I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo

Moderatore: Curatore di sezione

Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8435
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Messaggio da DaniLao »

Cari Soci,

qualche tempo addietro, nella discussione riguardo il logo per la maglietta di CCCP-forum.it, è balenata a Totorex l’idea di fare un calendario con foto dei più belli, significativi o comunque -a qualche- titolo ‘degni’ orologi russi o sovietici.

La faccenda è rimasta lì dove è bene che rimanga ma da questa idea m’è venuto lo spunto per questo topic leggero e senza alcun utile scopo documentaristico o sugo…
Perché non facciamo un gioco nel quale ognuno provi ad indicare una decina (ma sarebbe meglio 12 che non si sa mai un giorno si volesse tornare all’idea primigenia) di orologi sovietici o russi che siano per lui significativi ma non solo, che siano anche degni di costituire un’ipotetica collezione ideale di orologi che in qualche modo descriva e racconti l’orologeria CCCP e post (sì, ci mettiamo anche quella post CCCP, siamo un foro aperto e convinti che le buone contaminazioni generino crescita, poi se uno vuol indicare 12 orologi tutti sovietici va benissimo lo stesso)?

Dunque, non i 12 orologi più rari, tecnicamente avanzati o irrangiungibili ma quelli che per voi hanno significato nel rappresentare l’orologeria sovietica e russa.
Possono essere pezzi che avete, che vi piacerebbe avere o che non cagherete mai nemmen di striscio ma che considerate che possano star bene in questa lista.
Tutto in rilassatezza, che non esiste risposta corretta e non c’è da dimostrare come uno ce l’abbia più lungo di quell’altro (il cinturino, intendo).

Ovviamente –e come detto- è solo un gioco che non vuole dimostrare nulla e non vuole andare da nessuna parte, solo stimolare un confronto e qualche chiacchiera in libertà.
Per questo motivo –ma anche per una certa, innata, curiosità- sarebbe molto apprezzato se insieme alla vostra lista ci fosse anche qualche commento sulle motivazione delle scelte.

Le liste sarebbero poi da intendersi non definitive, possono essere modificate a piacimento o necessità qualora venga segnalato da qualcun altro qualche orologio al quale non si era pensato.

Che ne dite, vi garba, ci provate?

Rompo il giaccio io con i miei 12 (che non sono per nulla in ordine ma una lista buttata giù a ruota libera e a sensazione):
  1. Poljot 3133, un 3133 ci vuole sicuramente, ce ne sono forse di più rari e significativi ma io sarei per un civile in cassa Sturmanskie, CCCP e preferibilmente con scritte in cirillico, sia per l’estetica, sia perché è un grande classico (tutti quelli in cassa tonda –celebrativi compresi- mi garban poco)
    Io ne ho uno scuro e due chiari, la foto a portata di mano non è cirillica ma ve la farete bastare :-);

    I 12 migliori orologi russi Poljot 3133.JPG
    I 12 migliori orologi russi Poljot 3133.JPG (452.29 KiB) Visto 12253 volte
  2. Slava TV (Monster) automatico, è particolare ed esteticamente mi piace parecchio, esprime senso di concretezza con un occhio anche all’estetica

    I 12 migliori orologi russi Slava Monster.JPG
    I 12 migliori orologi russi Slava Monster.JPG (404.47 KiB) Visto 12253 volte
  3. Rodina automatico d’epoca fatto a modo e curato fin nei particolari quadranti (sceglierei uno di quelli a losanghe, probabilmente);

    I 12 migliori orologi russi Rodina.JPG
    I 12 migliori orologi russi Rodina.JPG (374.25 KiB) Visto 12253 volte
  4. Volna, il quadrante lavorato è espressione d’una grazia che rende prezioso un orologio per il popolo.
    Il Volna che sarebbe dovuto essere mio non è mai giunto nelle mie mani, son rimasto con la voglia, dunque la foto è di MrOatman;

