I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Radici, collaborazioni e concorrenza: orologeria americana, europea, estremo-orientale, ecc.
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8744
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da DaniLao »

Salve a tutti Soci, eccomi ancora -dopo la recensione del Tawatec che tanto vi ha scaldato il cuore o l'intestino- a pisciare fuori dal vaso degli argomenti di un forum sugli orologi russi ;-)

Di che si parla si vede dal titolo (vi ho già accennato di questa passione invero...), anche se esso è purtroppo una boutade, personalmente in questa rubrica (eh, già, perché è una rubrica, cosa pensavate che si esaurisse qua?) scriverò dei G-Shock che ho e che conosco.
Quelli quindi che -per un motivo o per l'altro- mi son piaciuti e ho deciso di mettere al polso.

I modelli della gamma G-Shock son davvero infiniti, con caratteristiche tra le più disparate e prezzi diversissimi.
Ce ne sono anche di migliori di quelli che ho io, ovviamente, ed infatti chi ne avesse li potrà presentare qua per reciproco accrescimento culturale.

La mia idea (se non vi disturba, altrimenti pazienza, me ne farò una ragione) sarebbe quella di una rapida carrellata sui modelli che uso con gusto.

Prima di passare all'orologio del giorno direi però di riassumere le caratteristiche peculiari di questi orologi. Per comodità lo farò riassumendo, parafrasando e integrando la presentazione ufficiale.

I G-Shock sono stati progettati con l'idea di creare "un orologio che non si rompesse mai neanche cadendo."
Il concetto fu portato avanti -si parla del 1981- da un manipolo di progettisti capitanati da Kikuo Ibe e il primo obiettivo fu raggiungere il "Triplo 10", cioè la resistenza alla caduta da 10 metri, la pressione subacquea di 10 bar e la durata della batteria di 10 anni.

Leggenda metropolitana vuole che il buon Ibe fu folgorato sulla via di Damasco mentre guardava alcuni bambini che giocavano in un parco, si rese infatti conto che "l'impatto non aveva alcun effetto all'interno di una palla di gomma che rimbalzava" (ma a che caxxo giocano i bambini giapponesi nei parchi… buh…). Sulla base di questa osservazione il team progettò un orologio con una struttura cava con un modulo fluttuante all'interno.

Dopo più di 200 prototipi sperimentali fu realizzata una struttura adatta e vide la luce il DW5000, correva l'anno 1983.

Ecco sotto il Sig. Ibe (vedendolo in faccia ci spieghiamo molte cose, vero?) felice del risultato raggiunto
IMG_0769-640x478[1].jpg
IMG_0769-640x478[1].jpg (56.4 KiB) Visto 8118 volte
Attualmente i G-Shock son fatti più o meno in questo modo
so' duri.jpg
so' duri.jpg (35.51 KiB) Visto 8118 volte
Durante gli anni sono state implementate le tecnologie "Wave Ceptor" e "Tough Solar" che consentono la sincronizzazione radio con orologi atomici e la ricarica solare.
wave ceptor.jpg
wave ceptor.jpg (3.75 KiB) Visto 8118 volte
toughsolar.jpg
toughsolar.jpg (3.94 KiB) Visto 8118 volte
La filosofia di un orologio indistruttibile e a prezzi contenuti mi piace, non la trovo troppo distante da certe istanza dell'orologeria russa.

Ma veniamo a noi, l’orologio di oggi è il Casio G-Shock GW9200 detto Riseman (arrampicatore) per la caratteristica di essere dotato di altimetro.

Immagine
(foto mia)

La mia versione nello specifico è la GW9200-ER-1.
Molti G-Shock hanno dei simpatici nomignoli, ci sono anche il Gulfman, il Modman, il Rangeman…
Il nickname è stampigliato sul fondello, nel caso del Riseman insieme ad un dragone cinese.

L’orologio è Wave Ceptor e Tough Solar, non è più in produzione ma faceva parte della linea Master of G, l’olimpo pubblicitario dei G-Shock insomma 

Ha un altimetro-barometro (che misura la pressione, all’atto pratico) e un sensore per la temperatura. I modelli più recenti e di fascia alta hanno anche la bussola.

Oltre a misurare i tre parametri di cui sopra ne può anche tenere traccia (tipo il dislivello percorso durante una passeggiata).

