Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Svago, allegria, ricette e tutto ciò che non rientra nelle altre categorie

Moderatore: Curatore di sezione

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 10222
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Messaggio da DaniLao »

Da una parte l’estremismo comunista, dall’altra il tipo nudo con le corna.
Poveri ammerigani
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
ale9191
senior
senior
Messaggi: 4148
Iscritto il: 20 dic 2017, 21:06
Località: Firenze

Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Messaggio da ale9191 »

Trump si è candidato a presidente per due motivi: fame di potere (il potere logora chi non ce l’ha cit.) e una situazione finanziaria forse non così stabile come si poteva immaginare.

Come già detto, se riuscirà a scamparla, non mi sorprenderei nel vederlo candidato nel 2024. Lui oppure la figlia.
zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 2044
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Messaggio da zvezda »

ale9191 ha scritto: 10 gen 2021, 9:31 Come già detto, se riuscirà a scamparla, non mi sorprenderei nel vederlo candidato nel 2024. Lui oppure la figlia.
Oppure i nipoti...
https://www.newsweek.com/proud-boys-lea ... ot-1560244
lego.jpg
lego.jpg (77.37 KiB) Visto 150 volte
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 7150
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Messaggio da Cane »

Se gli americani non capiscono neppure ora che trump e' un "cretino pericoloso" non sono messi tanto bene... :roll:

Spettacolare il Lego... :lol:
Paolo ... Nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti...(L.Pirandello)
Avatar utente
Gamanto
senior
senior
Messaggi: 790
Iscritto il: 16 ago 2016, 6:26
Località: Oltregiogo

Re: Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Messaggio da Gamanto »

zvezda ha scritto: 7 gen 2021, 9:06
Questo signore, tal Richard Barnett, 60 anni, è arrivato da un paesino dell'Arkansas fino a mettere i piedi sulla scrivania nell'ufficio di Nancy Pelosi.
Diventerà famoso? Si candiderà alle prossime elezioni? Scriverà un libro? :roll:
Per il momento è finito in galera, e probabilmente non uscirà tanto presto. La speranza è che sia presto raggiunto dal suo mentore.
Là dove c'è il pericolo, cresce anche ciò che salva - Friedrich Holderlin
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3023
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Messaggio da wilcoyote »

Gamanto ha scritto: 10 gen 2021, 15:01
zvezda ha scritto: 7 gen 2021, 9:06
Questo signore, tal Richard Barnett, 60 anni, è arrivato da un paesino dell'Arkansas fino a mettere i piedi sulla scrivania nell'ufficio di Nancy Pelosi.
Diventerà famoso? Si candiderà alle prossime elezioni? Scriverà un libro? :roll:
Per il momento è finito in galera, e probabilmente non uscirà tanto presto. La speranza è che sia presto raggiunto dal suo mentore.
E' altamente probabile invece che finirà come finì con Nixon: si dimetterà a breve e verrà sostituito dal suo vice, che, grazie ai poteri concessi dalla costituzione al presidente, gli condonerà tutte le malefatte per le quali potrebbe essere condannato. Bisogna vedere se Pence avrà il fegato di buttare alle ortiche la sua restante carriera politica.
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 7150
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Messaggio da Cane »

Mi pare che l'america sta perdendo la testa...
E non solo trump visto che in molti gli ubbidiscono... :wall:
Secondo me soffrono l'incalzare della Cina...
Prima doveva sorpassarli tra 12 anni, dopo il covid tra 8, dopo quello con le corna probabilmente tra 6... :lol:
Paolo ... Nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti...(L.Pirandello)
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3023
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Messaggio da wilcoyote »

Cane ha scritto: 10 gen 2021, 15:46 Mi pare che l'america sta perdendo la testa...
E non solo trump visto che in molti gli ubbidiscono... :wall:
Secondo me soffrono l'incalzare della Cina...
Prima doveva sorpassarli tra 12 anni, dopo il covid tra 8, dopo quello con le corna probabilmente tra 6... :lol:
Li avrebbe già superati, in realtà, se facessero pagare le cinesate quanto le americanate.
Avatar utente
Gamanto
senior
senior
Messaggi: 790
Iscritto il: 16 ago 2016, 6:26
Località: Oltregiogo

Re: Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Messaggio da Gamanto »

wilcoyote ha scritto: 10 gen 2021, 15:24
Gamanto ha scritto: 10 gen 2021, 15:01
zvezda ha scritto: 7 gen 2021, 9:06
Questo signore, tal Richard Barnett, 60 anni, è arrivato da un paesino dell'Arkansas fino a mettere i piedi sulla scrivania nell'ufficio di Nancy Pelosi.
Diventerà famoso? Si candiderà alle prossime elezioni? Scriverà un libro? :roll:
Per il momento è finito in galera, e probabilmente non uscirà tanto presto. La speranza è che sia presto raggiunto dal suo mentore.
E' altamente probabile invece che finirà come finì con Nixon: si dimetterà a breve e verrà sostituito dal suo vice, che, grazie ai poteri concessi dalla costituzione al presidente, gli condonerà tutte le malefatte per le quali potrebbe essere condannato. Bisogna vedere se Pence avrà il fegato di buttare alle ortiche la sua restante carriera politica.
Stai fresco! :D
Ford aveva due anni di presidenza davanti. Pence una settimana. Vuoi che si sputtani per Trump? ;)
Là dove c'è il pericolo, cresce anche ciò che salva - Friedrich Holderlin
Avatar utente
wilcoyote
senior
senior
Messaggi: 3023
Iscritto il: 5 feb 2016, 9:48
Località: Roma

Re: Il Re del Mondo: considerazioni sulle presidenziali USA

Messaggio da wilcoyote »

Gamanto ha scritto: 10 gen 2021, 17:32
wilcoyote ha scritto: 10 gen 2021, 15:24
Gamanto ha scritto: 10 gen 2021, 15:01

Per il momento è finito in galera, e probabilmente non uscirà tanto presto. La speranza è che sia presto raggiunto dal suo mentore.
E' altamente probabile invece che finirà come finì con Nixon: si dimetterà a breve e verrà sostituito dal suo vice, che, grazie ai poteri concessi dalla costituzione al presidente, gli condonerà tutte le malefatte per le quali potrebbe essere condannato. Bisogna vedere se Pence avrà il fegato di buttare alle ortiche la sua restante carriera politica.
Stai fresco! :D
Ford aveva due anni di presidenza davanti. Pence una settimana. Vuoi che si sputtani per Trump? ;)
Infatti ho detto che bisogna vedere se vorrà buttare alle ortiche la sua carriera politica.
Rispondi