    I 12 migliori orologi russi Volna.jpg
    I 12 migliori orologi russi Volna.jpg (190.06 KiB) Visto 12253 volte
  5. Pobeda d’annata, di quelli con quadrante semplice, ingiallito, panna e la grafica elegante e sobria;

    I 12 migliori orologi russi Pobeda.JPG
    I 12 migliori orologi russi Pobeda.JPG (389.96 KiB) Visto 12253 volte
  6. ZIM, in cassa a cuscino dorata con quadrante grafico, meglio se dedicato alla rivoluzione d’ottobre.
    Questo sotto è dedicato al comitato di fabbrica ZIM, ma andrebbe bene sia come cassa, sia come tipologia di quadrante e grafica;

    I 12 migliori orologi russi ZIM.JPG
    I 12 migliori orologi russi ZIM.JPG (486.51 KiB) Visto 12253 volte
  7. Vostok Serjantiskie, un orologio di quelli comuni ma non troppo, simile a molti altri ma diverso, a significare simbolicamente le perle celate tra le pieghe dell’abbondante produzione sovietica e russa. Andrebbe bene anche qualcos’altro di simile ma si torna al discorso estetico, trovo il Serjantiskie sobrio, particolare, elegante, insomma, mi piace.
    Questo sotto in foto è un Komandirskie ma basta per intenderci, non ho foto del mio e non ne ho trovate di decenti online, dunque l'imagine è da netgrafik.ch;

    I 12 migliori orologi russi quasi Serjantiskie.jpg
    I 12 migliori orologi russi quasi Serjantiskie.jpg (191.42 KiB) Visto 12253 volte
  8. Vostok Amphibia in cassa tonneau di quelli d’epoca, un progetto geniale per un orologio che non può mancare in questo elenco, credo ci sia da aggiungere poco, tranne che la spazzolatura soleil della cassa è deliziosa.
    Sul mio polso questo tipo di cassa non ci sta, e anche di questo non ho foto, stessa fonte di prima dunque;

    I 12 migliori orologi russi Vostok Amphibia Tonneau.jpg
    I 12 migliori orologi russi Vostok Amphibia Tonneau.jpg (204.92 KiB) Visto 12253 volte
  9. Vostok Amphibia nuovo corso, a mio parere per quanto costano e per le caratteristiche che hanno (movimento Vostok in primis ma anche wr20…) hanno un rapporto qualità/prezzo irraggiungibile. In più la varietà della proposta estetica riesce sicuramente a far contenti tutti. Lo stesso discorso potrebbe valere per i Komandirskie ma gli Amphibia hanno una marcia in più, dunque scelgo uno di loro.
    Nella foto sotto un valido esempio di Amphibia classic;

    I 12 migliori orologi russi Vostok Amphibia.jpg
    I 12 migliori orologi russi Vostok Amphibia.jpg (419.68 KiB) Visto 12253 volte
  10. Vostok Amphibia aziendale. Beh, sono una delle mie passioni e penso che per molti versi siano un’espressione tipica dell’orologeria russa, uno in questa raccolta va incluso senza dubbio… Beh, nella mia raccolta almeno, certamente.
    Questo sotto è solo un esempio;

    I 12 migliori orologi russi Amphibia Aziendale.JPG
    I 12 migliori orologi russi Amphibia Aziendale.JPG (365.05 KiB) Visto 12253 volte
  11. Vostok Komandirskie celebrativo della vittoria nella Grande Guerra Patriottica, così si prendono due piccioni con una fava: rammentare i commemorativi e il “periodo della moda” nella quale orologio russo voleva dire Komandirskie. L’orologeria del periodo della moda è certamente una percentuale trascurabilissima della produzione sovietica e russa ma certamente vale la pena di ricordarla, un periodo di gloria commerciale nella quale i russi si trovavano ai mercatini, sui giornali e anche in vendita da Baffo…
    Come sopra, foto a mero titolo esplicativo;

