[Recensione/Review] Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Orologeria di ogni tipo ed epoca da tutti i paesi dell'est europeo

Moderatore: Curatore di sezione

Rispondi
Avatar utente
Andrea Chikatilo
user
user
Messaggi: 53
Iscritto il: 4 ago 2015, 9:43

Re: Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Messaggio da Andrea Chikatilo »

DaniLao ha scritto:Fai dell'umorismo?
Vuoi che pubblichi di nuovo la foto del mio Raketa olografico KGB?

Se vuoi lo faccio, lo fotografo insieme al Ratnik appena (e se, sgrat sgrat) arriva e lo metto di là.

Ti rammento però che l'ultima volta che l'ho fatto il forum è stato funestato da perniciosissime scariche di dissenteria isterica...
Ti rammento che il mio nome segretosegretissimo non può esser profferito ai quattro venti, altrimenti diffondo il video a luci rosse che hai fatto con il chihuahua di tua cognata, so tutto. Nel frattempo, non limitandomi alla sola fettina della mia specie, ho provveduto a farlo allo spiedo, ma onestamente la carne era un pò secca.

Attendo fremente l'arrivo del Ratnik in modo da valutare se si può fare un'edizione da un milione di pezzi con il volto preso dal mio avatar.

Saluti, vostro Andrea.
Non sono cattivo, è che mi disegnano così...
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 10215
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Messaggio da DaniLao »

Il mio ZarroZarja è nelle artritiche mani doganali dal 18, vediamo quando ne siete e come.
Mik, il tuo? Ha preso la via pel barese?
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2210
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Messaggio da cuoccimix »

DaniLao ha scritto:Il mio ZarroZarja è nelle artritiche mani doganali dal 18, vediamo quando ne siete e come.
Mik, il tuo? Ha preso la via pel barese?
Sì, e già fremo dal desiderio di saggiarne l'elevata qualità, la raffinata fattura e il design intramontabile...
Altresì, sono contento che il freddo codice prodotto sia stato sostituito dalla denominazione che d'ora in avanti questi spremiagrumi da polso avrà d'ufficio, e cioè Zarro Zarja o viceversa. Potremmo suggerirlo al loro ufficio marketing.
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2210
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Messaggio da cuoccimix »

Annuncio vobis: Habemus Zarro!

Stamattina il postino è arrivato con 3 pacchetti tutti assieme, cosa che odio a dir poco, paradossalmente un pacco che avevo ordinato prima sta tardando. Suppongo che lo Zarro destinato a Daniele abbia deviato per la Val D'Aosta per rinfrescarsi un pò prima di arrivare al polso peloso in quel di Prato. Ma è noto che il bue dice cornuto al ciuccio, per cui ecco delle belle foto del cavolo, fatte in fretta e furia, al mio polso quasi peloso come il tosco non emiliano:
P1020303.JPG
P1020303.JPG (157.5 KiB) Visto 805 volte
P1020304.JPG
P1020304.JPG (156 KiB) Visto 805 volte
Qui la ricca documentazione (tirata fuori dal suddetto blister per supposte) che attesta che lo Zarro è quasi fresco di stalla, fatto ad Ottobre 2015, si potrebbe definire un orologio UHT:
P1020305.JPG
P1020305.JPG (154.5 KiB) Visto 805 volte
P1020306.JPG
P1020306.JPG (151 KiB) Visto 805 volte
Come definirlo? Beh, iniziamo dal cinturino...è di plastica :mrgreen: Avete capito bene, non arriva nemmeno al "genuine leather" di buco di 'ulo di mucca di certi cinturini da due euro, non ha nemmeno quel finto odore di pelle...è proprio uno di quei cinturinacci che si trovano sulle patacche cinesi, con il retro grigio che presto o tardi si fa a crepe, di similpelle nera con cuciture rosse...odora e sa di plastica. La fibbia al contrario sembra solida, sta di fatto che un cinturino così è meglio che non lo maltrattate troppo...oppure è meglio che lo cambiate subito...Questo per cominciare... :P