Durante la visualizzazione dell’ora è sempre presente in un piccolo quadrante in alto a destra l’andamento della pressione atmosferica delle ultime 12 ore (si aggiorna automaticamente calcolando il parametro ogni due ore).

Immagine
(foto mia)

E’ simpatico e le dimensioni al polso non sono esagerate nonostante il concentrato di tecnologia.
La fibbia è a doppio ardiglione
GW-9200-1ER fibbia.jpg
GW-9200-1ER fibbia.jpg (11.63 KiB) Visto 8118 volte
(foto dalla rete)

Il profilo sensuale
gw-9200-1er lato.jpg
gw-9200-1er lato.jpg (97.23 KiB) Visto 8118 volte
(foto dalla rete)

E i particolari, compreso l’accattivante pulsante rosso oversized che attiva il barometro, curati
gw-9200-1er-c.jpg
gw-9200-1er-c.jpg (107.61 KiB) Visto 8118 volte
(foto dalla rete)

Le caratteristiche sono le seguenti:
Cassa in resina
Cinturino in resina
Vetro minerale
Classificazione di impermeabilità
(20 bar)
Mopvimento 3147
Auto illuminazione completa: basta ruotare leggermente il polso e lo sfondo dell'orologio si illumina. Basso consumo energetico: l'auto illuminazione completa funziona solo al buio.
Antiurto
Funzione solare: le celle solari alimentano l'orologio in modo autonomo ed ecologico. L'energia solare in eccesso viene salvata in una batteria.
Ricezione segnale radio (EU, USA, JPN, CHN): Europa, Nordamerica e Giappone o ampie zone del Canada, dell'America Centrale e della Cina - una volta impostata l'ora locale, l'orologio riceve automaticamente il relativo segnale radio ed indica sempre l'ora esatta. In molti paesi commuta inoltre automaticamente tra ora legale e ora solare.
Rilevazione dell'altitudine fino a 10.000 m: un sensore della pressione rileva le variazioni della pressione atmosferica e converte il dato in altitudine fino a 10.000 m.
Barometro (260 / 1.100 hPa): un apposito sensore misura la pressione atmosferica (campo di misurazione: 260/1.100 hPa) e la visualizza sul display come simbolo. È così possibile conoscere in anticipo la tendenza del meteo.
Termometro (-10°C / +60°C)
Funzione ora mondiale
Cronometro - 1/100 sec - 24 ore
Timer - 1/1 min. - 24 ore .
5 allarmi giornalieri
Funzione snooze
Attivazione/disattivazione del suono dei tasti
Calendario automatico
Formato 12/24 ore
Indicatore livello batteria


La funzione barometrica è abbastanza precisa e con un minimo di dimestichezza con i concetti di pressione alta, bassa e relativa si possono dedurre buone previsioni sull'andamento del tempo.

L'altimetro si basa sulla pressione, dunque di tanto in tanto (all'inizio di un'eventuale passeggiata da monitorare ad esempio) vale la pena tararlo per letture più precise.
Si accede alla funzione altimetro con il simpatico tastone rosso sulla destra, se lasciato in questa modalità segnala l'incremento e/o decremento dell'altitudine ogni 5 secondi (mi pare).

Per misurare la temperatura ambientale è consigliato rimuoverlo dal polso per almeno cinque minuti, perché la temperatura corporea non influisca.

Che altro aggiungere?
Buh, direi nulla, tranne che è il mio orologio ideale ‘da viaggio’ quando ho bisogno di qualcosa al quale non faccio troppo caso (lo porto a destra e sbatto ovunque) e magari mi possono essere utili anche le informazioni su cosa potrà succedere (atmosfericamente parlando) nelle ore successive.

Come avete visto dalle foto infatti non ho molti riguardi nei suoi confronti, e credo che lui ne sia contento, del resto credo sia stato concepito proprio per questo

Immagine
(foto mia)
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2185
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da cuoccimix »

Bell'ammenicolo e bella recensione. I Casio, nella fascia economica, sono fra gli orologi di cui ci si può fidare sempre e comunque. Per dire, è più waterproof un Casio da 5 atmosfere (per come è ben fatto) che non un Tauchmeister e roba similare con scritto su 1000 metri, nel senso della distanza che copre l'orologio quando lo butti via.

