L’invasione degli smartwatch

Radici, collaborazioni e concorrenza: orologeria americana, europea, estremo-orientale, ecc.
Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 4148
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

L’invasione degli smartwatch

Messaggio da ale9191 »

Leggo dall’Ansa che il mercato degli smartwatch ha registrato un +35% nel primo trimestre sul 2020 con Apple che ovviamente fa da padrone.

In rete ho trovato questo trafiletto, estrapolato da il Sole 24 Ore:

“Lo smartwatch stravince sull’orologio classico
Ultimo punto toccato dal report è il confronto tra orologeria svizzera e smartwatch. Si tratta di due prodotti per caratteristiche e valore completamente diversi e non paragonabili, ma se si accosta il volume dei pezzi venduti, i numeri sono sorprendenti.

Se nel 2014 i modelli svizzeri tradizionali acquistati erano stati 28,6 milioni contro i 5,1 milioni di smartwatch, oggi i valori rilevati incrociando i dati di Morgan Stanley research e IDC risultano, e non di poco, completamente ribaltati: 74,4 milioni sono gli smartwatch venduti rispetto a 13,8 milioni di orologi svizzeri.”


Possiedo anche io uno Smartwatch, un Garmin Fenix che utilizzo esclusivamente per l’attività sportiva. Per un periodo la scorsa estate l’ho indossato quotidianamente ma il costante arrivo di notifiche e avvisi me lo ha no fatto riporre: mi basta e avanza lo stress dello smartphone.

Credo che, almeno nel mercato dell’usato, l’orologio meccanico prima o poi subirà un abbassamento notevole delle quotazioni, tralasciando i soliti noti.
Ultima modifica di ale9191 il 11 giu 2021, 20:43, modificato 1 volta in totale.
zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 2044
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: L’invasione degli smartwatch

Messaggio da zvezda »

Il 2020 è stato un anno difficile persino per l'orologeria svizzera, il crollo nel periodo del primo lockdown è evidente:
export_units.jpg
export_units.jpg (25.99 KiB) Visto 935 volte
[dati ufficiali presi dal sito della FHS, la federazione delle industrie orologiere svizzere]

Ma gli svizzeri hanno affrontato e vinto sfide molto ardue, recupereranno tutto con gli interessi.

Comunque mettendo a confronto il numero di orologi esportati con il loro controvalore economico, si può notare un particolare interessante.
export_value.jpg
export_value.jpg (21.72 KiB) Visto 935 volte
[anche questi sono dati ufficiali presi dal sito della FHS]

Vediamo che nel 2015 abbiamo 28 milioni di pezzi esportati per un controvalore di 20mld di CHF, circa 700CHF a orologio. Nel 2019 abbiamo 20 mln di pezzi per un controvalore di 20mld di CHF, per un controvalore unitario medio di ben 1000CHF.
Nel 2020, nonostante i problemi, la tendenza al rialzo è ancora maggiore. A fronte di 13,78 mln di pezzi esportati abbiamo un controvalore di oltre 16mld di CHF, ben 1170 franchi a pezzo.

Insomma, che gli smartwatch stiano dilagando è certo, specie se includiamo i braccialetti supereconomici, ma stanno invadendo una fascia di mercato in termini di utenti e prezzo che l'orologio da polso non occupava più da molto tempo.
Io, che probabilmente sono un irrecuperabile WIS, porto spesso il braccialetto insieme all'orologio. Uno mi fa da strumento, in senso letterale, perché mi controlla il battito cardiaco, mi fa da svegliarino, da timer, da cronografo, da contapassi. L'altro lo indosso perché mi piace :wink2:
tuttiedue.jpg
tuttiedue.jpg (67.71 KiB) Visto 935 volte
Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 4148
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Re: L’invasione degli smartwatch

Messaggio da ale9191 »

Interessante. Credo però che di questo passo la Svizzera esporterà esclusivamente orologi di alta o altissima gamma lasciando tutto il resto (smartwatch e orologi di bassa gamma all’oriente). Può reggere il sistema solo con Rolex e Omega?
Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 4148
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Re: L’invasione degli smartwatch

Messaggio da ale9191 »

Aggiorno questo topic mostrandovi l’ultimo mio acquisto, stimolato da DaniLao che lo indossa da qualche tempo.
IMG_1772.jpg
IMG_1772.jpg (363.31 KiB) Visto 917 volte
Si tratta di uno Xiaomi Mi Smart Band 6, comperato per affiancare l’orologio che indosso quotidianamente. Mi interessava infatti la possibilità di monitorare battiti cardiaci, stress, passi e notifiche dello smartphone con un colpo d’occhio e, con meno di 40 euro mi sono tolto lo sfizio. No, non intendo leggerci l’ora :D
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 10222
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: L’invasione degli smartwatch

Messaggio da DaniLao »

Dai, è un affarino simpatico, economico ed utile; per me soprattutto a non perdere chiamate e notifiche significative (no, non le vostre…) quando sono in ufficio, al 95% col telefono senza suoneria.