P1020307.JPG
P1020307.JPG (149 KiB) Visto 805 volte
P1020308.JPG
P1020308.JPG (155 KiB) Visto 805 volte
L'orologio è leggerissimo, per cui anche sulla cassa non mi faccio grandi illusioni sul materiale, secondo me non è nemmeno ottone, bensì qualche lega economica. Il fondello conferma ulteriormente i dubbi: c'è scritto "resistente all'acqua" ma con la blanda tolleranza che ha e la guarnizione stile filo interdentale, si suppone resista per 1 secondo. E' uno di quei fondellazzi in lamiera che qualsiasi cinese vi può aprire con un coltellino economico...capite cosa intendo? ;)

Quanto all'interno, non ci si poteva aspettare altro, tutto sommato il distanziale ha un disegno radiale che fa molto industrial, mi aspettavo persino di peggio :lol:
P1020311.JPG
P1020311.JPG (146.5 KiB) Visto 805 volte
P1020312.JPG
P1020312.JPG (151.5 KiB) Visto 805 volte
Fatta pace con la natura dell'orologio (appunto un quarzo da negozio cinese da cinque euro, portato alle luci della semidignità con uno spartano cuore meccanico russo), passiamo ai punti positivi.
E' molto comodo al polso, proprio perchè leggero. Lo spessore è contenuto per un orologio di questo diametro.
La corona ha un bel grip e si carica con piacere, io mi aspettavo una corona da quarzo di quelle scivolosissime. Il movimento ha un bel ticchettio definito e presente, dato anche lo scarso potere isolante della cassa. Il quadrante ha un bell'effetto metallescente di riflessi e volumi, la cassa è satinata (anche se non ci facciamo illusioni sulla durata), insomma, l'occhio viene soddisfatto. Le lancette sono luminose, la luminosità è quella di un cero votivo ma almeno non sono bianco latte e basta.

Conclusione: per 27 euro spedito non si può avere certo la luna :lol: con un bel NATO la situazione migliora non di poco, nel complesso va preso per quel che è, ovvero un orologio davvero senza pretese. Devo però decidere se mi trasmette qualcosa...ecco, almeno certi "moderni senz'anima" danno delle finiture "moderne", questo invece non ha nè anima nè sostanza. Eppure, come si dice a Prato, inizio a volergli bene come a un bambino normale. E con questo è tutto, pensa te se un orologio del genere meritava una recensione simile!
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 10215
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Messaggio da DaniLao »

cuoccimix ha scritto: pensa te se un orologio del genere meritava una recensione simile!
:dance2:

Probabilmente no, ma noi abbiamo il cuore grande (qualcuno non solo il cuore e gli serve per gli acchiappi...).

Comunque, ho visto volentieri le foto, non mi pare male anche se da quel che dici tenendolo in mano si capisce che la qualità non eccede di troppo il prezzo investito nell'operazione.

Però, a differenza degli orologi da fustino del Dixan, questo ha dentro un po' di metallo russo, il movimento è delle dimensioni che ci aspettavamo però non è sgraziato ed ha pure la ruota tutta scritta, dai, un po' di impegno c'è anche in questo.
E poi ticchetta :-)

Documentazione e confezione più che spartani son funzionalisti, e questo non possiamo che apprezzarlo.

Le tue critiche al cinturino invece non hanno senso.
Mica gli amici di Zarja fanno cinturini, loro fanno orologi :-P
Se volevi fare il furbo e prenderti un cinturino in regalo dopo aver pagato 27 euro per il tutto ti sbagli di grosso!
Mica si fanno fregare così i compagni ex sovietici, anzi, gli orologi li vendevano nelle scatolette appiccicati con un esile cirindello di cartone... Il cinturino... ma senti te questo che pretese borghesi...
Quel coso di plastica che ti hanno montato ha il solo scopo di presentare il prodotto e, anzi, credo dovresti inviare un'email di ringraziamento perché ti hanno omaggiato della fibbia.