Comunque preferisco i modelli più semplici, anche se tutti i gadget alla McGyver attirano noi bambinoni anche se non ci serviranno mai e poi mai. Per dire, tempo fa su Ebay giravano gli orologi della Stanley (la marca di utensili da lavoro, cacciaviti e similari), erano delle specie di G-Shock dei poveri ma con cacciavite e/o pinza e/o metro incorporati...davvero anni '80 e fantastici nella loro totale inutilità...quasi quasi stavo per comprarmene uno :mrgreen:

Immagine

Immagine
Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2715
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da mchap »

Nooo, uno di quegli orologi che indossano in quei films dove si prendono sempre a cazzotti gomitate e gambate in faccia (e poi non hanno mai nemmeno un livido :lol: ). Ma davvero indossate roba del genere?
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8744
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da DaniLao »

mchap ha scritto:Nooo, uno di quegli orologi che indossano in quei films dove si prendono sempre a cazzotti gomitate e gambate in faccia (e poi non hanno mai nemmeno un livido :lol: ). Ma davvero indossate roba del genere?
Naaaaaaaaaaaa, Anthony!
Ha ragione Mik, è roba da bambinoni ;-)
ImageUploadedByTapatalk1445099450.315015.jpg
ImageUploadedByTapatalk1445099450.315015.jpg (159.76 KiB) Visto 8096 volte
Te lo dimostra David in una foto di qualche mese orsono.
Tra l'altro l'orologio resiste anche a lui, la quarta G che tributo d'ufficio e personalmente al buon Ibe :-)

E comunque la serie completa Stanley è veramente da cassetta degli attrezzi ;-)

Immagine
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2715
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da mchap »

Avrai notato che gli sta facendo le corna :lol: :lol: :lol:
Ed ecco dimostrato come si plasmano i gusti generazionali, gli metti la polso sta robbaaaaa, da denuncia alla protezione animali :lol:
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)
zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1819
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da zvezda »

mchap ha scritto:Avrai notato che gli sta facendo le corna :lol: :lol: :lol:
Ed ecco dimostrato come si plasmano i gusti generazionali, gli metti la polso sta robbaaaaa, da denuncia alla protezione animali :lol:
Ma come sei antico! :nono:
Ma che non lo sai che per noi giovani quello è il segno per dire I Love You :love: :yes:
iloveyou.gif
iloveyou.gif (2.6 KiB) Visto 8084 volte
Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2715
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da mchap »

Davvero?! ao', non me portà in giro, che poi faccio brutte figure :lol:
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8744
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da DaniLao »

mchap ha scritto:Avrai notato che gli sta facendo le corna :lol: :lol: :lol:
Ed ecco dimostrato come si plasmano i gusti generazionali, gli metti la polso sta robbaaaaa, da denuncia alla protezione animali :lol:
Vero, lui vorrebbe al polso uno Strela, gli ho già detto che prima o poi lo zio Mchap gliene regalerà uno...
Nell'attesa sceglie tra quel che può, anticipo una foto che mi servirà anche per una delle prossime puntate
ImageUploadedByTapatalk1445192198.738063.jpg
ImageUploadedByTapatalk1445192198.738063.jpg (393.66 KiB) Visto 8081 volte
Marco, non ti facevo tipo da cap da baseball al contrario e risvolto ai calzoni, tuttavia: bellalì
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
mchap
moderatore
moderatore
Messaggi: 2715
Iscritto il: 12 mag 2015, 8:09

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da mchap »

DaniLao ha scritto: Vero, lui vorrebbe al polso uno Strela, gli ho già detto che prima o poi lo zio Mchap gliene regalerà uno...

AlT STOP, tra nipoti e pronipoti (figli dei nipoti) ho superato i trenta. Ho già abbondantemente dato :lol:
Però, forse, per neo-cucciolo di uomo si potrebbe fare un eccezione, ma alla sorellina poi cosa gli diamo?
E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada (P. Neruda)
Avatar utente
burja
senior
senior
Messaggi: 1669
Iscritto il: 17 mag 2015, 20:16

Re: I migliori G-Shock dell'universo: recensioni e impressioni

Messaggio da burja »

cos'è questa robaccia? Perchè un topic apposito? Sovversivo avverto subito l'NKVD........
"Niente è dimenticato, nessuno è dimenticato"
Rispondi