    I 12 migliori orologi russi Vostok Komandirskie 1945 1985 3.JPG
    I 12 migliori orologi russi Vostok Komandirskie 1945 1985 3.JPG (509.29 KiB) Visto 12253 volte
  12. Un orologio a scelta sempre tra quelli fatti nel periodo della moda per il mercato italiano, sempre a testimoniare dove stesse andando la produzione, il mercato e quale fosse la penetrazione. Non solo però, anche a dimostrazione di come una certa contaminazione abbia potuto dare anche frutti gradevoli. Sceglierei tra un Raketa 0 o uno Slava Rosa/California o un Komandirskie 3133 (che però è pure troppo…) o un Raketa 0, se non un pretenzioso Slava Medical
    Ho a portata di mano il California;

    I 12 migliori orologi russi Slava California.JPG
    I 12 migliori orologi russi Slava California.JPG (396.16 KiB) Visto 12253 volte

Sono solo 12 colpi, e dunque restano fuori alcuni che forse avrei voluto piazzarci ma per i quali non ho trovato posto, come uno Start, uno svegliarino Poljot (meglio signal ma anche di quelli classici tondi), un Amphibia in cassa neptune, un Poljot 2209 o un NVCh30 e quelli che ho evitato perché ormai sovraprezzatissimi e con rischio di brutte sorprese tipo uno Strela o un bel K43 da polso (che mi piacerebbe parecchio avere ma a causa di prezzi e –soprattutto- della mia incompetenza nel riconoscerne uno non rimaneggiato non guardo nemmeno ;-/)

Bene, tocca a voi, buon divertimento.
Vi accorgerete che è anche un modo per ripercorrere la propria raccolta e provarne a recuperarne un senso ulteriore.
Insomma, io mi son divertito a rifletterci e parimenti farò (immagino) leggendovi
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
abete
advanced user
advanced user
Messaggi: 455
Iscritto il: 19 mag 2015, 10:09

Re: I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Messaggio da abete »

Cosi di primo acchitto manca il luch elettromeccanico
E poi.....

Strela
Tasca prima fabbrica di mosca
Sputnik e tanti altri
cpc
senior
senior
Messaggi: 1281
Iscritto il: 18 mag 2015, 17:55
Località: Osimo

Re: I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Messaggio da cpc »

Un posto per un esemplare di POLJOT DE LUXE lo troviamo?
2209 o automatico non importa...
E' un orologio piuttosto significativo in quanto rappresenta bene la capacità dell'orologeria sovietica di quel periodo, di produrre orologi esteticamente piacevoli, tecnicamente validi e competitivi anche sui mercati occidentali.
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2142
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Messaggio da cuoccimix »

Essendo le scelte solo 12, si potrebbe ipotizzare una collezione per neofiti, oppure una per chi vuole solo 12 pezzi altamente significativi.

Nel primo caso metterei pezzi non necessariamente significativi, ma che sono piacevoli, poco costosi e facilmente reperibili.

Quindi: Per chi comincia

1-Vostok Amphibia 24xx di qualsivoglia epoca. Se ne parla tanto, troppo, eppure non a caso rimane l'orologio con cui la gente inizia ad accostarsi al mondo degli orologi russi. Robusto, iconico, poco costoso, ci si può fare un pò di tutto, se poi è a carica manuale ancora meglio. E può essere modificato fino allo sfinimento.

2-Vostok Komandirskie marina o tank, made in USSR o immediatamente postsovietico. Il più sputtanato e "impuro" che esista. Perchè? Perchè la stragrande maggioranza dei russofili ha inizato con quello. Lo si becca ancora a venti euro in condizioni pari al nuovo, non è da puristi ma è un ottimo argomento di conversazione, per iniziare a divertirsi con pochissimi euro va bene come test.

3-Pobeda di qualsiasi epoca. Costano generalmente poco, si trovano in una miriade di varianti per tutti i gusti, e sono un ottimo primo passo per chi si rivolge al vintage puro.

4-Poljot 3133 "civile" cassa Shturmanskie. Non sono più economici come una volta, ma è ancora possibile comprarli a un centone. In altri tempi avrei consigliato certi cassa tonda con numeri romani o arabi, ma dato che sono aumentati di prezzo pure loro (a quel punto un bel Seagull e passa la paura), tanto vale proporre qualcosa di più caratteristico senza arrivare agli Shturmanskie veri e propri.

