La cinica arte del collezionismo

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo
Rispondi
Marcello
junior
junior
Messaggi: 8
Iscritto il: 7 apr 2019, 13:37

La cinica arte del collezionismo

Messaggio da Marcello » 12 giu 2019, 12:14

Navigavo ieri fra i vecchi topic di questo forum e mi sono soffermato su uno dove si chedeva consiglio circa un acquisto di uno stock, e veniva consigliato di lasciar correre perché alcuni trattavasi di falsi, altri di assemblati. E mi sono reso conto che difficilmente io riuscirò a diventare un buon collezionista di vintage, cosa a cui ambisco molto. In primis, allo stato attuale, sono ancora ignorante. Poi non ho memoria fotografica. Ma il mio limite maggiore credo sia l'incapacità di considerare come spazzatura anche gli orologi più fetenti.
Per me già il fatto ch3 un orologio meccanico più vecchio di me funzioni, è un qualcosa che ha valore, ed allora, se mi capita un falso d3gli anni 70, o un vintage assemblato con pezzi non coevi, non riesco a liberarmene.
Per esempio una decina di giorni fa sono cascato nella truffa dei falsi vintage oris. Ne ho acquistato uno x rendermi conto che il movimento non era un oris, e dopo poche ricerche ho capito che era un hmt con quadrante di fantasia. Tuttavia, nonostante il venditore mi ha proposto il reso, ho voluto tenerlo comunque perché la storia dell' hmt, che non conoscevo, mi ha intrigato e così ho voluto tenerlo, e inoltre da allora ho optato per aggiungere gli orologi indiani alla mia lista di pezzi vintage da ricercare.
Non so se riuscirò a diventare un collezionista tutto di un pezzo capace di riconoscere una lancetta che non dovrebbe trovarsi dove si trova e, soprattutto, capace di ridare indietro un orologio funzionante con tale irregolarità (a menp che nom mi sia costato un prezzo non congruo naturalmente). Anche perché i miei orologi li indosso tutti.
Di sicuro, quando non sarò più, chi vorrà appropriarsi della mia collezione, entrerà in possesso più di patacche che di altro

Avatar utente
Trash
advanced user
advanced user
Messaggi: 598
Iscritto il: 12 mar 2018, 23:04
Località: Lucca

Re: La cinica arte del collezionismo

Messaggio da Trash » 12 giu 2019, 19:43

Ciao Marcello, mi fà piacere risponderti e che tu abbia affrontato l'argomento, se non ho capito male ero io che consigliavo di lasciar perdere quello stock di orologi perchè alcuni erano falsi e altri non "giusti"....vedi, io la penso esattamente come te, anche per me ogni orologio ha la sua ragione di esistere, ma quello che tu chiami cinismo, in realtà non lo è, perchè con il passare del tempo e con il riempirsi di cassetti, scatole e scatoline di orologi che hanno ragione di esistere ma che di fatto lì rimarranno...la "scelta" è obbligata.
Anzi, ti dirò di più, con il passare del tempo ti troverai a lasciare un pezzo che ti piace ma che alla fine o non ha senso in collezione o sai già che rimarrebbe in un cassetto....ti dispiacerà..certo..magari ci passerai davanti altre tre volte...ma poi lo lascerai, ed è giusto così..gli acquisti secondo me vanno ponderati il giusto, altrimenti poi ti potresti trovare a dover lasciare un occasione perchè non hai più frecce al tuo arco....
Tutto questo è ovviamente la mia opinione e senza la volontà di voler insegnare niente a nessuno.... ;)
Walter
...adeguarsi, reagire e combattere....

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 6802
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: La cinica arte del collezionismo

Messaggio da DaniLao » 13 giu 2019, 9:47

Marcello, prima o poi inizierai a frequentare la sezione dedicata agli altri oggetti da collezionare e allora sarà il delirio ;-)

Avanti Popolo, ognuno è bene trovi il proprio senso e percorra la propria strada.
Qua -al massimo- si possono dare certe indicazioni le quali ti potranno essere utili (o meno) per le tue personali valutazioni
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi

Avatar utente
Bernstein
user
user
Messaggi: 31
Iscritto il: 17 feb 2019, 18:11
Località: Lucca

Re: La cinica arte del collezionismo

Messaggio da Bernstein » 13 giu 2019, 10:08

Per esperienza personalissima hai fatto bene a tenertelo quell'Oris, rimandare la merce a quei venditori indiani è una odissea, via mail tergiversano, se si degnano di risponderti.

