivano treni di rifiuti da Roma diretti in austria/germania dove hanno inceneritori.
E' possibile?
Paolo ... Nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti...(L.Pirandello)
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3023
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Il Topic Verde

Messaggio da wilcoyote »

wilcoyote ha scritto: 4 gen 2021, 11:43
Cane ha scritto: 4 gen 2021, 10:21
wilcoyote ha scritto: 3 gen 2021, 23:09 Veramente la pattumiera del mondo è l'Africa.
La Cina non importa pattume qualsiasi, ma materiale riciclabile. Infatti continua ad importare alla grande rottami metallici.
Io sapevo importava plastica, invece ho letto di rifiuti... :roll:

Comunque e' incredibile che paesi come il nostro (e altri evoluti) non siano in grado di smaltire/riciclare i propri rifiuti. :evil:
Se è più economico portarli altrove non li riciclano.
Per es. i rifiuti tossici (che nessun Paese vuole) è più economico sotterrarli di nascosto nei parchi nazionali che smaltirli nelle apposite discariche. :evil:
Sì ma si fanno pagare! Nessuno in Italia vuole la rumenta dei romani (giustamente). E noi a Roma abbiamo la TARSU più salata d'Italia, nel mio caso per es. 400 euro l'anno per un appartamento di 107 mq abitato da due sole persone, nonostante ricicliamo quasi tutto.
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 7150
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Il Topic Verde

Messaggio da Cane »

Che ce frega dell'ammazzonia... :mrgreen:

L'Italia è oggi con 11,4 mln di ettari e il 38% della sua superficie territoriale il secondo tra i grandi paesi europei per copertura forestale. ... In poco meno di 30 anni la superficie boschiva italiana ha registrato una crescita del 20% (passando da 9mln di ha del 1990 agli attuali 11,4ml)
Paolo ... Nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti...(L.Pirandello)
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3023
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Il Topic Verde

Messaggio da wilcoyote »

Cane ha scritto: 4 gen 2021, 20:41 Che ce frega dell'ammazzonia... :mrgreen:

L'Italia è oggi con 11,4 mln di ettari e il 38% della sua superficie territoriale il secondo tra i grandi paesi europei per copertura forestale. ... In poco meno di 30 anni la superficie boschiva italiana ha registrato una crescita del 20% (passando da 9mln di ha del 1990 agli attuali 11,4ml)
Considera che per "superficie boschiva" intendono anche la macchia.
Prendi questa immagine:
Immagine
Non è certo un bosco, ma le statistiche la considerano comuqnue "superficie boschiva". E', molto più banalmente, campagna abbandonata.
Rispondi