5-Raketa Perpetual. Inviso a Daniele :) sputtanato da morire, ma sempre fortemente caratteristico, sempre acquistabile a prezzi contenuti e sempre facilmente reperibile in condizioni pari al nuovo.

6-Raketa 24 ore marine: come sopra, se si ha la capacità di leggerli :)

7-Luch Monolancetta, anch'esso ottimo argomento di conversazione per un cinquantone.

8-Vostok Komandirskie 2234 di qualsivoglia modello, orologio di impostazione militare con hacking stop reperibile a cifre ridicole, per chi vuole iniziare ad approfondire la conoscenza dei vintage.

9-Luch ultrapiatto 2209, come sopra, orologi che andrebbero anche di moda oggi, meno costosi dei corrispondenti Poljot De Luxe nonostante siano identici.

10- Slava "classici" anni 70 cassa a cuscino, sempre apprezzabili e te li buttano letteralmente dietro.

11-Komandirskie K-34, per chi vuole un orologio russo dal look "moderno" ma personale a un prezzo ragionevole

12-Zarya moonphase, ma non si trovano più, tantomeno ai prezzi con cui vennero messi in vendita.
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2142
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Messaggio da cuoccimix »

Invece, per chi vuole una collezione altamente rappresentativa e "di livello" senza badare a spese: Collezione (quasi) "premium"

1-Strela di qualsivoglia epoca. In versione 3133 è sempre rappresentativo, con un 3017 si ha una pietra miliare, anche se in entrambi i casi ormai i prezzi sono superiori al segnatempo.

2-Vostok 300 metri, in teoria. Perchè in pratica si è fatta una speculazione talmente assurda (franken, prezzi osceni) che se non si trova non è assolutamente una tragedia.

3-Amphibia prima generazione tondo 2209. Il diver russo vintage più equilibrato e classico, in qualsiasi versione compensa ampiamente la mancanza di un pezzo "premium" come il 300m. Anche lì però siamo in presenza di prezzi superiori al segnatempo.

4- Vostok Precision. Sempre soldi ben spesi per un orologio con una meccanica quasi a livello swiss. I fratelli Volna e Almaz sono adatti sia a questa classifica, sia alla precedente.

5-Raketa 2209 ultrapiatto, altro bel pezzo di pregio e a prezzi ragionevoli.

6-Zlatoust diver, da collezionare più come oggetto iconico, spesso sopravvalutato.

7-Shturmanskie 31659, anche se è difficle trovarne uno buono in mezzo a fake ed assembloni.

8-Kirowskie e Sputnik anse a ragno. I primi adatti anche alla classifica precedente.

9-Raketa Amphibia. Mi piacerebbe trovare la versione oversize ma i prezzi sono ormai ridicoli.

10-Qualsiasi Volmax Aviator moderno che abbia meccanica Poljot come nelle origini. Molto bello comunque alcuni con Vostok 2432 inside.

11-Slava Amphibia. Rimane il sogno di trovarne uno a prezzo ragionevole. Forse un giorno...per ora non ne ho bisogno.

12-Poljot 6MX. Solo da tenere in casa per lustrarselo con gli occhi.

In realtà si può accrocchiare una buona collezione con entrambe le classifiche. Molti modelli costosi possono diventare economici se in condizioni non NOS o con patina. Insomma, basta ingegnarsi: una delle cose che gli orologi russi consentono ancora di fare :)
zvezda
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1753
Iscritto il: 9 mag 2015, 22:44
Località: Roma

Re: I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Messaggio da zvezda »

Volevo suggerire di inserire figure in questo topic, ma ormai ha preso il via senza, perciò vorrà dire che le metteremo dopo.

Io sono più orientato ai tasca e cerco di non pensare alla rarità o al prezzo, tanto a saper attendere prima o poi l'occasione arriva.
Inoltre, è difficile parlare di veri e propri modelli di orologi come nel mercato occidentale ed estremo-orientale. Una delle peculiarità dell'orologeria sovietica è proprio quella di confondere sigle di movimenti e scritte sui quadranti, in un modo assolutamente unico.