Come sfondo alla mia, se aguzzate la vista, riconoscete un “vodka & bitter” :-D

IMG_9531.jpg
IMG_9531.jpg (280.89 KiB) Visto 913 volte
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 10222
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: L’invasione degli smartwatch

Messaggio da DaniLao »

Ale, pare ad ottobre uscirà la versione con NFC funzionante in Europa ;-)
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 4148
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Re: L’invasione degli smartwatch

Messaggio da ale9191 »

Vi aggiorno dicendo che indosso ancora il Mi Band con soddisfazione, sono passati più di 4 mesi e sinceramente faticherei a togliermelo dal polso. Comodo il conteggio dei passi, preciso il calcolo delle ore del sonno, utilissima la sveglia. L’ho consigliato ad amici e parenti. Voto altissimo in considerazione dell’esiguo prezzo.

P.S. Non ci guardo mai l’ora :lol:
Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 4148
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Re: L’invasione degli smartwatch

Messaggio da ale9191 »

Dopo quasi un anno di utilizzo confermo di essere pienamente soddisfatto.
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 10222
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

L’invasione degli smartwatch

Messaggio da DaniLao »

La settimana scorsa è uscita la mi band 7.

Display un po’ più grande, batteria un po’ più performante, ancora no gps.

Io, dopo la 6, son passato alla 6NFC, e la uso per pagare senza necessità di tirare fuori il portafogli e, da lui, la carta di credito.
È rapido, comodo e igienico: avvicino il polso al pos e via
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 2044
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: L’invasione degli smartwatch

Messaggio da zvezda »

DaniLao ha scritto: 2 giu 2022, 11:13 La settimana scorsa è uscita la mi band 7.
Resto fedele alla mia Mi 4, nonostante i progressi tecnologici. E' facile da usare, senza tanti fronzoli, ha i menu a icone grandi e colorate, facili da identificare senza occhiali anche per un cecato-da-vicino come me.
Ha dei limiti, ma ho imparato a farmene una ragione. Ad esempio il sensore cardio offre solo la media dei battiti e non riesce a discriminare le differenze tra un battito e l-altro come una fascia cardio Polar o come il sensore di un iPhone recente. Non ha il saturimetro, che in un bracciale da pochi euro vale di conseguenza. Non ha la luminosità adattiva, e nemmeno la luminosità' necessaria alla visione in luce solare diretta.
Del GPS non mi importa molto, aumenta i consumi e non può avere le prestazioni di uno smartphone (non solo per le dimensioni dell'antenna, ma anche per la capacità di calcolo). Ah, e non ha neanche il sensore NFC per i pagamenti wireless.
Ha anche molte cose che non uso, come il monitoraggio delle attività fisiche o le notifiche dal cellulare ;)
Per contro, ha vantaggi che me l'hanno resa insostituibile a partire da sveglie e timer come scrivevo poco sopra. Il ronzio discreto ma efficace delle sveglie mi ha spinto a mandare in pensione la mia sony dream machine dopo oltre 30 anni di onorata carriera (e a nulla è valso il fatto di sapere che un modello come il mio è esposto al british museum a fianco dei più grandi capolavori dell'orologeria).
Inoltre, il fatto di poter leggere chiaramente l'ora anche nel buio più assoluto senza dovermi affidare alla durata della superluminova è comodissimo.
E poi sono diventato dipendente dal controllo della qualità del sonno, ormai è la prima cosa che faccio al mattino :)
Infine, è abbastanza piccola da consentirmi di indossarla comodamente a fianco del mio orologio preferito, ad esempio questo Casio sub MRW-200 in accoppiata frou frou :D
accoppiata_frou_frou.jpg
accoppiata_frou_frou.jpg (164.03 KiB) Visto 305 volte
Rispondi