Attendo con ulteriore trepidazione il mio che ha avuto qualche problema ad uscire dal triangolo delle Bermuda dei controlli doganali...
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2210
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Messaggio da cuoccimix »

DaniLao ha scritto:non mi pare male anche se da quel che dici tenendolo in mano si capisce che la qualità non eccede di troppo il prezzo investito
Lo dicevano anche le mie clienti quando ho provato a fare una carriera da gigolò, fallita in pochi mesi...
il movimento è delle dimensioni che ci aspettavamo però non è sgraziato ed ha pure la ruota tutta scritta
Magari ci possiamo anche incidere il nostro nome :lol:
Mica gli amici di Zarja fanno cinturini, loro fanno orologi :-P
Se volevi fare il furbo e prenderti un cinturino in regalo dopo aver pagato 27 euro per il tutto ti sbagli di grosso!
Mica si fanno fregare così i compagni ex sovietici, anzi, gli orologi li vendevano nelle scatolette appiccicati con un esile cirindello di cartone... Il cinturino... ma senti te questo che pretese borghesi...
Volevo il cinturino a prezzo politico, potevo passare a fare l'autoriduttore di quando Mchap filava :lol:
Tu dici che fanno orologi? Io sono ansioso di trovare l'omologo cinese al quarzo, già bello pronto in scatoloni da 1000 pezzi su Alibaba o qualche altro posto, con il quale hanno fatto questa versione con movimento proprio...
Attendo con ulteriore trepidazione il mio che ha avuto qualche problema ad uscire dal triangolo delle Bermuda dei controlli doganali...
secondo me sta uscendo non da un triangolo, ma da un buco...fidati... :mrgreen:
Avatar utente
Andrea Chikatilo
user
user
Messaggi: 53
Iscritto il: 4 ago 2015, 9:43

Re: Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Messaggio da Andrea Chikatilo »

Salve, volevo fare i complimenti a Cuoccimix, finalmente un vero orologio come si deve. Mi piace tantissimo. Ne apprezzo la fattura frugale, probabilmente lo comprerò anch'io: non avrò timore di rovinarlo mentre faccio a fette le mie vittime con la sega a nastro, e poi gli schizzi di sangue farebbero pendant con le cuciture. Finalmente un orologio Chikatilo-approved, la bellezza dell'orrore. Per me farà strage.

Complimenti ancora, saluti ematici.
Non sono cattivo, è che mi disegnano così...
Avatar utente
DaniLao
moderatore
moderatore
Messaggi: 10215
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:27
Località: Nella Piana Campigiana tra Prato e Firenze
Contatta:

Re: Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Messaggio da DaniLao »

Ah, beh, io 27€ per un Cuoccimix non so se li avrei pagati.

Comunque insisto, ti lamenti troppo, ci hanno venduto anche un bel po' di aria di Mosca in quella cassa, dai, su, inala che ti fa bene
Quaestio subtilissima, utrum Chimera in vacuo bombinans possit comedere secundus intentiones, et fuit debatuta per decem hebdomadas in concilio Constantiensi
Avatar utente
cuoccimix
moderatore
moderatore
Messaggi: 2210
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Messaggio da cuoccimix »

DaniLao ha scritto:Ah, beh, io 27€ per un Cuoccimix non so se li avrei pagati.

Comunque insisto, ti lamenti troppo, ci hanno venduto anche un bel po' di aria di Mosca in quella cassa, dai, su, inala che ti fa bene
Aria di Penza caso mai. Come dice il famoso detto russo: "dove c'è il movimento di Penza, c'è sempre gusto e non c'è perdenza"...oppure come dicono a Vladivostok: "Te vojo bene assai e tu non Penza a mme"...e via dicendo....

Comunque non inalare quando arriva, c'è aria di cromozincotossico cinese :lol:
Avatar utente
Крокодил
advanced user
advanced user
Messaggi: 439
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:29

Re: Largo all'avanguardia! Заря, Zarja, Zaria portami via! G0514460

Messaggio da Крокодил »

Quel distanziale mi ipnotizza, bellissimo.
È davvero il particolare di pregio che con la sua presenza nobilita la produzione.

E se poi il movimento si sentisse solo possiamo pure farci correre un paio di criceti in quella cassa.

Davvero una pregevole opera ci giunge dai maestri orologiai di Penza...

Il cinturino? Io un orologio così bello lo porterei pure senza per non offuscarne la purezza, perché non lo leghi direttamente ai peli?
Rispondi