Cominciamo la lista:
  1. Type-1 da tasca, modello K-43, l'orologio di origini americane che ha avviato la storia dell'orologeria sovietica. Può essere della Prima o della Seconda Fabbrica di Mosca, della semileggendaria Fabbrica 53, della Fabbrica di Chistopol o della Fabbrica di Zlatoust. Ognuno di loro ha una storia specifica e meriterebbe di essere rappresentato, ma ce ne facciamo bastare uno a scelta :-)
  2. Type-1 da polso, in cassa saucepan con secondi centrali. Una piccola variante sul tema che però è interamente sovietica e quindi molto rappresentativa. Sono prevalentemente della Prima e della Seconda Fabbrica di Mosca. Anse fisse saldate sulla cassa. Sembrano dei posticci, ed è facile trovarne di falsissimi, ma in realtà furono fabbricati sul serio per un certo tempo prima della II Guerra Mondiale o Grande Guerra Patriottica che dir si voglia.
  3. Pobeda con piccoli secondi ore 6, impossibile farne a meno. Nonostante il movimento di origine francese, qui l'orologeria sovietica comincia veramente a fare sul serio.
  4. Pobeda con secondi centrali. Stesso discorso fatto per il Type-1 da polso. Valgono anche i derivati come Sportivnie, Stolichnie, Shturmanskie "Gagarin" (sì, per me non fa alcuna differenza quello che c'è scritto sul quadrante) a 15 o 17 rubini, fate voi.
  5. Salyut da tasca. Anche qui l'origine non è sovietica ma svizzera, Cortebert 616, eppure è il coronamento di una serie di accordi commerciali e tecnici di cui non c'è pari nel mondo occidentale. La guerra interruppe ogni cosa, ma al ritorno della pace la produzione partì, e fu una partenza al galoppo. Ultrasottile, non solo rispetto all'ormai superato Type-1, è capace di ottime prestazioni anche a distanza di tanti anni. Vale anche un Molnija, purché della Seconda Fabbrica di Mosca (non quelli di Chelyabinsk) e precedente al 1950.
  6. Zif, Zarja, Zvezda. Dei Lip T18 riadattati per la produzione in grandissima serie. I francesi li facevano sia in versione da uomo che da donna, i sovietici non furono da meno. Potevano mancare? ;)
  7. Zim da tasca, uno dei tre movimenti ChK-6, una strana genesi e una strana storia. Anch'esso di origine francese, movimento Lip R36. Tra i pochissimi movimenti non condivisi con altre fabbriche. Perché fu messo in produzione è un mistero. Era già vecchio rispetto al Cortebert

    Poi una triade di 2209, ovvero movimenti da 22mm di diametro a secondi centrali solo tempo, che a dispetto della sigla sono tutti diversi uno dall'altro. Parlo di:
  8. Raketa 2209, prima serie;
  9. Poljot 2209, la cui produzione fu poi passata alla Luch;
    e
  10. Vostok 2209, onnipresente, a partire dai primi Amphibia ad anse mobili.

    E per chiudere due capolavori di precisione:
  11. Vostok 2809 Precisionnie, di derivazione Zenith cal.135. Non credo servano molte parole per descriverlo.
  12. Cronometro da tasca rattrappante cal.5498, un vero gioiello. Su questo potrei parlare un bel po', ma mi fermo qui per decenza :D
Alla fine dovremo mettere su una vera top-ten con le foto, non credete?
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 8435
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Messaggio da DaniLao »

Sì, credo... Forse :-)
Io intanto ho aggiornato con qualche foto, su intimazione d'un amico di Tarzan che ha delle aderenze con quello che tiene i cordoni della borsa (o comunque con le di lui parti intime)...

@Abete, ce ne son tanti, tantissimi altri, ma se hanno a essere 12 come s'ha a fare?