Per riavere i miei soldi (NB dell'orologio, non della spedizione...ergo ci ho perso lo stesso) ci ho messo tre mesi quando ho provato, e solo perché erano scaduti i termini di ebay per il rimborso ne sono stato in grado. Continuano a imbonirti con mail fintamente educate e fingendo di non ricordarsi chi sei, né di cosa si stia parlando. Ovviamente, siccome eBay è una piattaforma gestita in maniera esemplare, se provi a dargli un feedback negativo questo sparirà magicamente, ed ecco spiegato il perché abbiano solo feed entusiasmanti...lasciamo perdere il fatto che annullino le aste quando non raggiungono importi a loro congeniali perché ormai ci ho fatto il callo, nonstante le regole eBay lo vietino nessuno gli fa una sega.

Sono da evitare come la peste se non si sa cosa si compra, ci ho preso diversi Citizen anni 80 ma anche con quelli il rischio c'è; l'altra sera ho aperto un orologio Citizen che sembrava - e dalla descrizione doveva essere- originale e ci ho trovato dentro un movimento HMT...funziona, quindi alla fine amen, però è indicativo di chi siano questi figuri. Il più grosso venditore, non se se si possono fare nomi, indiano su eBay mette una scheda in cui descrive l'orologio, è lì che bisogna leggere per bene, perché spesso nella descrizione l'orologio viene descritto come ''vintage watch'' o ''unbranded''. è fondamentale che il dial sia descritto come ''original'' ( Professionally refurbished dial = SOLA) e comunque il rishio che siano franken è molto alto lo stesso.

Vista la prima fregatura in altri casi ho optato per farmi ridare una minima parte di quanto ho speso, tipo 5 dollari...meglio che niente. Ah, ho diversi dubbi anche sugli HMT che vendono, ne ho uno il cui quadrante mi sa di falso. è un mondo difficile.
Il movimento è tutto, il fine è nulla

Avatar utente
Abulafia
advanced user
advanced user
Messaggi: 301
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: La cinica arte del collezionismo

Messaggio da Abulafia » 13 giu 2019, 21:55

Per me basta comprare consapevolmente: non ho nulla contro i franken o le sòle, ma lo voglio sapere prima e solo poi comprarli lo stesso.
Scoprirlo dopo mi darebbe fastidio perché quel che mi arriva non sarebbe quel che ho comprato: vale se ordino un oggetto blu e mi arriva arancione, vale se ordino un Parnis col Seagull e mi arriva con un Seiko, magari pure migliore ma che non è quello che ho voluto comprare io.

Mesi fa ho comprato uno Zim UFO con delle sfere palesemente originali, ma che a me piacevano più delle originali; non me ne sono fatto un problema prima, né durante, né dopo (almeno per ora) :D

Avatar utente
lorenzo1910
advanced user
advanced user
Messaggi: 208
Iscritto il: 30 set 2018, 13:16
Località: Massa (MS)

Re: La cinica arte del collezionismo

Messaggio da lorenzo1910 » 14 giu 2019, 7:36

Abulafia ha scritto:
13 giu 2019, 21:55
Mesi fa ho comprato uno Zim UFO con delle sfere palesemente originali, ma che a me piacevano più delle originali
Immagino tu volessi dire "con delle sfere palesemente NON originali, ma che a me piacevano più delle originali"... 8-)

I venditori Indiani di eBay li evito come la peste... un paio di volte ci ho comprato e non m'è arrivato mai niente.
Anzi, no... solo una volta m'è arrivato l'orologio. Ma non era una cosa da 5-10 dollari... era un bel Universal Geneve Polerouter (rivelatosi poi completamente originale)...
Si vede che la cosa è pianificata : se spendi poco e non ti arriva niente è più facile che uno si dia pazienza e che non stia a reclamare.

Avatar utente
Abulafia
advanced user
advanced user
Messaggi: 301
Iscritto il: 6 gen 2019, 16:58
Località: Sora (fr)
Contatta:

Re: La cinica arte del collezionismo

Messaggio da Abulafia » 14 giu 2019, 21:49

lorenzo1910 ha scritto:
14 giu 2019, 7:36
Abulafia ha scritto:
13 giu 2019, 21:55
Mesi fa ho comprato uno Zim UFO con delle sfere palesemente originali, ma che a me piacevano più delle originali
Immagino tu volessi dire "con delle sfere palesemente NON originali, ma che a me piacevano più delle originali"... 8-)
Immagini bene :oops:

Rispondi