@CPC se sottoscrivi la mia lista devi suggerire qualcuno da fare fuori al posto del 2209, probabilmente il Rodina?
Altrimenti ci vuole una lista che esprima il tuo gusto e senso del raccogliere.

@Mix, addirittura due liste? Mi-ti-co!
Godibilissima la prima, davvero variegata e di soddisfazione. M'hai dato un discreto dispiacere col CalPerp, ma recuperi con il K35 e il Luch che -in effetti- ci stanno benissimo.
Ha un senso che mi piace e son tutti pezzi recuperabili, è addirittura più POP della mia selezione che così passa per un po' spocchiosa.

Bella anche la seconda lista, ma con i pezzoni-oni-oni è più facile far bella figura (e comunque questa spocchiosissima è!).

@Zvezda emerge bene come ogni elenco, motivazione, scelta esprima e disveli il raccoglitore che c'è dietro.
Parecchio affascinante anche la tua top 12 però per questa -davvero- ci vorrebbero foto (e anche dei movimenti) per trasformare questo modesto topic estivo da discussione da celia in approfondimento leggiadro eppur ferale (come l'armata Rossa...)

;-)
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
cpc
senior
senior
Messaggi: 1281
Iscritto il: 18 mag 2015, 17:55
Località: Osimo

Re: I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Messaggio da cpc »

Per fornire una veduta "a volo d'uccello" di oltre quarant'anni di produzione sovietica (tralascerei per necessità e scelta filosofica quella successiva) la selezione potrebbe essere questa:
1) uno dei tasca già indicati, preferibilmente anni 40-primi 50 (io ad esempio ho uno ZIM e uno ZLATOUST);
2) Un Pobeda - o affine - preferibilmente della I fabbrica di Mosca;
3) Uno Zvezda;
4) Un Kirovskie o un Rodina di quelli con le anse a chela di granchio;
5) Un Un "dress watch" RAKETA anni 60, magari con movimento 22 rubini o 2209 già citato;
6) Un Kom anni 70, magari con il fermo macchina;
7) Un Amphibia rigorosamente sovietico;
8) Un Poljot de luxe (o in alternativa un LUCH 22009;
9) Un bel pataccone anni 70 (va bene anche lo SLAVA "Monster" che piace tanto a Danilao, ma ci sono anche POLJOT, LUCH ecc...
10) Un celebrativo delle olimpiadi di Mosca (lo hanno prodotto quasi tutte le fabbriche - uno dei più belli però resta il Raketa con la cassa a "UFO").
11) Un Kom del periodo della moda;
12) Un Raketa ZERO o 24 ore o calendari perpetuo.
e come succede spesso nei calendari aggiungiamo la tredicesima pagina (gennaio dell'anno successivo, mettendoci un bel 3133 sovietico (anche civile va bene).

La cosa si potrebbe anche fare e non credo costi molto!

Ovviamente ce ne sono molti altri significativi, ma questa, secondo me rappresenta una buona selezione anche per iniziare una collezione

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Cane
senior
senior
Messaggi: 6063
Iscritto il: 17 mag 2015, 21:02
Località: Cecina

Re: I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Messaggio da Cane »

.

Kirowskie

Immagine


rodina

Immagine


svegliarino signal

Immagine


3017

Immagine


3133

Immagine


precision

Immagine


un kom

Immagine


un tasca polsato

Immagine


24h

Immagine


Amphibian

Immagine


slava rattrappante

Immagine


pobeda

Immagine


zvezda

Immagine


uno da donna

Immagine
Paolo ...
cpc
senior
senior
Messaggi: 1281
Iscritto il: 18 mag 2015, 17:55
Località: Osimo

Re: I 10 migliori orologi russi o sovietici da collezionare o avere in raccolta, vabbé 12

Messaggio da cpc »

Mi pare che più o meno siamo quasi tutti d'accordo per almeno 6/7 mesi... ;)
Comunque è evidente che le scelte rispecchiano le preferenze collezionistiche di ciascuno o, almeno, quello che nel tempo uno è riuscito a mettere insieme!
Rispondi